Forex l’euro recupera sul dollaro – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

L’euro in recupero sul dollaro

Il vertice europeo sulla crisi dell’Eurozona è uno degli eventi più attesi della settimana, soprattutto in considerazione degli investimenti sulla valuta comunitaria. Molti i paesi dell’UE che sembrano voler abbandonare il discorso della moneta unica.

Nonostante queste considerazioni gestite poi a livello politico dai governi in esercizio, oggi si segnala l’Euro in lieve ripresa rispetto al dollaro: la moneta dell’UE è salita a quota 1,25 sul dollaro.

L’euro è in ripresa sul dollaro nonostante ormai la moneta unica viaggi sui minimi da circa tre settimane. Sicuramente il lieve messaggio positivo è legato all’attesa del vertice UE, nonostante molti “sogni” siano stati già polverizzati dalle dichiarazioni dei leader più influenti.

Le vendite dell’euro, sul mercato finanziario, sono molto limitate. Questo atteggiamento timido degli investitori, nasconde la speranza che dal summit venga fuori una soluzione concreta alla crisi finanziaria del Vecchio Continente. Con uno scenario del genere, infatti, la moneta unica potrebbe riprendere quota.

L’euro è sostenuto anche dall’atteggiamento della Banca Centrale Europea che sembra pensare a nuove misure d’intervento sul mercato obbligazionario e nel sistema bancario dell’Eurozona.

Secondo un’analista della Sumitomo Mitsui Trust Bank, questo è il momento di acquistare euro perché dal summit europeo arriverà una risposta alla crisi del debito. Interessante la valutazione per chi è in procinto di acquistare opzioni binarie sul mercato forex.

Fare Trading di Forex Usando le Opzioni Binarie

Il mercato del Forex è un mercato che ha un’immensa liquidità, i cui movimenti bruschi lo rendono un ottimo candidato per le opzioni binarie. I mercati delle valute fanno trading 24 ore al giorno, 6 giorni alla settimana, e si muovono continuamente in base ai fattori fondamentali e tecnici che influenzano questo mercato.

Quando fare il trading di coppie specifiche di forex

I mercati valutari si aprono con il fuso orario australiano, ma il volume aumenta durante la mattinata giapponese. Le migliori coppie con le quali fare il trading in questi orari sono USD/JPY, AUD/USD, e AUD/JPY. Il dollaro australiano è generalmente considerato una meta per trade “risk on” e “risk off”, dove un AUD/USD o un AUD/JPY più alto riflette un sentiment più rischioso, mentre un livello più basso per le due coppie di valute riflette un sentiment pìù cauto.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

I mercati europei generalmente hanno il più grande volume di trading di qualunque fuso orario. Nel fuso orario europeo, la coppia di forex EUR/USD vede il più grande volume di trading, ma anche gli incroci Euro vedono tanto volume. Le migliori valute per il trading di opzioni binarie sono EUR/USD, EUR/GBP, e EUR/AUD. L’EUR/CHF, una volta, era una coppia di valute molto robusta, ma ora la Banca Nazionale Svizzera sta tentando di fissare la loro valuta al valore specifico dell’euro, rimuovendo gran parte della volatilità dal mercato.

La valuta del Regno Unito, il Pound, è una valuta molto attiva e dovrebbe far parte dell’arsenale di ogni trader di opzioni binarie. La sterlina è molto attiva sia contro il dollaro statunitense che contro l’euro. Incroci tra il Pound e il dollaro australiano o lo Yen giapponese sono buoni candidati per il trading di opzioni binarie.

Il fuso orario degli USA riprende l’attività dopo il fuso orario europeo, e produce meno volume, siccome i mercati USA chiudono tra le 1900 e le 2000 GMT. Il dollaro USA è la chiave dei mercati forex, ed è la valuta di base di tutte le principali coppie di valute. Tra le principali coppie ricordiamo EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD, USD/CHF, AUD/USD e USD/CAD.

Che cosa genera volatilità

Il tasso della valuta rappresenta il valore che gli investitori piazzano sulla valuta di una nazione. Generalmente, valute forti appartengono a paesi con economie forti, nei quali il tasso d’interesse è più alto rispetto agli altri paesi. Il differenziale dei tassi d’interesse generalmente muove l’azione della valuta, perché l’investitore trae beneficio tenendo un tasso d’interesse più alto e dando un tasso d’interesse più basso. Per esempio, il dollaro australiano ha tassi a breve termine vicini al 4%, mentre l’euro ha tassi a breve termine vicini ai 50 punti base. Nell’arco di un anno, un trader che è long sul dollaro australiano e short sull’euro otterrà un profitto del 3,5%.

I cambiamenti nella percezione dei tassi d’interesse dei vari paesi può provenire da varie fonti. La pubblicazione quotidiana dei dati economici può avere una forte influenza sul tasso d’interesse di un paese. Pubblicazioni come il rapporto sull’occupazione, il prodotto interno lordo e l’inflazione possono alterare il corso dei tassi d’interesse, e influenzare i mercati valutari.

La politica monetaria anch’essa altera i tassi d’interesse e i mercati valutari. Quando una banca centrale aumenta o diminuisce i tassi d’interesse, la valuta locale fluttua se il cambiamento era inaspettato da parte dei partecipanti al mercato. Nell’ambiente di oggi i cambiamenti nel “quantitative easing” da parte della Federal Reserve, la Banca del Giappone, la Banca Centrale Europea e la Banca d’Inghilterra, influenzano i mercati valutari.

I cambiamenti nel prezzo d’azione sono anch’essi generati da livelli di supporto e resistenza che provocano degli stop loss da parte di coloro che sono sulla parte sbagliata di un trade. I break out sono comuni nei mercati valutari, rendendoli un candidato eccellente per fare il trading utilizzando l’analisi tecnica e le opzioni binarie.

L’analisi tecnica è uno studio generale dei mercati capitali nel quale i partecipanti credono che le tutte informazioni attualmente note fanno già parte del prezzo. Lo studio del prezzo d’azione in questo caso è il miglior modo per determinare i futuri movimenti dei prezzi. L’analisi tecnica può prendere la forma di schema o studio.

La combinazione di una robusta liquidità e le informazioni costanti possono creare movimenti e attività nel mercato, rendendo il forex uno dei migliori tipi di strumenti da utilizzare per il trading di opzioni binarie.

IQ Option Forex

Se stai cercando un buon broker attraverso il quale investire sul Forex, IQ Option è quel che fa per te. Se tuttavia non sai nemmeno di cosa stiamo parlando… è giunto il momento di rimediare: scoprirai insieme a noi che cosa è il Forex, come funziona e come puoi utilizzare gli strumenti di investimento di IQ Option per poter trarre vantaggio dagli investimenti sul mercato valutario. Pronto?

Indice di pagina

Che cosa è il Forex ?

Cominciamo proprio dalle basi: che cosa è il Forex? Il Forex è l’acronimo generalmente utilizzato per poter individuare il mercato valutario, ovvero quel mercato finanziario nel quale una valuta può essere scambiata con un’altra. Puoi pertanto scegliere di acquistare dollari statunitensi vendendo i tuoi euro, o scambiare franchi svizzeri contro yen, sterline britanniche contro dollari australiani, dollari canadesi contro rand sudafricani, e così via.

Da quanto sopra ne deriva una prima particolarità: a costituire l’oggetto dell’investimento nel Forex non è la singola valuta, bensì una coppia di valute, in cui la prima sarà denominata “base”, e la seconda sarà denominata “controvaluta”. Pertanto, se vuoi investire sul cambio EUR/USD, state in realtà indicando al broker che vuoi utilizzare la controvaluta per poter comprare la valuta base (cioè, dollari in cambio di euro).

Come funzionano gli investimenti derivati sul Forex

Chiarito quanto sopra, e tralasciando per ora il fatto che puoi comunque acquistare una delle valute di cui sopra (e tante altre!) al fine di detenerla nel tuo portafoglio per il tempo che desideri, bisogna altresì ricordare che una delle opportunità più interessanti che potrai disporre per poter arricchire di vantaggi la tua strategia di investimento consiste nell’utilizzare le coppie valutarie come sottostante delle opzioni binarie.

In questo caso, quel che dovrai fare è individuare una coppia valutaria sulla quale vuoi esercitare una previsione di sviluppo della propria quotazione (ad esempio, EUR/USD) e aprire una opzione call (se vuoi comprare) o put (se vuoi vendere) o, se preferisce, acquisire una posizione lunga (in caso di vendita) o corta (in caso di acquisto).

Quali sono le coppie valutarie sulle quali puoi investire con IQ Option

Le coppie valutarie che puoi utilizzare come sottostante per i tuoi investimenti in opzioni binarie con IQ Option sono davvero numerose! Ecco un elenco aggiornato:

  • CAD è il dollaro canadese
  • CHF è il franco svizzero
  • EUR è l’euro
  • AUD è il dollaro australiano
  • GBP è la sterlina britannica
  • JPY è lo yen giapponese
  • USD è il dollaro statunitense
  • NZD è il dollaro neozelandese
  • RUB è il rublo russo
  • NOK è la corona norvegese
  • TRY è la lira turca
  • SEK è la corona svedese

Trading Forex in mobilità su IQ Option

Su IQ Option è possibile fare trading oltre che sui vari strumenti opzionari digitalizzati, anche sui noti contratti per differenza ( CFDs ), strumenti finanziari che da decenni riscuotono gran successo tra gli investitori online. Attraverso applicazioni mobili e a breve anche sulla piattaforma webtrader, col broker IQ Option è possibile fare trading forex in CFD.

L’applicazione che lo permette è adatta a tutti i dispositivi Apple iOS ed è disponibile al download gratis sull’Apple Store.

Inizia a fare trading sul Forex con IQ Option >>> Scarica l’app iOS IQ Option

Opzioni binarie, Opzioni digitali e opzioni classiche per il Forex

Se quanto sopra ti è sufficientemente chiaro, possiamo compiere un ultimo e interessante aspetto che rende IQ Option un broker davvero unico nella categoria. L’operatore ti permette infatti di investire sulle coppie valutarie non solamente mediante le “tradizionali” opzioni binarie, quanto anche mediante le opzioni classiche e digitali, esclusivi strumenti finanziari dalle caratteristiche più simili ai CFD – molti infatti le definisco come degli ” ibiridi ” tra le opzioni binarie e i contratti per differenza.

Scegliendo di investire sul Forex con le opzioni binarie riceverai infatti un payout fisso e conosciuto fin dall’inizio, con scadenze temporali da 60 secondi a un giorno, con importi minimi da 1 euro per posizione. Investendo invece sul Forex con le opzioni classiche, potrai fare del trading in maniera simile a quella cui potresti rivolgerti utilizzando un contratto per differenza: ne consegue che il rendimento dell’operazione non sarà fisso ma sarà flessibile sulla base delle ampiezze dei movimenti dell’asset scelto, che non esiste una scadenza predeterminata dell’operazione (potrai pertanto scegliere tu, in piena libertà, quando desideri chiudere la posizione) e che il termine temporale di tale impiego potrebbe essere anche di diverse settimane e, dunque, su orizzonti più lunghi di quelli tipici delle opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: