Brokerz recensioni opinioni broker affidabile o truffa ATTENZIONE

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Brokerz.com truffa recensioni opinioni broker affidabile? [2020]

Il broker Brokerz.com truffa o è davvero affidabile?

È sicuro investire i tuoi soldi con questa società?

In questa guida analizzeremo il brokerz recensioni e opinioni 2020 e la sua reputazione su Internet.

Va notato che il sito web non ha una versione italiana, ma a causa di diversi messaggi ricevuti dai clienti di lingua italiana, abbiamo deciso di controllare questa società.

Vuoi darci una mano e aiutare ad ampliare il forum su Brokerz.com?

Ti invitiamo a lasciare un commento con la tua propria esperienza e a dare un punteggio alla società in base alle tue opinioni e recensioni.

Fai attenzione che in questa guida non si dice assolutamente che BrokerZ sia una truffa.

Questa dichiarazione la possono solo fare gli enti di regolamentazione come la CONSOB e la magistratura.

Continua a leggere e scoprirai cosa ne pensano di questa piattaforma gli enti di regolamentazione europei ed italiani.

Brokerz chi è come funziona?

  • Numero di telefono: +44 2039 948 811
  • Email: [email protected]
  • Sito Web: www.brokerz.com
  • * Bonus o promozioni: nessuno al momento

Il broker Brokerz.com è un broker di: Forex e CFD.

Il broker menziona essere parte di: Brokerz Ltd.

Brokerz.com ha sede a: Saint Vincent e Grenadine e anche in Bulgaria

La società proprietaria pare essere la ALL MEDIA EOOD avente sede a Sofia in Bulgaria, ma ora presenta una nuova proprietà Brokerz Ltd. numero di registrazione 24479 IBC 2020, con indirizzo registrato C / o Suite 305, Griffith Corporate Center, Beachmont, casella postale 1510 Kingstown, Saint Vincent e Grenadine.

Ma se cerchi questa società pare non esistere.

E parliamo di regolamentazione: Brokerz.com è regolamentato?

Brokerz.com ha una licenza bulgara?

Perché in realtà non menzionano nulla sulla loro regolamentazione, tutto indica che si tratta di un broker non regolamentato e altamente sospetto per non dire truffaldino.

Continueremo ad analizzare i diversi tipi di account offerti da Brokerz.com.

Nel caso di Brokerz.com notiamo che non forniscono informazioni sull’avere diversi tipi di account.

Brokerz.com è un marchio di Brokerz ltd che si trova a Kingstown, St. Vincent e Grenadine.

Puoi negoziare in Forex, azioni, materie prime, indici e manca assolutamente di regolamentazione.

Controlla l’intera recensione per vedere i vantaggi e gli svantaggi di trattare con questo broker.

Scegli un broker come Investous (con demo gratis sul sito ufficiale qui) e sei sicuro di operare con una piattaforma regolamentata e con licenza europea oltre che registrazione CONSOB.

Brokerz recensioni truffa? CONSOB Lista nera e diffide in Austria

Innanzitutto è stato messo in lista nera sia dalla CONSOB, come puoi vedere dall’immagine qui sotto e dall’ente di regolamentazione Austriaco.

L’Autorità austriaca dei mercati finanziari (FMA) ha recentemente emesso un avvertimento a gennaio 2020 agli investitori in merito al broker online bulgaro Brokerz.com che non ha il diritto di offrire servizi finanziari regolamentati in Europa.

Non solo la FMA ma anche avvocati e revisori hanno sottolineato che Brokerz non è solo un sito di intermediari che operano illegalmente, ma sicuramente anche una truffa.

Qui il sito di uno studio di avvocati austriaco che avverte della truffa https://kanzlei-herfurtner.de/brokerz/

Un’altra bufala bulgara?

Brokerz (www.brokerz.com) è come tanti altri broker senza licenza domiciliati a Sofia, in Bulgaria e nelle isole Saint Vincent e Grenadine?

Tuttavia, le società Brokerz Ltd o All Media Ltd (All Media EOOD) elencate sul sito Web come i suoi operatori non possono essere trovate nel registro delle società bulgare o in qualsiasi altro registro delle società europee.

Come con altri schemi di broker poco chiari, i prestatori di servizi di pagamento (PSP) cooperano con questo intermediario che opera illegalmente facilitando le loro attività poco trasparenti.

Le opzioni di pagamento offerte includono alcuni nomi sospetti già noti come:

  • Praxis Pay
  • Entropay (licenza già revocata dal Financial Market Authority britannico)
  • Anywires.

Ai clienti viene anche offerto di depositare i loro soldi usando criptovalute.

Chiunque faccia clic sull’opzione di pagamento con criptovalute verrà reindirizzato alla pagina BuySmartBits.

Secondo le informazioni sul sito web, questo è anche gestito da All Media EOOD a Sofia.

Accedi piuttosto alle demo senza deposito di Investous (con demo gratis sul sito ufficiale qui) e prova la piattaforma pluripremiata e con licenza europea.

Traffico clienti verso Brokerz.com

Abbiamo fatto un esame del traffico di visitatori che va a passare attraverso il sito del brokerz.com

E con nostro sommo dispiacere siamo ad informarti che molti programmi bufala, diffidati CONSOB portano il traffico a questo brokerz.com

Qui sopra l’immagine che evidenzia il traffico proveniente dai programmi autotrading di cui abbiamo già parlato:

Non esiste alcuna regolamentazione esplicitamente dichiarata sul sito che ci induca a ritenere che Brokerz ricada sotto qualche supervisione o licenza europea o internazionale.

Altrimenti lo avrebbero dichiarato apertamente, dal momento che la regolamentazione è molto apprezzata nel mondo del trading, come dovrebbe infatti essere.

Senza alcuna licenza, non abbiamo alcuna garanzia che applichino la segregazione dei conti, cioè i fondi dei clienti potrebbero essere ben mescolati con quelli della società e soggetti a qualsiasi tipo di intromissione illegale da parte del broker.

Tanto più che, visto che l’ente di regolamentazione finanziario austriaco ha ufficialmente messo in guardia il pubblico contro la truffa di Brokerz.

Inoltre non esiste neanche un meccanismo di sicurezza con il quale le perdite dei clienti possano essere recuperate nel caso in cui il broker fallisca o decida semplicemente di scappare con il malloppo.

Le agenzie di regolamentazione come FCA o Cysec obbligano i broker europei a tutte queste assicurazioni.

Suggeriamo quindi di andare a ricercare degli intermediari che possano assicurare la conformità ai più elevati standard normativi.

Brokerz commissioni e alti spread

Brokerz recensioni: offre l’accesso alla loro piattaforma di trading basata sul web attraverso un conto demo che è sempre un grande vantaggio poiché consente ai potenziali trader di dare un’occhiata prima di decidere di investire denaro reale.

Lo spread su EUR/USD è pari a 3,0 pips, il doppio della media del settore di 1,5.
Una tale differenza di un piccolo pip e mezzo potrebbe non sembrare molto rilevante, ma si noti che in un lungo intervallo di tempo, che copre centinaia di operazioni, tale differenza può trasformarsi in un importo considerevole.

Riassumendo, gli spread più elevati aumentano il costo del trading e riducono il profitto lordo del trader.

Tenendo presente ciò, ti consigliamo di andare sempre alla ricerca di broker che offrano spread inferiori e bassi come questi qui >>

Brokerz.com collegato a programmi di arricchimento rapido truffa?

Ora, sì, analizzeremo le diverse risorse e aiuti che l’azienda fornisce ai trader sul suo sito web: alcuni grafici dal vivo, una spiegazione di alcuni dei prodotti offerti da Brokerz.com, glossario, domande frequenti, alcuni tutorial video ( Chiaro che tutto in inglese) e non molto più di questo in realtà.

Il sito web è davvero poco professionale.

Per di più dopo alcune investigazioni in Europa abbiamo scoperto che anche in Spagna hanno denunciato il brokerz truffa.

Hanno scoperto che questo brokerz è collegato ad un robot truffa chiamato La Fórmula Española – formulaespanola.com e al el.btcprofit, variante del bitcoin Profit.

Grazie a moltissimi post nei forum spagnoli siamo riusciti a risalire al fatto che oltre che ai programmi truffa sopra esposti anche in Spagna il broker prende clienti di programmi di arricchimento rapido che dicono di farti diventare milionario in una notte.

Non cadere nelle offerte strabilianti dei broker senza licenza.

Brokerz metodi di deposito / prelievo e commissioni

I potenziali clienti dell’intermediario possono depositare o ritirare tramite Barclays, Visa, HSBC, Mastercard, Citibank.

L’opzione di deposito con Skrill manca del tutto.

Leggiamo che c’è una commissione in caso di conto trading dormiente nei Termini e Condizioni.

Se il conto è inattivo per più di 45 giorni, gli account di trading saranno soggetti a una commissione mensile di $ 100 dollari.

Come funziona il broker

Una delle ragioni per cui la regolamentazione internazionale ed europea specialmente è così apprezzata nel mondo del trading è perché le truffe, sfortunatamente, si verificano abbastanza spesso e lo stato normativo di un broker costituisce una sorta di garanzia per i trader.

Tuttavia, i clienti trader ben informati dovrebbero sapere come funziona una truffa online:

  • Quasi sicuramente vedi degli annunci pop-up (magari in siti porno o poco trasparenti) che gridano ai 4 venti che farai “soldi veloci”, mentre navigavi su Internet.
  • Un giorno, per curiosità, decidi di cliccare e un bel sito Web si presenta chiedendoti di registrarti.
  • Dopo aver condiviso le tue informazioni personali, vieni indubbiamente chiamato da un broker, un broker con un’opportunità irripetibile per te.
  • Dopo alcuni minuti in cui chiacchieri, decidi di depositare $ 200-250.
  • E proprio così – il truffatore strappa una bella commissione di $ 50 dal tuo deposito iniziale.

Tuttavia, i broker sono sicuramente consapevoli di poter ottenere di più da te.

Ti reindirizzano alla “retention” dove i prossimi truffatori on line iniziano a lavorare per farti mettere ancora più soldi dicendoti che non ci sono rischi e che ti faranno ricco.

Dopo aver commesso l’errore di investire ulteriormente, inizierai a voler ritirare il tuo denaro rimasto sul conto.

Tuttavia, ora arriva la parte “recupero” della truffa.

Dopo aver affermato che desideri ritirare i tuoi soldi, il truffatore inizierà a supplicarti di aspettare, sei mesi al massimo.

Il motivo qui è semplice: vogliono toglierti l’unica possibilità che hai per recuperare il tuo denaro – chiedendo infatti un chargeback con la tua banca potresti avere tutti i tuoi soldi indietro.

Se i sei mesi scadono, quell’opzione è persa e il tuo denaro è perduto per sempre.

Cosa fare se sono stato truffato da Brokerz.com?

Desideriamo che nessun trader debba considerare tali circostanze, tuttavia, nel terribile caso in cui tu sia stato truffato, è molto meglio sapere quali opzioni disponibili hai davanti a te:

  • È possibile contattare la propria banca o il fornitore della carta di credito e presentare un chargeback, ma solo entro 6 mesi dal deposito iniziale, come indicato sopra.
  • Se, tuttavia, hai fornito al broker i dettagli della tua carta di credito, blocca immediatamente la tua carta di credito.
  • Se hai fornito informazioni riguardanti il tuo pass bancario online, dovresti cambiarlo al più presto!
  • Attenzione alle potenziali chiamate da “agenzie di recupero” crediti!

Colpiscono soprattutto i truffati e le persone vulnerabili che sono disperati e pronti a tutto per recuperare in qualche modo le loro perdite.

Ti diranno che in cambio di un pagamento anticipato, recupererai i tuoi soldi, ma non succederà mai e perderai ancora più soldi.

Valutazione brokerz.com forum clienti

Con le informazioni che abbiamo fino ad ora, i commenti e le brokerz recensioni, le valutazioni e le critiche degli utenti e dei trader, la nostra opinione è che sembra un broker truffaldino.

È un broker non regolamentato, quando si cercano le informazioni su Internet, non si trova quasi nulla (che indicherebbe che è una “nuova” compagnia), ha sede a San Vicente e Las Granadinas poi ha anche sede a Sofia in Bulgaria ma non si sa dove precisamente.

La proprietà del sito web è oscurata da un servizio di privacy in California negli Stati Uniti.

Aggiornamento febbraio 2020: a causa di ripetuti messaggi da parte dei clienti che esprimono difficoltà nel ritirare il proprio denaro, aggiunto alle caratteristiche negative sopra menzionate, crediamo che Brokerz.com non sia un broker di cui ci si debba fidare.

Approfondisci invece il funzionamento della piattaforma regolamentata Investous (con demo gratis sul sito ufficiale qui) , una delle più popolari in Europa e registrata CONSOB.

Conosci questo broker?

Pensi che la nostra opinione non sia corretta?

Hai operato con loro?

Lascia un commento con la tua esperienza nel brokerz forum qui sotto.

Brokerz.com truffa? Recensione e opinioni

Vi siete mai chiesti se Brokerz.com truffa? O come alcuni affermano si tratta di un broker affidabile? Allo stesso modo, il broker Brokerz.com, è un broker sicuro con cui investire e affidare i propri soldi, o invece meglio ricercare altrove dei broker onesti e professionali, magari regolamentati che offrono sicurezza di trading e garanzia del proprio capitale depositato?

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Di questo e di tutte le caratteristiche legate a brokerz.com ne parleremo all’interno di questo nostro approfondimento.

Lo analizzeremo in tutti i suoi punti al fine di redigere una recensione completa corredata anche di tutte le opinioni dei trader che lo hanno provato. Solo allora possiamo vedere che tipo di reputazione ha il broker in questione.

Il primo elemento che salta subito agli occhi dei trader , quando ricercano informazioni o recensioni su Brokerz.com, è che questo non presenta un sito in versione italiana. Essendo tale non possiamo affermare che Brokerz.com è una piattaforma italiana.

Questo primo elemento è molto importante soprattutto quando si parla di sicurezza nel trading online .

Per un trader Italiano, utilizzare una piattaforma che non offre supporto e assistenza in lingua Italiana o per tutti i trader che non hanno la possibilità di utilizzare una piattaforma in lingua locale, non è il massimo. Tranne che i trader non hanno un’ottima conoscenza della lingua inglese. In questo caso il discorso cambia.

Premesso questo, possiamo procedere ad analizzare il broker Brokerz.com e lo faremo analizzando i seguenti punti:

Brokerz chi è?

brokerz.com home page

Il primo passo è analizzare la società Brokerz.com per comprendere bene come funziona e se davvero funziona come affermano.

Tra le caratteristiche principali del broker possiamo riportarne alcune:

  • Numero di telefono: +44 20 8068 3493;
  • Email: [email protected];
  • Sito Web: www.brokerz.com;
  • Bonus o promozioni: non vi sono promozioni in atto;
  • com è un broker Forex e CFD.

Tra le altre caratteristiche analizzate abbiamo scoperto anche che il broker afferma di:

  • far parte di Brokerz Ltd;
  • aver sede a: Saint Vincent, Grenadine, Bulgaria;
  • la società proprietaria che gestisce il sito è la ALL MEDIA EOOD con sede in Sofia – Bulgaria.

Quello che però si scopre analizzando bene il tutto è che questa società al momento sembra non esistere. Non ci resta che continuare ad analizzare il broker al fine di comprendere se è un broker serio e professionale. Per farlo dobbiamo analizzare la sua regolamentazione.

Brokerz.com – truffa? Broker regolamentato

brokerz.com: broker regolamentato o broker truffa?

Passiamo ad analizzare brevemente la sua regolamentazione. Il dubbio sorge allorquando alcuni trader si sono posti questa domanda:

il broker Brokerz.com è regolamentato?

Per rispondere a questa prima domanda, dobbiamo chiederci:

Brokerz.com ha licenza bulgara?

Al momento, nonostante tutti i nostri sforzi, nonostante le nostre ricerche, non vi è nulla che faccia riferimento ad alcuna licenza né Bulgara, né tanto meno di un altro ente. In pratica non fa alcun accenno a licenze e regolamentazioni.

Il tutto potrebbe indurre nei trader il sospetto che non si tratti di un broker regolamentato e come tale potrebbe trattarsi di un broker , come tanti, poco serio e poco professionale.

Brokerz.com: tipologia di account offerti

Continuando ad analizzare il sito, non potevamo non prendere in esame la tipologia di account che esso offre a tutti i trader che vogliono investire con il suddetto broker .

Brokerz.com fornisce poche informazione sui diversi tipi di account offerti. Tra gli account disponibili abbiamo:

Account VIP

  • Deposito minimo: $ 20 000;
  • briefing giornaliero;
  • piattaforma web e mobile;
  • tutorial video;
  • commissioni e spread altissimi;
  • webinar e seminari;
  • account manager;
  • notizie e segnali SMS;
  • analisi giornaliera Premium;
  • assistenza clienti Premium.

Account Gold

  • Deposito minimo: $ 3000;
  • briefing giornaliero;
  • piattaforma desktop e mobile;
  • video tutorial;
  • spread fisso;
  • webinar;

Account Classic

  • Deposito minimo: $ 250;
  • Briefing giornaliero;
  • Piattaforma desktop e mobile;
  • Video Tutorial.

Account Premium

  • Deposito minimo. $ 10.000;
  • Briefing giornaliero;
  • Piattaforma di trading desktop e mobile;
  • Video tutorial;
  • 3 pips fissi per EUR / USA;
  • Webinar e seminari;
  • General Account Manager;
  • Notizie e segnali SMS.

Sappiamo solo che Brokerz.com è un marchio di Brokerz ltd e che si trova a Kingstown, St. Vincent e Grenadine.

Esso offre, tramite l’unico account che abbiamo trovato, la possibilità a tutti i trader di investire e fare trading su:

Precisiamo però che al momento della verifica del broker non si è trovata alcuna informazione in merito alla regolamentazione.

Recensione su Brokerz.com e sulla possibile truffa

Analizzando le opinioni, ma anche le diverse recensioni presenti all’interno dei forum si è scoperto all’interno di alcune Liste Nere – broker truffa che il broker in questione ha una diffida in Austria. Questo vuol dire che l’enti di regolamentazione Austriaco ha messo all’interno della sua lista nera, il broker Brokerz.com.

L’Autorità austriaca dei mercati finanziari (FMA) dopo aver inserito il broker nella lista nera, ha emesso un avvertimento lo scorso mese (Gennaio 2020) indirizzato a tutti gli investitori con oggetto il broker online bulgaro Brokerz.com.

Essendo un broker che non ha licenza, non ha il diritto di operare sui servizi finanziari al pari idei broker regolamentati in Europa.

Analizzando ancora i forum degli enti di regolamentazione si è scoperto che alcuni avvocati e revisori hanno identificato il broker Brokerz come un sito di intermediari che operano illegalmente. Alcuni di questi sostengono anche che si tratta di una possibile truffa.

In merito alle truffe, tenevamo a precisare che noi non possiamo affermare con certezza se si tratta io meno di una truffa. Possiamo solo analizzare quello che viene detto all’interno delle recensioni e nei forum.

Per nostra natura non testiamo broker trading online che non sono regolamentati in quanto non ci fidiamo. Ecco il motivo per il quale non abbiamo testato Brokerz.com e ci limitiamo solo ad analizzarlo in base alle opinioni, alle recensioni e alle segnalazioni che ci sono state inviate.

Se si tratta di una truffa o meno, spetterà alle autorità competenti affermarlo.

Molti trader nelle loro recensioni affermano che si tratta di un broker poco onesto, come lo sono tantissimi altri broker che hanno in comune la domiciliazione in Sofia – Bulgaria. Si potrebbe dire che sono tutti broker illegali, non perché residenti in Bulgaria, ma perché non detengono licenza .

La società Brokerz Ltd o All Media Ltd (All Media EOOD) elencate all’interno del sito Web come i suoi operatori non possono essere trovare informazioni su queste società all’interno del registro delle società bulgare o in qualsiasi altro registro delle società europee, in quanto non presenti. Ecco perché si presume che siano illegali.

Come versare e prelevare su Brokerz.com

brokerz.com deposito e prelievi

Allo stesso modo di tantissimi altri schemi di broker illegali, i prestatori di questo broker operano per i servizi di pagamento (PSP) in collaborazione con alcuni intermediari illegali e in questo modo vengono facilitate tutte le attività fraudolente.

Al momento i sistemi di pagamento e di prelievo offerti dal broker , includono le seguenti opzioni:

  • Praxis Pay
  • Entropay ( licenza già revocata dal Financial Market Authority britannico).

Ai clienti viene offerto anche la possibilità di depositare i soldi usando alcune criptovalute. Nel momento in cui però si sceglie di depositare in criptovalute, il sistema vi reindirizza direttamente alla pagina BuySmartBits. Analizzando questa pagina è possibile notare come questa sia una delle tante gestita da All Media EOOD sempre con sede in Sofia.

Tutti i potenziali clienti dell’intermediario in questione, possono scegliere di depositare o ritirare il proprio denaro anche tramite i seguenti sistemi:

È possibile notare anche come l’opzione di deposito tramite Skrill manchi del tutto.

In termini di commissioni, si deve stare attenti alla commissione imposta in caso di conto trading dormiente. Questo è enunciato all’interno dei Termini e Condizioni. In pratica, se il conto è inattivo per oltre 45 giorni, tutti gli account di trading saranno soggetti a una commissione mensile di $100 dollari.

Traffico da e per il broker Brokerz.com

Attenzione! Effettuando un esame del traffico del sito, abbiamo scoperto che tutti i traffici passano per il sito del brokerz.com.

Cosa vuol dire questo? Vuol dire che alcuni altri siti, peraltro anche questi poco legittimi, reindirizzano tutto il traffico verso questo sito. Trattasi anche in questo caso di possibili programmi truffa.

Tra i siti che reindirizzano a questo broker , ci sono:

Attenzione quindi ad operare con questi sistemi e con questo broker . Al momento non c’è regolamentazione esplicita e dichiarata che induca a ritenere che Brokerz è sotto licenza e regolamentazione o anche solo super visione.

Se il broker fosse un broker licenziato, sicuramente lo avrebbero riportato all’interno del loro sito. Al momento, invece, non è presente nulla di tutto questo. La regolamentazione, infatti, è un elemento molto apprezzato da tutti i trader che vogliono operare nel mondo del trading online come è giusto che sia.

Scegliere di operare con un broker che non ha licenza , vuol dire operare con un broker che non offre alcuna garanzia in merito ai depositi effettuati. Allo stesso tempo, non si hanno garanzie in merito alla segretezza dei conti e dei fondi dei clienti, i quali potrebbero essere ben mescolati con quelli della società e soggetti a qualsiasi tipo di intromissione illegale da parte del broker .

Possiamo anche notare anche che al momento l’ente di regolamentazione finanziario austriaco (ma sicuramente nel corso del tempo molti altri enti lo faranno) ha ufficialmente messo in guardia i suoi trader contro il sistema Brokerz.

Infine, si precisa che non esiste un meccanismo di sicurezza grazie al quale le perdite dei clienti possano essere recuperate in caso di fallimento del broker in questione, o anche solo decida di scappare con il denaro dei trader .

Come potete notare, invece, le agenzie di regolamentazione (FCA – Cysec – ed altre) obbligano i broker europei a offrire assicurazioni e garanzie in merito ai depositi effettuati.

Si potrebbe optare dunque per ricercare solo e soltanto degli intermediari che possano assicurare la conformità ai più elevati standard normativi.

Brokerz.com commissioni e spread

In merito alle commissioni e agli spread applicati, si nota immediatamente come quelli utilizzati da Brokerz sono abbastanza alti.

Allo stesso modo di tutti i broker di trading online, anche Brokerz.com offre la possibilità di avere un accesso gratuito alla piattaforma di trading basata sul web e di utilizzare anche un conto demo.

Il conto demo per molti trader è indispensabile, considerato come uno dei più grandi vantaggi che permettono non solo di testare la piattaforma ma permette ai potenziali trader di investire e testare le strategie prima ancora di investire denaro reale.

Purtroppo in merito agli spread applicati, si segnala che questo broker offre sull’asset EUR/USD uno spread pari a 3,0 pip, che è il doppio della media del settore: 1,5.

Questa differenza di un pip e mezzo anche se potrebbe sembrare poco rilevante, non lo è affatto. In pratica è possibile notare come su un lungo intervallo di tempo, che copre centinaia di operazioni, tale differenza si potrà trasformare in un importo abbastanza considerevole.

In pratica, possiamo affermare che gli spread più elevati aumentano il costo del trading e riducono il profitto lordo del trader .

Brokerz.com collegamento con i programmi di arricchimento facile

A questo punto, premesso che non si tratta di un ottimo broker (almeno per noi), possiamo procedere ad analizzare le diverse risorse e i diversi aiuti che l’azienda fornisce ai trader sul suo sito web.

Possiamo notare che all’interno del sito, vengono offerti alcuni grafici dal vivo con una spiegazione inerente ad alcuni prodotti che sono offerti proprio da Brokerz.com come:

  • Glossario;
  • Domande frequenti;
  • Tutorial video.

Ovviamente per i trader italiani il servizio è scadente per il semplice fatto che vengono offerti questi servizi solo in lingua inglese. Da questo si potrebbe subito desumere che il sito è poco professionale.

Continuando l’analisi sui social e sui forum, abbiamo anche scoperto che Brokerz.com è stato denunciato presso le autorità spagnole. Nel caso specifico, questo broker è collegato ad un robot truffa chiamato La Fórmula Española – formulaespanola.com.

Lo si è scoperto grazie ai moltissimi post presenti all’interno dei forum spagnoli. È proprio grazie a questi che si è riusciti a risalire non solo ai programmi truffa sopra esposti ma anche ad un sistema poco chiaro che in Spagna, ha fatto registrare una serie di lamentele da parte dei clienti.

In questo caso viene lamentato il sistema legato ai programmi truffa di arricchimento rapido con il quale si afferma che è possibile diventare milionario in una notte.

>>Maggiori dettagli sui robot truffa li trovate di seguito:

Brokerz.com: funziona davvero?

Certamente per i suoi inventori funziona meglio di come funziona per i trader che lo hanno provato. Peraltro se il broker non detiene regolamentazione internazionale ed europea un motivo sicuramente ci sarà Questo sta ad indicare che non rispetta gli standard minimi di sicurezza.

Le licenze oggi sono molto apprezzate dai trader proprio per evitare di incappare in delle truffe che sfortunatamente si verificano spesso. Ecco anche il motivo per il quale lo stato normativo di un broker costituisce una sorta di garanzia per tutti i trader .

Oggi i clienti trader ben informati sono quelli che prima di tutto ricercano broker licenziati e ricercano anche notizie su come possano funzionare le truffe online.

La truffa di questi broker non regolamentati, nella maggior parte dei casi, la si prende per via della navigazione di siti poco trasparenti. Qui viene enunciato come sia possibile guadagnare soldi in modo semplice e in maniera abbastanza veloce.

Effettuando la registrazione su questi particolari broker , accettate di condividere le vostre informazioni personali con il broker il quale vi contatta immediatamente e vi convince a versare una cifra X affermando che si tratta dell’opportunità della vostra vita.

Inoltre per iniziare ad utilizzare il broker in modo professionale (a loro dire) dovete effettuare un deposito di $ 200-250.

Se analizzate il deposito minimo richiesto, potete notare come questo sia abbastanza alto rispetto ai broker regolamentati. Se lo si confronta con questi è possibile notare come i depositi richiesti sono di molto inferiori:

Questi sono solo alcuni broker , ma potremmo continuare a lungo anche.

Tornando al caso di Brokerz.com, questo sa bene che potrà sicuramente ottenere di più da voi. Molto spesso succede che dopo poco tempo vi richiamano per farvi effettuare un ulteriore deposito, garantendovi di tutto. In realtà invece se effettuate un ulteriore deposito, i soldi li perdurerete completamente.

I rischi a differenza di quello che affermano loro, esistono realmente.

Passiamo ora ad esaminare cosa succede nel momento in cui decidete di ritirare il vostro denaro. In pratica non succede mai nulla. Il vostro denaro rimane vincolato alle casse del broker .

Infatti a seguito di alcune operazioni che effettuerete, a seguito di avvenuta presa coscienza del sistema poco chiaro, potete decidere di voler ritirare il vostro denaro rimasto sul conto.

Che cosa fare in questi casi? In realtà c’è proprio poco da fare!

Il broker vi invita a non prelevare e a rimanere fiduciosi per un altro periodo di tempo. Solitamente chiedono di rimanere attivi per un periodo di tempo di 6 mesi.

Come mai? Il motivo è semplice.

Vi vogliono privare dell’unica possibilità che avete di recuperare il vostro denaro chiedendo un chargeback alla vostra banca. Questo è l’unico sistema che potreste utilizzare per riavere indietro tutti i vostri soldi.

Infatti, trascorsi 6 mesi non è più possibile optare per quest’operazione. In pratica perderete il vostro denaro per sempre.

Quali sono gli svantaggi di operare con brokerz.com?

brokerz.com assistenza clienti

Tra i primi svantaggi che si registrano, vi è la mancanza di una regolare licenza . Ecco il motivo per il quale all’interno di molte recensioni e forum online, il broker è presente nella lista nera. Operare con un broker che non presenta una regolamentazione vuol dire operare con un broker che non offre una garanzia sui conti.

I fondi del cliente potrebbero essere ben miscelati con quelli della società e soggetti a qualsiasi tipo di intromissione illegale da parte del broker .

A questa prima analisi di svantaggi si aggiunge poi lo svantaggio delle commissioni; questo vuol dire che non esiste un meccanismo di sicurezza con il quale la perdita del cliente possa essere recuperate nel caso in cui il broker fallisca o decida semplicemente di abbandonare la città.

In precedenza abbiamo anche parlato di commissioni. Queste aumentano il costo del trading e lavorano contro il trader . Per altro, considerando anche la mancanza di regolamentazione, si può ben dire che nel mondo del trading sono disponibili condizioni commerciali molto più favorevoli adatte a tutti gli aspiranti operatori commerciali e che invece non si hanno con questo broker .

Leverage

Analizzando quanto disposto dall’ESMA, possiamo anche notare come brokerz.com non rispetta i limiti imposti. Esso infatti offre a tutti i trader , principianti e non, una leva 1: 100 che è abbastanza alta e non conforme a quanto disposto dalla normativa e a cui i broker si devono attenere.

Il leverage in molti casi è visto come un uno svantaggio in quanto concede ai trader una maggiore flessibilità nel decidere la negoziazione.

Una leva elevata come questa offerta, espone il broker si espone al rischio di perdere molto più del tuo deposito iniziale.

>>Tutti i dettagli sulla normativa ESMA è disponibili all’interno delle nostre guide:

Cosa fare in caso di truffa da parte di Brokerz.com?

Purtroppo rimane ben poco da fare, soprattutto se sono trascorsi i termini. Meglio comunque sapere che esistono delle possibilità per recuperare i vostri soldi.

La prima possibilità è quella di contattare la propria banca o anche il fornitore della carta di credito e presentare un chargeback, come detto in precedenza entro un termine massimo di 6 mesi.

In alternativa, se avete già consegnato al broker i dettagli della vostra carta di credito, potete optare per bloccare immediatamente la carta di credito.

Infine, se avete fornito informazioni riguardanti il vostro pass bancario online, dovresti cambiarlo al più presto!

Attenzione alle potenziali chiamate da “agenzie di recupero” crediti!

Anche in questo caso si deve prestare particolare attenzione, in quanto, queste colpiscono soprattutto i truffati e le persone vulnerabili, ovvero quelle disperate e pronte a tutto per recuperare in qualche modo le loro perdite.

Esse affermano che in cambio di un pagamento anticipato, potete recupererai i vostri soldi. Alla prima truffa se ne aggiunge una seconda in quanto questo non avverrà mai!

Brokerz.com: forum e considerazioni finali

Video tutorial Brokerz.com

Sulla base delle informazioni che vi abbiamo dato fino a questo momento, sulla base dei commenti e delle recensioni su Brokerz.com riportate, possiamo arrivare a delle valutazioni e delle critiche basate sulle opinioni rilasciate dagli utenti e dei trader che lo hanno provato.

La nostra opinione non è positiva. Ci sono dei broker che sicuramente sono migliori di questo. Potremmo anche sbagliarci ma preferiamo non fidarci di broker non regolamentasti e non autorizzati.

Per altro, non essendo regolamentato, non abbiamo le sicurezze e le garanzie che invece abbiamo con i broker seri. Le informazioni su Internet, come anche le opinioni in merito non sono per nulla positive e la proprietà del sito web è oscurata.

Sta a voi ora decidere se fidarvi o meno di un broker che non offre le garanzie e le sicurezze minime che invece altri broker offrono.

Brokerz Opinioni e Recensioni [2020] Truffa?

Durante questa mini-guida ci occuperemo di analizzare nel dettaglio il sito web di Brokerz (sito web ufficiale: brokerz[punto]com), analizzando che cos’è, come funziona e sopratutto se è un broker affidabile per investire i propri fondi sui mercati finanziari.

Noi di TradingOnlineGuida.com siamo seguiti ormai da diversi anni grazie alle nostre recensioni dedicate sia alle piattaforme affidabili e regolamentate che ad altre, che (purtroppo) truffano.

Esistono svariate tipologie di truffe. Ci sono sistemi che promettono soldi facili con le criptovalute e che poi rubano tutti i fondi depositati, mentre altri broker non affidabili che congelano una parte o tutti i fondi investiti. Brokerz.com fa parte di una di queste categorie oppure è affidabile e consente di investire sul serio?

Come metro di paragone ci occuperemo di confrontare questo broker con piattaforme di trading affidabili e sicure come eToro. Durante gli ultimi 15 anni sono sorte moltissime soluzioni affidabili e regolamentate, ma quella di eToro è veramente degna di nota perché è facile da utilizzare, sicura e mette a disposizione strumenti molto avanzati. Per visitare il sito ufficiale di eToro, fai click qui.

Brokerz è truffa? Ci si può fidare?

Nella nostra casella di posta abbiamo ricevuto moltissime segnalazioni da parte di utenti dubbiosi circa Brokerz.com. In molti ci hanno contattato attraverso il form sulla pagina contatti, chiedendoci se questo broker è affidabile o meno. Sono tanti i trader che prima di registrarsi e depositare denaro su di un sistema o broker, si informano in modo da accertarsi che tutto fili liscio.

Per incominciare la recensione nel modo migliore, abbiamo deciso di partire con l’analisi della home page di Brokerz.com.

Prima di tutto, abbiamo notato come nella parte inferiore del sito non sia presente l’anno aggiornato. É infatti presente “2020” quando invece siamo, al momento della prima scrittura di questa recensione, nel 2020.

Questo è indice di poca cura da parte di un broker che “dovrebbe” avere migliaia e migliaia di utenti giornalieri. Possibile che nessuno abbia avvisato il team di Brokerz.com per fargli notare questa svista? Ma questo non è tutto, andiamo avanti.

Da anni sappiamo che gli unici broker di cui ci si può fidare sono quelli che rispettano le normative europee. In particolare ci riferiamo a tutte quelle piattaforme autorizzate CONSOB e regolamentate CySEC. Questi enti vigilano rispettivamente in Italia ed in Europa per controllare l’operato dei broker e verificare che vengano rispettate le regole.

Abbiamo quindi cercato le informazioni riguardanti le regolamentazioni della piattaforma, come (almeno) un numero di licenza. Purtroppo, non siamo riusciti a trovare in nessuna parte del sito queste informazioni. Solitamente questi dati vengono immessi dal broker nella parte inferiore del sito web. Abbiamo anche cercato nei registri CySEC, ma non siamo riusciti a trovare niente di tutto ciò.

Con nostra grande sorpresa, in fondo al sito abbiamo trovato invece un’informazione che ci ha fatto accapponare la pelle. La società di Brokerz Ltd risulta registrata a Kingstown, presso le Saint vincent e grenadine. Questa nazione, oltre ad essere una Monarchia Parlamentare (Commonwealth) è famosa sopratutto per essere un Paradiso Fiscale. Un luogo dove è presente un regime fiscale agevolato e regolamentazioni molto meno severe rispetto all’Europa.

“The website is owned and operated by Brokerz Ltd. registration number 24479 IBC 2020, with registered address C/o Suite 305, Griffith Corporate Centre, Beachmont, PO Box 1510 Kingstown, Saint Vincent and Grenadines.”

“Il sito web è posseduto e gestito da Brokerz Ltd, registrazione numero 24479 IBC 2020, con indirizzo registrato a C/o Suite 305, Griffith Corporate Centre, Beachmont, PO Box 1510 Kingstown, Saint Vincent and Grenadines.”

In passato, attraverso altre recensioni (come ad esempio quella di CodexFx oppure KronosInvest) abbiamo messo in guardia tutti i nostri lettori da quelle società che hanno sede in paradisi fiscali. Queste piattaforme sono estremamente pericolose in quanto non rispettano le severe regolamentazioni europee. Possiamo quindi già affermare che questo broker non ha assolutamente le carte in regola per potersi definire “affidabile”.

Ma andiamo avanti con l’analisi del broker. Consultando la pagina dedicata alle informazioni aziendali, “About Us” (Su di noi), è possibile trovare frasi generaliste (una vera e propria “supercazzola”) ma che non descrivono realmente l’azienda. Non è presente alcun nome sul team di Brokerz.com.

Brokerz.com Sede Legale

Inoltre, immettendo l’indirizzo degli uffici di Brokerz su Google, abbiamo scoperto che si tratta di un ufficio condiviso con numerosi altri broker, il “Griffith Corporate Center”. Leggendo le recensioni, è possibile rendersi conto della grande quantità di utenti arrabbiati perché sono stati truffati.

Tutti questi indizi portano ad una prova: Brokerz.com non è assolutamente affidabile. Già solo la mancanza della regolamentazione è uno di quei fattori che più ci ha fatto “drizzare le orecchie”.

Soltanto per questa grave mancanza possiamo sconsigliare categoricamente il deposito o anche la sola registrazione su Brokerz.com. Inoltre, non siamo gli unici a lamentarci di queste gravi mancanze, in passato la CONSOB ha avvisato tutti gli investitori delle pericolosità insite in questa società. A breve lo vedremo.

Come investire online in sicurezza

Adesso che abbiamo visto che questo broker non è affidabile, rimane soltanto una cosa da chiedersi: esistono alternative valide a Brokerz.com per investire e fare trading online in totale sicurezza?

Dopo anni di recensioni di piattaforme valide (ma anche di sistemi non affidabili, come appunto Brokerz.com) non ci stancheremo mai di dirlo: il trading online e gli investimenti in generale non sono assolutamente un modo per guadagnare senza fare nulla.

Ottenere profitti con il trading online è assolutamente possibile, è vero. Ma per guadagnare in maniera sistematica è necessario un grande impegno, tanto studio e molto tempo libero a disposizione. Oltre a questo, è importante specificare che per stare lontani dalle truffe e metodi non regolamentati è necessario affidarsi a piattaforme fornite da società con una storia alle spalle, che siano veramente affidabili.

Fortunatamente, esistono molte piattaforme autorizzate e regolamentate, con le quali è possibile investire con serenità. Si può essere veramente sicuri di non venire truffati con queste piattaforme, in quanto rispettano le regolamentazioni europee e non potrebbero truffare neanche se volessero.

Tuttavia non tutte le piattaforme sono uguali tra di loro. Esistono soluzioni fornite dalle banche che hanno alti costi e commissioni, come Iw Bank, YouBanking et cetera, mentre invece esistono altri broker totalmente gratuiti che consentono di operare senza commissioni ed una altissima sicurezza.

Le piattaforme di trading regolamentate

Abbiamo più volte visto che Brokerz risulta non essere una soluzione regolamentata ed affidabile. Non è infatti autorizzata ad operare né dalla CONSOB e nemmeno dalla CySEC. Come abbiamo visto prima, la sua sede si trova addirittura in un Paradiso Fiscale, e la sede di registrazione è persino condivisa con numerosi altri broker non regolamentati, come ad esempio Traders Home, Tio Markets ed Expert Option.

Quali sono quindi le alternative (valide e sicure) a Brokerz.com? Lo ripetiamo: il modo migliore per stare sicuri è quello di scegliere soluzioni regolamentate. In particolare, si deve controllare attentamente che queste piattaforme siano autorizzate CONSOB e regolamentate CySEC.

Per quale motivo questi due enti sono così importanti per giudicare l’affidabilità di una piattaforma? Tra le tante leggi che devono rispettare, segnaliamo il rispetto totale delle normative MiFID. In particolare, deve seguire alla lettera una serie di direttive tra cui:

  1. Adeguata verifica della clientela (Client-Due-Diligence): si tratta di una serie di informazioni circa l’utente, che vengono utilizzate per fare una stima dei possibili rischi che potrebbero derivare delle trades eseguite dai clienti.
  2. Questionario “Know your customer”: questo è un processo di riconoscimento che viene usato dalle società per comprovare l’identità degli utenti registrati. In questo modo potranno essere valutati i possibili rischi oppure illegalità nei rapporti con l’utente.
  3. Legge contro il riciclaggio di denaro: si tratta di una normativa che scongiura l’utilizzo di denaro proveniente da fonti illecite, verificando attentamente la sua provenienza.

Queste sono solo alcune delle normative. Inoltre, per tutte le migliori piattaforme regolamentate è sempre presente una protezione sui depositi fino a 20 mila euro. Questo significa che soluzioni di questo tipo possono essere considerate sicure quanto una banca.

E Brokerz? Questa società, non essendo autorizzata e regolamenta presso alcun ente di controllo europeo non è tenuta a rispettare nemmeno una di queste normative.

La dura verità è che Brokerz può letteralmente fare quello che vuole con gli i fondi degli utenti. Versare i propri fondi su questa piattaforma è quindi sinonimo di altissimo rischio. Basta farsi un giro sul web per trovare una vera e propria orda di utenti imbufaliti a causa del fatto che su Brokerz.com hanno perso tutti i fondi investiti. Molti invece hanno versato fondi e non sono mai riusciti a recuperarli, in quanto gli sono stati congelati.

