Average True Range, come applicarlo – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Average True Range, come applicarlo

In un precedente articolo vi abbiamo parlato molto semplicemente di che cosa è il Average True Range, come applicarlo, per chi non si ricorda vi invito ad andare a ripassarlo. Come vi ho già detto l’ATR non è un vero e proprio indicatore siccome non vi dirà la direzione dei prezzi, ma bensì l’unica indicazione che vi darà è quella della volatilità dei mercati.

Ma quindi perché utilizzare l’ATR? A che scopo? E’ semplice! Siccome vi indica la volatilità è davvero molto utile per capire quale momento della giornata può essere più proficuo o meno nell’applicare una vostra strategia per le opzioni binarie. Se ad esempio volete adottare una strategia la quale per avere successo richiede una grande volatilità dei prezzi ecco che con l’ATR vi tornerà davvero molto utile. In oltre può anche essere usato per scegliere il titolo giusto in base alla volatilità che preferite. Un altro utilizzo del ATR è anche quello di capire come piazzare un paracadute, ovvero di poter piazzare un’uscita anticipata rispetto alla scadenza nel caso in cu vi accorgiate che le cose non stanno andando nel verso giusto, oppure di posticipare la scadenza nel caso in cui le cose stanno andando male ma prevedete un cambio di rotta che potrebbe farvi guadagnare.

Per poter utilizzare l’ATR al meglio vi ricordo che alti valori dell’ATR, ovvero quando la linea ha picchi verso l’alto, significa che in quel momento si sta verificando un alta volatilità e quindi i prezzi potrebbero essere imprevedibili e potrebbero salire oppure scendere. Quando si verifica questa situazione occorre molta prudenza e comunque è il momento giusto per applicare una strategia sfruttando la volatilità dei prezzi e prendendo in considerazione anche di applicare un paracadute ovvero o di uscire anticipatamente rispetto alla scadenza impostata oppure posticipandola. Al contrario quando l’ATR ha bassi valori e quindi ha picchi verso il basso significa che i prezzi stanno avendo una bassa volatilità e quindi il mercato risulta essere più tranquillo con i prezzi più stabili, quindi in questo caso potrete applicare una strategia che per avere successo preveda una bassa volatilità.

Come avrete capito l’ATR viene usato principalmente per capire in quale situazione del mercato ci troviamo, se i prezzi sono imprevedibili o prevedibili ed in base ad esso capire qual è la migliore strategia da applicare. Non sottovalutate l’ATR dunque perché vi sarà utilissimo per poter pianificare la vostra strategia con le opzioni binarie.

Average True Range

Non preoccupatevi perché l’Average True Range non è una parolaccia ma è un altro strumento di analisi tecnica che vi sarà di sicuro molto utile e oggi lo vedremo insieme spiegato nella maniera più semplice possibile.

L’Average True Range è più comunemente chiamato con la sigla ATR, sicuramente ne avrete già sentito parlare o visto su qualche grafico, e viene utilizzato soprattutto per capire il grado di volatilità di un titolo. Ecco qui sotto come si presenta nel grafico:

Come avete notato si tratta di una semplice linea che si posiziona in basso rispetto al grafico principale e questo ci fa ricordare molto lo stocastico. L’ATR però ovviamente ci indica una cosa diversa ed è calcolato in modo diverso attraverso dei calcoli statistici che ora non vi spiego per semplicità.

In realtà l’ATR non serve particolarmente e non ci offre dei veri e propri segnali, ma questo solamente se è utilizzato da solo, infatti il suo utilizzo serve come vi ho già detto per capire la volatilità dei mercati e se è associato ad altri indicatori allora potrebbe trasformarsi in un potente strumento. Usare l’ATR ci serve in particolar modo per prevedere come si comporteranno i traders e in base a questo procedere in un determinato modo. Ad esempio più l’ATR è alto è più ci fa capire come gli investitori stanno continuando ad operare verso una direzione e probabilmente continueranno a seguire quella direzione. Più invece l’ATR è basso e più si sta raggiungendo un punto di stallo dove probabilmente i prezzi non seguiranno più una determinata direzione ma avranno quindi una rottura e quindi un cambio di trend.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Con questo articolo mi sono semplicemente limitato a spiegarvi cosa è l’ATR e cosa ci indica, ma in un prossimo articolo cercherò di spiegarvi meglio come poterlo applicare con le vostre opzioni binarie.

Moving Average, come applicarlo

Dopo avervi spiegato in maniera generale e semplice che cosa è il Moving Average vedremo in questo articolo come poterlo applicare alle nostre opzioni binarie. Se non vi ricordate cosa è il Moving Average vi invito a leggervi l’articolo che ne parla.

La sua applicazione ed interpretazione è davvero facilissima quindi soprattutto i principianti potranno divertirsi ad applicarlo. Se avete ripassato bene ricorderete che il MACD è un po’ come un oscillatore siccome i suoi valori sono positivi o negativi in base al suo posizionamento rispetto allo 0: sotto allo 0 ha valori negativi e sopra lo zero ha valori positivi e fino qui ci siamo. E quindi come interpretare il MACD?

Applicazione e interpretazione del MACD

Prima di tutto inserite nel grafico lo strumento chiamato MACD, basta inserirlo sotto al grafico principale. Se il broker non vi offre questo strumento allora aprite il vostro caro amico MT4 e inserite il MACD. Scegliete poi un titolo su cui operare, vi invito inizialmente ad operare sempre con la coppia di valuta EUR/USD che è la più semplice oltre ad avere una buona volatilità, inserite poi un timeframe di 1 ora Una volta impostato il tutto osservate i prezzi ed osservate le barre del MACD, ed ecco cosa dovete fare:

Piazzare un’opzione ALTO se le barre del MACD vanno sopra lo zero quindi verso l’alto, è probabile che i prezzi saranno in salita

Piazzare un’opzione BASSO se le barre del MACD vanno sotto lo zero quindi verso il basso, è probabile che i prezzi saranno in discesa.

Visto come è semplice? E’ ovvio che questa è solo una regola generale per interpretare i segnali del MACD, ma esistono anche altri modi per poterlo applicare e ovviamente sono più complessi. A voi soprattutto se siete principianti per il momento vi basterà capire cosa è il MACD ed applicare questa semplice regola. Potete sbizzarrirvi nel provare ad usare il MACD nel modo più fantasioso che volete accompagnandolo magari con uno Stocastico oppure con un RSI per avere segnali più precisi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: