Breakout gestire gli sbalzi con le opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Breakout: gestire gli sbalzi con le opzioni binarie

Esistono molte strategie differenti che possono essere impiegate nel trading e in particolare nel commercio con le opzioni binarie. Una è la cosiddetta strategia breakout e riguarda la gestione degli sbalzi più energici, anche se più che di una strategia precisa si tratta di comprendere come gestire molti diversi tipi di sbalzi.

Di breakout o sbalzo violento si parla quando il prezzo, dopo aver mancato di mostrare una direzione precisa per un tempo prolungato, muovendosi cioè sempre entro un certo intervallo, fuoriesce improvvisamente dai suoi limiti. L’intervallo si presenta come un canale orizzontale entro cui il valore si muove. Non è immediatamente riconoscibile perché il valore potrebbe muoversi al suo interno con movimenti intermittenti, ma senza mostrare una tendenza precisa: a volte sono più forti gli impulsi di crescita e il prezzo sale leggermente, altre invece torna a scendere, lasciando l’umore del mercato in uno stato di indifferenza.

Il canale orizzontale, vale a dire l’intervallo, è limitato in alto e in basso da resistenze e supporti. Il prezzo si avvicina alla resistenza, viene intrappolato dalla lotta tra impulsi contrastanti e poi torna a calare fino a incontrare un supporto. Qui tornano di nuovo a scontrarsi impulsi contrastanti dal cui risultato emerge un nuovo slancio che riporta il prezzo fino alla resistenza in alto dove si ripete la stessa scena di prima. Meno è la durata del confronto di impulsi contrastanti, più lo sbilanciamento è forte e quindi anche la resistenza o il supporto che seguiranno.

Di intervalli e oscillazioni che ne fuoriescono se ne trovano in qualunque arco temporale, quindi anche nei grafici di 5 minuti, ore o giornate. Attenzione bene, però: non tutte le oscillazioni che sforano un intervallo si rivelano dei breakout duraturi. Spesso, soprattutto nel mercato Forex, si incontrano i cosiddetti falsi breakout: il prezzo supera i limiti dell’intervallo ma rientra subito dopo.

Come gestire i breakout

Come già accennato, ci sono molti tipi diversi di breakout da gestire. Alcuni trader, in particolare gli scalper, mirano a trarre immediato vantaggio direttamente dall’oscillazione e dal momento seguente il superamento del limite. Altri invece aspettano una conferma, per assicurarsi che non si tratti di un falso breakout. Attendere una simile conferma è sicuramente la mossa più prudente e porta agli scenari di trading con le più alte probabilità di successo. In questo caso, non si interviene immediatamente al momento dell’oscillazione che ha superato il supporto o la resistenza, ma si attende ancora. Spesso accade che il prezzo rientri nell’intervallo, per rivelare quello che in realtà era un falso breakout. Vengono così testate la resistenza e il supporto in questione, e se il risultato è positivo allora si avrà un’ottima opportunità di inserirsi nel mercato. La resistenza diventerà poi un supporto o, al contrario, quello che era il supporto sarà la nuova resistenza.

Strategie per opzioni binarie

In rete si possono trovare centinaia, se non addirittura migliaia di diverse strategie per il trading. La verità tuttavia è: solo pochissime funzionano e molte possono addirittura portare più guai che vantaggi sul lungo andare. Sviluppare una strategie efficace e duratura non è facile. La chiave è la disciplina, la tenacia e non da meno una solida competenza di base.

Le opzioni binarie costituiscono una delle più lucrose e affidabili possibilità per l’operatore privato per investire sul mercato finanziario. Tuttavia è bene mettere subito ben in chiaro una cosa: non esistono formule magiche per un rapido successo. É però possibile individuare tre principi che accomunano sempre i trader di successo:

  • I trader di successo seguono un metodo semplice.
  • I trader di successo sanno controllare le loro emozioni.
  • I trader di successo sono professionali e disciplinati.

L’errore più grande che fanno in molti è quasi certamente quello di considerare il mercato molto più complicato di quello che non sia in realtà. I trader di maggior successo si attengono a regole molto semplici. Forse avete già sentito l’espressione “KISS”. KISS significa “keep it stupid simple”, cioé in italiano, lasciare le cose nel modo più semplice possibile. Questa è anche la ricetta che applica la maggior parte dei trader di successo sul mercato finanziario.

Un altro problema con cui molti si devono confrontare è l’inabilità (emozionale) di accettare le perdite. Dovete imparare (o accettare) che le perdite sono parte del gioco. Nessuno vince sempre. E in realtà ci sono molti trader del Forex di successo che svolgono più operazioni perdenti di quelle vincenti. Ciononostante il risultato complessivo è molto positivo, dal momento che i guadagni delle operazioni ben riuscite superano di gran lunga le perdite subite. Se riuscirete a mantenere le vostre emozioni via via più sotto controllo, vale a dire che ne sarete sempre più consapevoli, allora tra voi e la strada per diventare un trader di successo non ci saranno più ostacoli.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

L’ultima nozione chiave per delineare un trader di successo è l’autodisciplina. Se volete diventare un’abile professionista, cosa di cui siamo certi, dovete lavorare con dedizione per realizzare il vostro obiettivo. Non c’è altro modo.

Sistemi per il trading con le opzioni binarie

Molti trader prima o poi hanno fortuna e realizzano qualche buon guadagno, ma ben presto lo restituiscono al mercato. Spesso mancano loro autodisciplina, controllo emotivo e un buon sistema da applicare alle operazioni.

Tuttavia sistema per le operazioni o sistema per il trading non sono le espressioni più adatte. DIMENTICATEVI DI POTER USARE UN QUALUNQUE SISTEMA MECCANICO PER IL TRADING. Un sistema meccanico non vi offrirà mai la dovuta flessibilità che serve per avere successo durevolmente sul mercato. Sarebbe più corretto parlare di metodo. Un insieme di regole che rispecchi la VOSTRA visione del mercato.

OpzioniBinarieItalia.net vi vuole aiutare a sviluppare le vostre regole e il vostro metodo per il trading, secondo la vostra visione individuale del mercato. Siamo lieti di condividere la nostra esperienza e il nostro sapere con questo scopo: sia che siate un trader alle prime armi oppure un esperto, desideriamo tirare fuori da voi il meglio. Tuttavia è bene che sappiate queste due cose:

  • Con le opzioni binarie non si diventa ricchi da un giorno all’altro.
  • Neanche la miglior strategia o il miglior metodo possono portare guadagni duraturi se non applicate un’adeguata gestione del denaro (ma non temete, ciò è molto semplice con le opzioni binarie).

La maggior parte delle nostre strategie si basano sulla “Price Action”, cioè sull’analisi dell’effettivo andamento del prezzo. In sostanza noi analizziamo le tendenze e tentiamo di sfruttare lievi controtendenze a livello di supporti e resistenze per entrare nel mercato. Tali metodi sono impiegati anche dalla maggior parte degli istituti finanziari di successo.

Gestire le inversioni di tendenza con i grafici

Le opzioni binarie sono particolarmente adatte a far conoscere l’analisi tecnica dei grafici e il trading tecnico soprattutto ai principianti. Essendo possibile aprire un conto già con pochi euro, ci si può avvicinare per la prima volta al mondo della finanza quasi senza correre rischi.

Una situazione molto frequente che si verifica sui mercati finanziari è l’inversione di tendenza, che richiede un riconoscimento tempestivo tramite l’analisi dei grafici e di realizzare i passi opportuni a partire dai dati in possesso. Esistono infinite variazioni nei grafici, ma non è necessario conoscerle al dettaglio tutte quante, un impegno che potrebbe persino risultare controproducente. Molto meglio concentrarsi solo su alcune e diventare un esperto nella pratica solo di esse.

Per molti analisti puri, il trading tecnico e le operazioni basate sui grafici sono solo speculazioni. Si tratta però di una visione limitata, mossa da un punto di vista piuttosto ristretto: quel che non si vuol vedere resta infatti invisibile agli occhi. I grafici vanno sempre considerati come la rappresentazione psicologica dei mercati, in questo modo essi sembreranno avere anche molto più senso. Il grafico riflette l’umore del mercato e da questo punto di vista è sensato considerare che alcune rappresentazioni consentano di prevedere il potenziale andamento dei valori in questione. In passato si è verificato spesso come una determinata condizione psicologica dei mercati facesse presagire un’imminente inversione delle tendenze, ed è proprio questa la situazione da ricercare nei grafici e nelle forme in esse rappresentate. Per farlo, non importa quale sia l’arco temporale preso in considerazione, sia che siate dei swing-trader impegnati sui grafici giornalieri o trader dediti a operazioni di breve durata e che quindi visionano grafici sui precedenti 15 minuti. Quale che sia l’arco temporale in questione, ovunque si ritrovano le medesime forme e gli stessi meccanismi psicologici che esse esprimono.

Sono in particolare due le rappresentazioni che indicano un’inversione di tendenza ad essere particolarmente apprezzate ed efficaci: il doppio picco, o doppio fondo, e le formazione spalla-testa-spalla.

Il doppio picco o doppio minimo

Nel caso del doppio picco, o doppio minimo, di tratta di una delle più note forme grafiche di inversione. Nel doppio picco, l’andamento si presenta in crescita fino al superamento di una determinata soglia, per poi risalire ulteriormente per un altro tratto. In seguito il valore del bene si scontrerà contro una resistenza incrollabile che non consentirà di essere superata nuovamente.

Ovviamente è soltanto in seguito che si può riconoscere che si trattava di un doppio picco e quindi di un indicatore di inversione di tendenza. La crescita è così interrotta e il trader potrà mettersi alla ricerca di un punto di entrata opportuno per le sue operazioni. Non è però il caso di affrettarsi troppo, ma bisogna continuare a seguire il mercato. Di norma si ha tempo sufficiente a disposizione per individuare delle opportunità di ingresso soddisfacenti e se qualcosa andasse perso, niente paura, il mercato consente centinaia di possibilità di guadagno in qualunque momento.

Formazione spalla-testa-spalla

Un’ulteriore formazione indicante un inversione di tendenza con elevate probabilità di successo è la cosiddetta formazione spalla-testa-spalla. L’andamento sale fino a una certa soglia e per poi ricadere: questo primo picco è la prima spalla, quella sinistra. Poco dopo si arriva a un’altra crescita che supera il primo picco e ne raggiunge un’altro più elevato, la testa. Il prezzo scende di nuovo, oltre la spalla sinistra, e alla risalita successiva questa non viene superata e si crea la seconda spalla.

Anche questa formazione indica una contrazione del mercato, nonché una possibile inversione di tendenza da cui si può trarre vantaggio anche con le opzioni binarie. Ovviamente la stessa formazione può presentarsi anche al contrario, dove anziché dei picchi si presenteranno dei minimi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: