Dalla Russia, nuove minacce di ritorsione verso l’Europa

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Dalla Russia, nuove minacce di ritorsione verso l’Europa

La Russia minaccia altre misure di ritorsione da porre se l’occidente applicherà nuove sanzioni. Lo ha affermato il portavoce di Putin, Dmitry Peskov. «Lavoriamo a diverse opzioni – ha detto – Abbiamo ripetutamente detto che la Russia non è per le sanzioni e non ha iniziato a farle. Ma nel caso che i nostri partner continuino con pratiche non costruttive e distruttive stiamo preparando nuove misure».

Le contro-sanzioni russe verso Europa e Usa potrebbero quindi non limitarsi al settore agroalimentare ma colpire anche le importazioni di beni industriali, come le auto. È quanto riportato dal quotidiano Vedomosti. Due «funzionari federali» hanno detto al giornale che immediatamente dopo l’imposizione delle ultime sanzioni occidentali, il governo russo ha presentato al presidente Vladimir Putin un esteso elenco di probabili misure di ritorsione. Fino ad oggi c’è solo quella che prevede il blocco economico sull’import alimentare.

«Così la Russia può varare ulteriori sanzioni, qualora l’Unione europea e gli Stati Uniti inasprissero le loro misure contro di noi», ha affermato uno dei funzionari. Teoria non esclusa dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, che ha avvertito che la decisione di Mosca su quali potranno essere le nuove contro-sanzioni dipenderà esclusivamente dalle mosse che saranno fatte dall’Occidente.

In realtà a parlare di ulteriori misure restrittive nei confronti di Ue e Usa era già stato, nella scorsa settimana, il premier Dmitri Medvedev. Sul tavolo, ci sarebbe l’eventuale divieto di sorvolo della rotta transiberiana alle compagnie aeree europee e statunitensi dirette in Asia. Ma stando a Vedomosti, il governo ha preso in considerazione anche il bando, parziale o totale, dei veicoli di importazione da Paesi considerati nemici.

Categoria: Notizie

Dalla Russia, nuove minacce di ritorsione verso l’Europa

La Russia minaccia altre misure di ritorsione da porre se l’occidente applicherà nuove sanzioni. Lo ha affermato il portavoce di Putin, Dmitry Peskov. «Lavoriamo a diverse opzioni – ha detto…

di Luigi Boggi – 26 Agosto 2020

L’embargo alla Russia crea difficoltà all’economia

Gli scambi commerciali tra Italia e Russia sono irreparabilmente destinati a scendere e “le perdite degli operatori italiani del settore potranno essere a livello di svariate centinaia di milioni di…

di Luigi Boggi – 25 Agosto 2020

La politica monetaria Europea per indebolire l’Euro

L’Europa corre il rischio di perdere la coincidenza del treno congiunturale globale e di regredire di nuovo. Oltre ai mercati finanziari, questo è stato constatato anche da Mario Draghi, per…

di Luigi Boggi – 24 Agosto 2020

In forte difficoltà l’economia dell’Eurozona

Gli ultimi dati sull’andamento della congiuntura europea sono stati inaspettatamente negativi. Particolarmente preoccupante è stato il calo delle tre economie più grandi dell’Eurozona nel secondo trimestre 2020. La Francia ristagna…

di Luigi Boggi – 23 Agosto 2020

Investire in opzioni binarie seguendo la politica monetaria della Bce

Confermato il corridoio dei tassi con il tasso di deposito a -0,10%, quello di rifinanziamento principale a 0,15% e quello di rifinanziamento marginale a 0,40%. Draghi ha rispettato le attese:…

di Luigi Boggi – 20 Agosto 2020

Opzioni sul forex, i market mover della giornata odierna

Per quello che concerne l’euro, naturalmente non si può prescindere dall’analisi e dalla valutazione dei dati che provengono dal suo paese core e cioè dalla Germania. Ieri l’economic sentiment elaborato…

di Luigi Boggi – 13 Agosto 2020

Il ritardo delle riforme italiane influenza l’economia europea

“L’Italia non può che dar la colpa a se stessa”, è quanto affermato da Mario Draghi, dopo aver analizzato la terza recessione in cui l’Italia è ricaduta dal 2008. Il…

di Luigi Boggi – 13 Agosto 2020

Continua a perdere posizioni l’Italia. Sviluppo ancora negativo

Tra il 1996 e il 2020 l’Italia, ha avuto i più bassi movimenti di crescita del Pil pro capite con solo il +2,1%, molto distante dai principali partners europei, quali…

di Luigi Boggi – 12 Agosto 2020

I Bitcoin, non attirano più gli investimenti dopo il crollo del valore

Il successo avuto dalla più nota moneta virtuale al mondo, il Bitcoin, é finita. Come riportato dal Telegraph le quote di transazione nel 2020 sono stati, ad oggi, fatiscenti e…

di Luigi Boggi – 11 Agosto 2020

Le riforme in Europa devono essere condivise da tutti gli Stati membri

L’ Europa dovrà avere maggior potere in materia di riforme strutturali. Lo ha affermato Mario Draghi, presidente della Bce, al termine di un consiglio direttivo. «E’ giunto il tempo di…

di Luigi Boggi – 10 Agosto 2020

La storia delle opzioni binarie: come sono nate

Le differenze tra opzioni binarie e opzioni tradizionali

Perché le opzioni binarie sono un trading innovativo

Perché scegliere il broker OptionTime per investire nelle opzioni binarie

Opzioni binarie: tre difetti che potrebbero rovinare il trading

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

L’embargo alla Russia crea difficoltà all’economia

Gli scambi commerciali tra Italia e Russia sono irreparabilmente destinati a scendere e “le perdite degli operatori italiani del settore potranno essere a livello di svariate centinaia di milioni di euro”. Lo ha affermato l’ambasciatore della Federazione russa Sergey Razov, indicando le conseguenze delle sanzioni occidentali e delle “contro sanzioni” lanciate in risposta da Mosca.

“Nel 2020”, dice Razov in un’intervista a TMNews, “l’interscambio e’ arrivato alla cifra record di 54 miliardi di dollari. L’Italia e’ il nostro quarto partner per volume di interscambio. Penso che quest’anno il dato sull’interscambio sara’ piu’ basso, sia come risultato delle decisioni dell’Ue di varare sanzioni settoriali, sia per la nostra conseguente decisione di vietare l’importazione di una serie di prodotti agroalimentari. Le perdite degli operatori italiani del settore potranno essere a livello di svariate centinaia di milioni di euro”.

Coldiretti, preoccupata per le mosse della Russia, avverte che a rischio ci sono esportazioni per oltre 700 milioni di euro realizzate lo scorso anno.

“I consumatori russi dovranno trovare sostituti a una serie di prodotti alimentari italiani ai quali si sono abituati. Questo certamente non ci fa piacere”, ha continuato il diplomatico russo, sostenendo che nel frattempo Mosca non rimarra’ a guardare e tentera’ di modificare il problema in opportunita’.

“D’altra parte la Russia e’ il piu’ grande Paese al mondo per superficie, abbiamo enormi terreni agricoli, sui quali si puo’ introdurre praticamente qualsiasi coltura agricola esistente o sviluppare allevamenti – ha messo in risalto l’ambasciatore Razov – Una correzione della politica di investimenti apre alla possibilita’ senza precedenti di fornire alla popolazione una maggiore quantita’ di prodotti alimentari”.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: