Le parole del veterano, il ragazzotto polacco e la salita di Reggio Emilia (Parte 2/10)    

Le parole del veterano, il ragazzotto polacco e la salita di Reggio Emilia (Parte 2/10)    

La neve ha lasciato sulla strada una coltre di grigio monocromatico che ha reso quasi impossibile camminare agevolmente, così come una scia di preoccupazione che dilaga a macchia d’olio. Ormai è arrivata la primavera, le giornate si sono allungate ed anche i viaggi sul carro, quelli lunghi, sono più piacevoli. Lo si sapeva che finoLeggi di più a riguardoLe parole del veterano, il ragazzotto polacco e la salita di Reggio Emilia (Parte 2/10)    […]