Consigliamo quindi saltare a piè pari soluzioni come Brokerz.com, optando invece per le piattaforme, autorizzate e regolamentate che consentono di investire con i CFD (Contratti per Differenza). Attraverso queste piattaforme, è possibile operare senza commissioni su praticamente tutti i mercati finanziari: Forex, Indici, Azioni, ETF, Materie Prime, Criptovalute. Si guadagna in ogni scenario: sia in caso di rialzo che di ribasso (con la vendita allo scoperto). Qui sotto puoi trovare quella che secondo noi è la migliore piattaforma in assoluto.

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

eToro

Il broker di trading online eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) venne fondato nel 2006 ed è disponibile in italia dal 2020. Durante gli ultimi anni, questa piattaforma è considerata una delle migliori soluzioni attive in Europa. Ha avuto un successo così grande tanto da ottenere oltre 10 milioni di utenti iscritti.

A differenza di Brokerz.com, la piattaforma di eToro è autorizzata CONSOB e regolamentata CySEC (n. di licenza 109/10) ed è quindi considerata assolutamente affidabile. Le opinioni e recensioni degli utenti circa questa piattaforma sono tutte molto positive.

Regolamentazioni Broker CONSOB CySEC MiFID

Inoltre, eToro avvisa gli utenti dei rischi che si possono affrontare durante gli investimenti.

eToro è una piattaforma che ha numerosi vantaggi, uno dei più interessanti è il suo Social Trading: ogni utente ha un profilo personale ed è possibile analizzare la sua strategia e prestazioni ottenute. All’interno del Social Trading è presente anche il CopyTrading, una tecnologia brevettata (unica al mondo) che consente alle persone di copiare in tempo reale le mosse degli altri utenti registrati sulla piattaforma.

Trading Automatico Il CopyTrading di eToro

Gli utenti più bravi possono essere trovati per mezzo di classifiche e copiati in un click. È presente anche un motore di ricerca interno, con il quale è possibile trovare i trader in base ad alcuni parametri di ricerca, tra cui:

  • Rendimento
  • Numero di copiatori
  • Nazionalità
  • Rischio
  • Dradown Massimo
  • Mercati

La piattaforma di eToro (clicca qua per andare sul sito ufficiale) non è quindi solo la soluzione ideale per investire senza commissioni e spread bassi sui mercati del Forex, Azioni, Materie Prime, Criptovalute, Indici, ETF, Copyfunds. Ma è anche ideale per chi desidera copiare ed ottenere risultati eccellenti fin dal primo giorno.

Questo broker è la scelta giusta sia per chi desidera iniziare da zero (il copytrading è perfetto per ottenere rendite passive senza conoscenze pregresse) oppure per chi preferisce investire direttamente sui mercati con ottime condizioni di trading.

Attenzione: il copytrading di eToro, nonostante consenta agli investitori alle prime armi di guadagnare fin da subito, non deve essere inteso come un sistema per guadagnare soldi facili. Anzi, per usarlo con successo sarà necessario, per esempio, copiare almeno 4-5 traders diversi tra di loro e controllare periodicamente le loro prestazioni. Nel caso in cui il trader non dovesse rispettare le aspettative, è possibile smettere di copiarlo con un click e sostituirlo con un nuovo e promettente investitore.

eToro, così come il suo copytrading, è totalmente gratuito. È disponibile sia in modalità reale che in demo. Clicca qua per ottenere un conto gratuito.

Brokerz.com Opinioni

Cosa ne pensa le gente di Brokerz.com? Le persone hanno guadagnato oppure hanno perso tutto utilizzando questo “broker” di trading online? Vediamolo insieme analizzando uno degli ultimi commenti nella pagina dedicata sul famoso portale di recensioni verificate Trustpilot:

Brokerz.com Recensioni su Trustpilot

Pensavo fosse un broker forex e invece è una truffa. Ho depositato 400 euro ma ora non posso più prelevarli…. Mi dicono che ci sono dei problemi tecnici, ma la situazione va avanti da praticamente 2 mesi.

Me ne sono accorto troppo tardi che avevano sede in un Paradiso Fiscale, tra l’altro condiviso con almeno 20-30 altri brokers di dubbia qualità…. Volete un consiglio. Lasciate perdere e affidatevi a soluzioni affidabili e regolamentate.

Brokerz notificato dalla CONSOB (Commissione nazionale per le società e la Borsa )

Oltre a non essere autorizzato dall’Authority di Controllo Italiana, Brokerz.com risulta essere stato notificato da quest’ultima. La notifica è datata 23 settembre 2020 e coinvolge numerosi altri siti non regolamentati, tra cui:

Secondo la CONSOB, tutto queste società offrono abusivamente servizi finanziari e l’accesso dall’italia ai siti è stato quindi offuscato. Tuttavia, Brokerz.com risulta ancora accessibile tutt’oggi. Molto probabilmente dietro a questa società c’è un team di hacker che è riuscito sapientemente ad aggirare i blocchi DNS applicati dalla Polizia Informatica italiana.

Conclusioni

In questa mini-guida abbiamo analizzato con attenzione Brokerz.com. Si tratta di una società con sede in un Paradiso Fiscale, che ha raggirato (e purtroppo, sta raggirando tutt’oggi) migliaia e migliaia di persone.

In passato abbiamo recensito moltissime piattaforme similari, tra le più cliccate segnaliamo TradeGL, NovaTrades e molte altre ancora.

Le recensioni sul web circa Brokerz sono estremamente negative. Abbiamo scoperto che gli uffici di questo broker, oltre ad essere in una sede off-shore, sono condivisi con altre società famose per aver creato seri problemi agli investitori. Ma possiamo affermare che Brokerz.com truffa? Non ancora, a questo ci penserà la Magistratura nelle dovute sedi. Tuttavia, la CONSOB si sta già adoperando per arginare le malefatte di Brokerz, offuscando il suo sito web.

Abbiamo anche visto come Investire online è possibile, ma per guadagnare è necessario studiare e fare pratica in demo. Oltre a ciò, è necessario utilizzare una piattaforma che sia affidabile. Durante l’articolo abbiamo parlato nello specifico di eToro, piattaforma regolamentata, disponibile in Italiano, che consente di investire direttamente sui mercati principali oppure copiare in automatico gli investitori più bravi. Per ottenere maggiori info su eToro, clicca qua.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: