Herbalife recensioni funziona, fa male Denuncia schema piramide 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Herbalife recensioni opinioni funziona o fa male? Denuncia schema piramide? [2020]

Stai cercando su internet per scoprire le Herbalife opinioni recensioni per sapere se Herbalife è veramente un business di successo che può fare al caso tuo?

In questo post del blog ho intenzione di far luce su Herbalife per scoprire la vera verità che c’è dietro e se Herbalife è una truffa o meno.

Attenzione: in questo articolo non mettiamo assolutamente in discussione se i prodotti siano buoni o meno (di certo non fanno male e non sono una truffa), abbiamo aperto la discussione sulla modalità di vendita e sulle potenzialità di successo di vendere i loro prodotti.

Aggiornamento 2020 con esempi di network marketing.

La frase “Vuoi Perdere Peso? Chiedimi Come!” diventò un vero e proprio tormentone da parte dei distributori negli anni 80 e 90.

Le azioni Herbalife arrivarono in borsa nel 1986 (simbolo HLF), diventando quindi un’azienda a partecipazione pubblica quotata in borsa.

Herbalife truffa – Che cosa è Herbalife?

Herbalife è una società di network marketing o di vendita diretta che è in attività dal 1980 e lanciata a Los Angeles, California.

Herbalife ha oltre 2 milioni di distributori in oltre 80 paesi in tutto il mondo.

I prodotti Herbalife dicono di essere fatti con i migliori ingredienti di prima qualità nel campo degli integratori nel mercato della salute, del benessere, e per il fitness.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ciò che rende unico il prodotto Herbalife è che essi sono disponibili solo attraverso i distributori Herbalife.

Herbalife anche avviato una fondazione, la Herbalife Family Foundation (HFF) e un programma Casa Herbalife opinioni per contribuire a portare il concetto di una buona nutrizione ai bambini bisognosi.

È sponsor anche di atleti a livello mondiale, di squadre e svolge eventi in tutto il mondo, sponsorizza società di calcio come LA Galaxy e il FC Barcelona e ha testimonial e campioni in 15 altri sport.

Quindi se vogliamo iniziare con il piede giusto dobbiamo dire che Herbalife International Ltd è un’azienda americana e con filiali in tutto il mondo.

Di cosa si occupa e cosa vende?

Vende prettamente nel settore alimentare e della cura della pelle.

Pensa che ha oltre 8000 dipendenti in tutto il pianeta.

Il giro di affari farebbe gola a chiunque: le vendite registrate e pubblicate del 2020 ammontano a circa 4.9 miliardi di dollari USD.

Con un trend crescente con incrementi del 10% negli ultimi anni, ogni anni (insomma, è sicuro che Herbalife non è una truffa come Bitcoin Code ).

Herbalife azioni: come comprare e vendere

Se ti interessa guadagnare con questo programma, invece che buttarti nella mischia dei venditori e magari non raggiungere i risultati tanto sperati, da oggi possibile possedere le azioni Herbalife a costo zero grazie alla piattaforma di investimento online Trade.com.

È possibile diventare azionisti di Herbalife comprando le azioni, oppure speculare al ribasso.

Puoi avere un vantaggio diretto da ogni movimento di prezzo delle azioni Herbalife.

Quando investi in azioni Herbalife lo fai a costo zero, perchè non ci sono commissioni.

Herbalife opinioni truffa – si o no?

Ma allora Herbalife è una truffa?

È una catena di Sant Antonio tipo catena Ponzi piramidale o è legale?

La verità è che al momento Herbalife non è una truffa secondo le autorità americane ed Europee, e sembra che sia legittimo sponsorizzare e vendere direttamente come venditore i prodotti Herbalife.

Ovviamente la società vuole che vendi i suoi prodotti.

Questo sistema si basa su di un MLM, cioè un multi level marketing dove tu per guadagnare devi reclutare altre persone che a loro volta recluteranno altri e tu guadagnerai una commissione da tutti quelli iscritti sotto di te.

Il prodotto sembra buono, la società quotata in borsa, ma alla fine ti farà guadagnare questo sistema?

Hai sentito alcune cose molto buone sui prodotti di Herbalife?

Non di poco conto è che i prodotti sono troppo cari come quelli della maggior parte delle aziende di network marketing MLM.

Herbalife è uno schema piramidale o multi livello?

I grandi investitori stanno facendo delle scommesse contrapposte circa il futuro dell’azienda da 6 bilioni di dollari.

Herbalife, la società di nutrizione conosciuta a livello mondiale, segue uno schema a piramide tipo MLM?

Le sue azioni hanno perso circa un quinto del loro valore negli ultimi mesi, da quando la notizia si è diffusa: gli enti di regolamentazione stanno indagando se l’azienda ha infranto la legge.

Ma a questa domanda è difficile rispondere.

Si tratta, in definitiva, di una inchiesta non solo di mercato, ma anche di psicologia umana. Herbalife è una società di vendita diretta.

Ecco le Herbalife opinioni: Ciò significa che non è possibile acquistare i suoi frullati di proteine e integratori alimentari nei negozi.

Invece, Herbalife distribuisce i propri prodotti esclusivamente attraverso una rete di 3,7 milioni di “membri” in circa 90 paesi.

I membri acquistano prodotti Herbalife in massa, e possono quindi o consumarli o cercare di rivenderli.

Sono pagati sulla base di un “modello multilivello di marketing”, il che significa che il loro compenso deriva non solo dai prodotti che vendono, ma anche da premi relativi alle vendite di nuovi membri che essi hanno reclutato: più frullati di proteine Herbalife i tuoi membri che hai reclutato, vendono e più soldi farai.

C’è un problema, però: tu e le tuoi reclute avrete bisogno di acquistare un valore di frullati e integratori che ammonta a diverse migliaia di dollari prima che questi bonus ti vengano inviati.

Il rischio è che o ti bevi i prodotti o li rivendi entro 90 giorni dalla data del primo acquisto, oppure sarai legato con loro per sempre e non potrai restituire più nulla.

Le vendite nette di Herbalife lo scorso anno sono state di $ 4.8 miliardi di dollari; la sua capitalizzazione di mercato è valutata attorno ad un valore di circa 6 miliardi di dollari.

Herbalife come funziona?

Sostanzialmente, Herbalife mira alle nostre debolezze conoscitive, attraverso quali debolezze è un argomento di dibattito.

I dirigenti della società esaltano il fatto di riunire i membri in gruppi chiamati “circoli nutrizionali” raduni sociali incoraggiati dalla società in cui sono consumati i loro frullati e discussi i migliori sani stili di vita.

Dicono che Herbalife letteralmente salva le persone che altrimenti soccomberebbero alla logica del fast food o ai dolci o alle caramelle, e che la sua rete di venditori agisce come supporto positivo per tutti coloro che vogliono perdere peso.

Al contrario, i critici di Herbalife deridono i loro prodotti come troppo costosi e dicono che Herbalife sta sfruttando i poveri, che sono obbligati a pagare migliaia di euro per dei prodotti che non saranno in grado di vendere o che non vogliono consumare.

Dicono che Herbalife si rivolge a dei gruppi di persone che sono facilmente circuibili con delle false promesse di ricchezza.

Il caso Herbalife opinioni è diventato importante quando molti dei suoi principali investitori in tutto il mondo, si sono trovati nettamente in disaccordo.

Il gestore di un hedge fund David Einhorn ha iniziato a parlare di questo argomento in una conference call nel maggio del 2020, quando, nello specifico, ha chiesto al presidente di Herbalife, Des Walsh, quante vendite siano state fatte al di fuori della rete aziendale ai non membri.

La risposta di Walsh fu del tutto insoddisfacente, come poi è stata pure sintetizzata in seguito sul sito web della società:

“Noi non tracciamo questo numero e non crediamo che sia rilevante” dissero ai gestori di hedge fund. Bill Ackman, il capo dell’hedge fund Pershing Square, ha scommesso più di 1 miliardo contro Herbalife andando in vendita allo scoperto contro le azioni herbalife verso la fine del 2020.

Ackman ha guidato il fronte degli oppositori nei confronti della società, accusandola di reclutare ingannando con testimonianze di arricchimento facile le persone, quando in realtà solo una piccola frazione dei membri può fare soldi.

“Non c’è nessuna opportunità di arricchimento con la vendita al dettaglio qui,” Ackman ha detto.

“Per convincere la gente ad entrare nel programma devo imbrogliarli, devono indurli in errore.”

Gli investitori del fondo di investimento Pershing Square avranno degli utili se Herbalife crolla, ma Ackman ha promesso di donare la sua quota in beneficenza. Herbalife sta combattendo contro di lui.

Il suo amministratore delegato, Michael Johnson, ha citato Ackman per “dichiarazioni false e fuorvianti.”

Molti investitori di spicco hanno sostenuto la società, in particolare Carl Icahn, che ha cominciato ad acquistare le azioni di Herbalife poche ore dopo che Ackman aveva annunciato la sua enorme posizione in vendita e ora possiede una quota del 17 per cento.

Icahn ha chiamato Ackman “bugiardo” e “piagnucolone nel cortile della scuola”, e ha etichettato le affermazioni di Ackman “stronzate complete.”

Ma i veri fuochi d’artificio furono sparati a marzo.

In primo luogo, con un articolo in prima pagina sul New York Times che ha rivelato che Ackman aveva fatto pressioni su pubblici ufficiali e che aveva contribuito a donare dei fondi a dei gruppi di difesa anti-Herbalife, azioni che i funzionari Herbalife denunciarono come improprie.

Poi, due giorni dopo, Herbalife confermò pubblicamente che era stato oggetto di indagine da parte della Commissione Federale per il Commercio (Federal Trade Commission – FTC).

Entrambe le parti continuano a punzecchiarsi l’un l’altro e scavare nei loro scheletri nell’armadio. Ackman disse, “Sono al 100 per cento convinto che Herbalife è uno schema a piramide globale. Pensiamo che sia una operazione criminale “.

Il Chief Financial Officer di Herbalife, John DeSimone, mi disse in risposta: “Io sono al 100 per cento convinto che Bill Ackman sta sbagliando.

Penso che sia andato al di là del ruolo legittimo che un venditore allo scoperto possa fare e ha attraversato un confine etico.

Creare una catena a piramide, secondo la quale le nuove reclute devono pagare in contanti a monte sperando di ottenere più soldi dalle proprie reclute a valle, è manipolazione del mercato e viola palesemente la legge.

Lo stesso vale per tutti gli schemi multilivello che richiedono grandi pagamenti in anticipo per ricevere magari dei prodotti fittizi.

Al contrario, Tupperware, famosa azienda di produzione di plastiche per conservare i cibi, che compensa la sua forza vendita indipendente sulla base delle vendite al dettaglio monitorate, appare legittimo.

Ma per quanto riguarda i casi che si trovano nel mezzo, dove le persone sono motivate in parte dalla voglia di consumare un prodotto e in parte dalla prospettiva di ricevere denaro tramite la costruzione di una propria rete?

I regolatori non sanno esprimersi in queste aree più grigie, in cui la frode può essere spesso camuffata. Le prove legali sono confuse e incoerenti.

La struttura di vendita di Herbalife, qualunque cosa tu possa pensare su detto sistema, è in attività da 34 anni.

Anche se ogni anno l’azienda perde circa la metà delle persone che si sono qualificate per il bonus, è sempre stata fino ad ora in grado di sostituirli.

I funzionari Ackman e Herbalife non sono d’accordo sul fatto che possa continuare in questa crescita però.

La società ha recentemente iniziato la divulgazione di informazioni finanziarie ai potenziali soci; nel 2020 per esempio, a soli 704 membri degli Stati Uniti hanno ricevuto più di 100.000 dollari l’anno (non in un mese. ) da parte della società, e la stragrande maggioranza ha ricevuto meno di qualche centinaio di dollari.

Ma anche in questi mesi, le dichiarazioni di Herbalife non differenziano i ricavi dagli utili, o dicono quanto sia costoso diventare un distributore.

Quando hanno chiesto a Walsh, presidente di Herbalife opinioni, di rispondere sulle spese sostenute dai loro membri, è stato ancora più sfuggente di quanto non fosse stato in risposta a David Einhorn due anni prima.

Ha parlato di quale frullato lui beve (biscotti e cioccolato a colazione e menta e cioccolato a pranzo), quanto pesa, e che i tempi ha fatto nella sua ultima maratona.

Ma ecco quello che ha detto a proposito dei costi: “Non abbiamo la visibilità, ma per una parte sostanziale dei nostri distributori ci sono solo delle spese nominali. Si tratta di imprenditori indipendenti; le loro spese sono di loro proprietà. Non abbiamo accesso a tali informazioni”.

La parte più oscuro del sistema di distribuzione di Herbalife, che rappresenta gran parte della crescita della società, è il club della nutrizione.

Sono costosi, ma partecipare come a delle riunioni di alcolisti anonimi, alla fine fa dimagrire. Ackman per esempio, non è convinto. E dice: “i club della nutrizione sono semplicemente un luogo di reclutamento per Herbalife per raggiungere i distributori a basso reddito.”

I funzionari del fondo Pershing Square hanno anche criticato i club di nutrizione creati al di fuori degli Stati Uniti, dove Herbalife ha riportato un notevole aumento delle vendite.

L’anno scorso, i membri Herbalife in Venezuela hanno affrontato gravi restrizioni valutarie e una enorme crisi economica, tuttavia Herbalife, citando la crescita del club della nutrizione, ha riferito che le sue vendite in Venezuela hanno superato vertiginosamente l’87,6 per cento di crescita.

Alcuni affermano che in Messico, il secondo più grande mercato per Herbalife, circa 40.000 club-Herbalife potrebbero essere stato usati dai leader di droga per riciclare il denaro.

(Un portavoce Herbalife ha detto che nel 2020 il consiglio di amministrazione della società ha risposto alle accuse circa il riciclaggio di denaro avvenuto in Messico e dopo aver assunto un investigatore di terze parti, non hanno trovato alcun supporto veritiero ai reclami.)

Herbalife rivela solo piccoli dettaglio circa le sue operazioni in Venezuela, Messico, o altrove. Non parliamo poi dell’Italia o dell’Europa dove tutto è top secret!

Vuoi sapere quanto si guadagna con Herbalife?

Allora leggi qui il listino prezzi di Herbalife e scopri quanto potresti guadagnare vendendo i loro prodotti.

I guadagni partono dal presupposti di quante vendite riesci a fare e soprattutto di quante persone riesci a mettere sotto di te che creano la rete di vendita.

Se lavori da solo, i guadagni non saranno moltissimi. ma se ti impegni forse si, tutto dipende da te.

Schema a piramide: la definizione Herbalife opinioni

La legge italiane e europea classifica uno schema a piramide, quando i profitti sono derivati dal reclutare una catena infinita di nuovi venditori – piuttosto che dalla vendita dei prodotti.

Il risultato: la maggior parte delle persone perdono soldi tranne una piccola minoranza in alto, che si arricchisce. Vedi lo schema nell’immagine qui sopra.

Ma in una rete tentacolare di distributori, inchiodare i fatti verso il basso può essere difficile.

Herbalife non rilascia i dati sulle vendite al dettaglio.

Si punta a inchieste indipendenti che dimostrano che quasi tre quarti dei suoi distributori sono in realtà i clienti che si sono iscritti ad acquistare i suoi prodotti con uno sconto del 25% e non sono interessati a sviluppare un business.

Ma questa spiegazione non soddisfa i suoi critici.

L’anno scorso Herbalife ha vinto una sentenza del tribunale belga che ha stabilito che la società non era uno schema a piramidale.

Multi-level marketing (MLM) spieghiamo bene di cosa si tratta: È un’attività che permette a chiunque iscrivendosi a un servizio di vendere prodotti di una società e di ricevere un risarcimento da altri venditori che reclutano – è un fenomeno in crescita negli ultimi tre decenni.

È stato quasi messo fuori legge negli anni Settanta, dopo due sentenze dei tribunali che avevano chiuso la pratica definendola sleale e ingannevole.

Tuttavia, nacque da un punto di vista legislativo nel 1979 una sentenza a favore della società di prodotti sanitari Amway che aprì le porte al MLM.

Oggi, ci sono migliaia di aziende MLM in tutto il mondo e l’industria vanta un fatturato globale annuo di oltre 120 miliardi di euro.

Nel corso degli anni, è stato perseguitato da polemiche.

Negli Stati Uniti, il procuratore generale della California ha citato Herbalife a metà degli anni Ottanta di fare affermazioni gonfiate sui suoi prodotti e la società ha dovuto affrontare una serie di azioni legali collettive.

Nel Regno Unito, il governo cercò di chiudere Amway nel 2008, prima di forzare ad apportare modifiche significative alle sue operazioni.

Leggi anche altri articoli sui MLM:

Herbalife opinioni: il problema del sistema piramidale di marketing 2020

Ecco la più intelligente analisi su Herbalife che ho trovato sul web: “Il giorno del giudizio è arrivato per Herbalife”, ha detto Michelle Celarier a New York.

Il venditore basato a Los Angeles di frullati dietetici, integratori alimentari, e di altri prodotti di perdita di peso, la scorsa settimana ha accettato di pagare $ 200 milioni al fine di archiviare le accuse fatte dalla Federal Trade Commission, che si è fermato giusto poco prima di etichettare il business come uno schema a piramide.

La FTC, che ha indagato la società di marketing multi-livello negli ultimi due anni, ha concluso che Herbalife “inganna” i suoi oltre 680.000 imprenditori indipendenti negli Stati Uniti promettendo loro che possono lasciare il loro lavoro e arricchirsi rapidamente con l’acquisto di prodotti Herbalife rivendendoli ad amici e conoscenti ricevendo un profitto.

“La verità è che,” ha detto la FTC, “che la stragrande maggioranza dei distributori . guadagna pochi soldi o anche niente!” Più della metà dei distributori conosciuti come “leader di vendite” hanno una profitto o guadagno di meno di 5 dollari al mese, e molti di queste persone ci perdono dei soldi.

Coloro che guadagnano grandi somme di danaro, fanno la maggior parte dei loro guadagni tramite il reclutamento di un gran numero di nuovi distributori, che poi sono obbligati ad acquistare altri prodotti Herbalife da vendere successivamente.

L’unico attore che qui ci guadagna è la società che vende i prodotti. Herbalife nell’ultimo periodo sembra che abbia accettato di rinnovare completamente il suo modello di business – e di premiare i venditori sulla base di ciò che vendono piuttosto su quante persone reclutano e portano all’azienda: obbligheranno i distributori a dover dimostrare con una documentazione dettagliata che l’80 per cento dei loro guadagni provengono direttamente dalle vendite al dettaglio! Oltre al danno ora pure la beffa!

“La FTC non avrebbe potuto essere più chiara su ciò che pensa: Herbalife è uno schema a piramide, senza utilizzare le parole ‘schema a piramide,” ha detto Matt Levine a Bloomberg.

Allora perché il regolatore permette a Herbalife di sopravvivere?

La difesa più credibile della società potrebbe essere stata quella che molti dei suoi distributori non si sono in realtà associati per fare soldi, ma per ottenere sconti sui prodotti Herbalife per un uso personale.

Questo potrebbe essere vero, ma staremo a vedere se l’azienda potrà continuare a reclutare nuovi venditori ora che è espressamente vietato inserire le immagini di palazzi lussuosi, jet privati e yacht nel suo materiale di marketing.

Le Herbalife opinioni sono pessime.

Il resto del settore del marketing multilivello, tra cui aziende come USANA, Nu Skin, Amway e Avon, è rimasto a guardare con diffidenza, ha detto Roger Parloff a Fortune.

La FTC è pronta a pubblicare ufficialmente una nuova “guida” per tali società sulla base di questa decisione, forse includendo l’obbligo di pubblicare i dati sulle vendite.

Herbalife può sopravvivere alle nuove restrizioni che le sono state imposte, ma quegli stessi termini e condizioni “paralizzerebbero, se non ucciderebbero, molti dei suoi concorrenti.”

Herbalife: fa male? Opinioni e Recensioni [2020]

Pubblicato: 17 Giugno 2020 – Modificato: 27 Gennaio 2020 – di Andrea Motta

In questo articolo risponderemo ad una domanda comune che le persone si stanno facendo su Herbalife: fa male o no? Prima di rispondere a questa domanda diamo uno sguardo alle informazioni principali sul colosso statunitense.

Herbalife: che cos’è?

È un’azienda fondata negli USA nel 1980, che si occupa del settore alimentare e della cura delle pelle. Il suo business è in crescita da ormai diversi anni, con vendite che ammontano a circa 4 miliardi di dollari l’anno.

L’azienda è presente attraverso una rete capillare di distributori, in ben oltre 94 nazioni. Non ci sono dei veri e propri negozi, ma bensì quasi 3 milioni di distributori indipendenti, che possono sia guadagnare attraverso la vendita di prodotti che in base alle nuove reclute, che faranno guadagnare in percentuale chi è sopra di loro, e così via.

Herbalife Azioni

Lo sapevi che oggi puoi investire nelle azioni Herbalife senza commissioni? Puoi diventare oggi azionista di Herbalife investendo al rialzo o al ribasso, guadagnando quindi in ogni scenario di mercato: sia nel caso in cui il prezzo dovesse salire, sia nel caso in cui dovesse scendere.

La piattaforma di eToro consente di investire in azioni di molte aziende (Herbalife ma anche Apple, Google, IBM) con un’interfaccia semplice ed al passo coi tempi. eToro è un’azienda regolamentata CySEC e registrata CONSOB. Clicca qua per saperne di più su eToro ed investire su Herbalife.

Herbalife: Storia

Herbalife nasce nel febbraio del 1980, quando Mark Hughes incomincia a vendere porta a porta prodotti per la perdita di peso. Inizia con un frullato proteico che aiuta le persone a dimagrire. Si tratta di un’idea alquanto geniale, che riscuote un discreto successo.

Mark Hughes – Il fondatore di Herbalife

La lungimiranza del Signor Hughes, va oltre i semplici frullati ed integratori. Egli decise di instaurare un meccanismo di vendita dei prodotti molto particolare, attraverso l’inserimento di una nuova figura, quella del “distributore”.

Il distributore è una parte fondamentale della catena di Herbalife e viene reclutato per vendere i prodotti e procacciare nuovi distributori, dai quali guadagnerà una percentuale sul venduto. In questo modo verrà dunque creato un meccanismo “virale”.

Secondo Herbalife questo sistema sarebbe “Multi-Level Marketing” mentre per l’opinione pubblica sarebbe invece uno “Schema Piramidale”. Approfondiremo questo discorso successivamente.

Dagli anni 80 ad oggi, Herbalife continua ad espandersi e ad aumentare il fatturato (che oggi è di milioni di dollari), arrivando persino a Wall Street.

Nel 2000 il fondatore di Herbalife muore in circostanze misteriose, a soli 44 anni. A causa di una mix letale di antidepressivi per l’insonnia, che si portano via Mark Hughes.

Vuoi Perdere Peso Chiedimi Come Herbalife

Nonostante questa grave perdita, Herbalife continua a crescere ad un ritmo spaventoso. La frase “Vuoi Perdere Peso? Chiedimi Come!” diventa sempre più celebre, i distributori sono sempre più vogliosi di diffondere il verbo Herbalife e continuano imperterriti a cercare di portare nuovi adepti a far parte di questa grande rete.

Herbalife: fa male?

Secondo lo specialista inglese Greg Williams, Herbalife non farebbe bene né al proprio corpo, né al proprio conto in banca. Herbalife ha sempre negato di basare il suo business su uno Schema Piramidale, o ancora peggio su uno Schema Ponzi, affermando che l’azienda si baserebbe sul “Multi-Level Marketing” (abbreviato: MLM).

Come abbiamo visto in precedenza, Herbalife definisce il suo modello di business come “marketing multilivello”, che è un modo elegante per non dire “schema piramidale”. Questo non significa che l’azienda sia “cattiva”, ma spesso è un campanello d’allarme che ci fa capire che i loro prodotti sono costosi e le loro politiche di vendita alquanto discutibili.

Come abbiamo visto in precedenza, Herbalife definisce il suo modello di business come “marketing multilivello“, che è un modo elegante per non dire “schema piramidale“. Questo non significa che l’azienda sia “cattiva”, ma spesso è un campanello d’allarme che ci fa capire che i loro prodotti sono costosi e le loro politiche di vendita alquanto discutibili.

I prodotti sono costosi perché la “catena Herbalife” è composta da molti rivenditori e sottorivenditori, ognuno dei quali prende una percentuale da ogni prodotto venduto.

Non conoscendo quindi questa informazione fondamentale, molti clienti potrebbero pensare che i prodotti Herbalife sono molto costosi perché di grande qualità. Ovviamente non è così.

Perché i prodotti Herbalife sono così costosi? Quando un prodotto viene venduto da un distributore, costui non è il solo a guadagnare. In realtà c’è una lunga catena di persone che prende un pezzo del profitto fatto.

Nella catena di Herbalife ci sono così tante persone che devono generare un profitto che la qualità dei prodotti non può essere alta. Anche se una shaker di 550 g può costare oltre 30 euro.

Oltre alla discutibile qualità dei prodotti, anche i valori nutrizionali non sono molto chiari. Uno dei prodotti più popolari di Herbalife, l’integratore Formula 1, contiene soltanto 1 grammo di grasso, 9 di proteine e 14 di carboidrati. Questi valori non sono adatti per la maggior parte delle persone, in quanto per perdere grasso le persone hanno bisogno di proteine e grassi nella loro dieta.

Il manager di Hedge Fund Bill Ackman ha accusato Herbalife di basare il proprio business su pratiche illegali di marketing piramidali, scommettendo al ribasso sulle azioni Herbalife, proprio basandosi sul fatto, che prima o poi, la piramide dell’azienda si sgretolerà. Anche un media Cinese ha evidenziato svariati sospetti sulla legalità dell’azienda.

Quello che non quadra nel business di Herbalife, è che ci sono molte persone che prendono una percentuale, quando un prodotto di Herbalife viene venduto. I fatti dimostrano che i distributori di Herbalife, sono molto interessati nel reclutare altri distributori “dalla propria cerchia di amici e familiari” in modo da incrementare i propri guadagni. Il recruiting di nuovi adepti, sarebbe (per la poca percentuale di persone che riescono a guadagnare facendo i distributori) una parte molto generosa del guadagno generato, quello dei prodotti in sè è in realtà una piccola parte.

Herbalife, funziona?

Tuttavia, l’aspetto “lavorativo” è sicuramente secondario rispetto al prodotto stesso. Uno si aspetta, che pagando davvero tanto per questi prodotti, riceva un prodotto della massima qualità, con i migliori ingredienti e ad un prezzo scontato.

La dieta dimagrante Herbalife, si basa essenzialmente su dei prodotti che hanno poche calorie. Tuttavia, la realtà è che non sono le calorie a fare ingrassare una persona. Basta mangiare il cibo giusto, e il 95% delle persone raggiungerà gli obiettivi prefissati. È necessario ridurre le calorie, ma non certo tagliarle drasticamente. Questo metodo non funziona sul lungo termine. All’inizio potresti perdere peso con i prodotti di Herbalife, ma non durerà.

Il corpo si adatta, e deve aver bisogno di essere nutrito dall’energia e dai valori nutrizionali che vengono trovati nel vero cibo. Inoltre i prodotti di Herbalife hanno un grande quantitativo di zuccheri, e non ci vuole molto a capire che effetto hanno gli zuccheri sulla propria salute.

Una dieta con zero calorie non è uno stile di vita poi così tanto salutare, e utilizzando un frullato come Herbalife Formula 1, si va a diminuire le calorie.

Quando si portano le calorie al minimo, si perde peso all’inizio, ma quando il corpo scopre quello che stiamo facendo, un meccanismo di sopravvivenza entra in gioco. Essenzialmente, il metabolismo rallenta di colpo, e il livello di fame aumenta. Il corpo entra quindi in “modalità sopravvivenza” in modo da evitare di farci consumare energia.

Questo significa che sarà necessario eliminare ancora più calorie, avere un aspetto stanco, e una massa muscolare molto ridotta. Quindi, cosa succede? Sarà necessario incrementare le calorie, di nuovo. Ma il corpo non riuscirà ad essere alimentato impropriamente, e quindi con grande probabilità si smetterà di fare la “dieta Herbalife”. E nel momento in cui si smette di fare la dieta, si inizierà a mangiare un sacco di “junk food”.

Un frullato Herbalife, ha all’incirca un centinaio di calorie. Se preso in sostituto di un pasto (che ha 500-1000 calorie, quindi 3000 calorie al giorno), ma non si ingrassa attraverso le calorie, si ingrassa mangiando il cibo sbagliato.

Il sistema digestivo, è molto importante. E i prodotti Herbalife lo potrebbero danneggiare permanentemente. Il proprio intestino è una delle parti più importanti del corpo. Ottimizzare la sua salute è quindi di grande importanza. Una parte importante per avere un sistema digestivo ottimale e un metabolismo sano, è proprio il processo di mangiare vero cibo.

La digestione parte proprio quando si mette in bocca il cibo, e si inizia a masticare, aspettando che il cibo faccia il “suo corso”. La saliva si crea nella bocca, lo stomaco si prepara al cibo. Gli ormoni interagiscono in un sistema molto complesso, che controlla i livelli della fame. Con i cibi liquidi, questi processi non lavorano nel modo giusto. Nessuno si è mai sentito sazio con questi frullati, se ne vuole prendere di più, molti di più. Il vero cibo, ottimizza la digestione e controlla i livelli della fame, ma non i frullati.

Si possono prendere degli shaker di proteine, ad esempio dopo una attività fisica, ma non devono assolutamente essere sostituti ad un vero pasto.

Herbalife Controindicazioni

I prodotti Herbalife, sono stati oggetto di scandalo in passato. L’Efedrina veniva utilizzata in moltissimi prodotti Herbalife, che contenevano anche altre sostanze estremamente tossiche, come il QUA-qua, il Kraska e il Kompri. Herbalife ritirò tutti i prodotti dal mercato di Israele, dopo un’indagine scattata dopo che quattro persone furono ricoverate, con gravi malattie al fegato.

I prodotti Herbalife hanno avuto quindi in passato anche molte controindicazioni ed effetti collaterali, Herbalife fa male, quindi. I prodotti Herbalife sono stati collegati ad epatotossicità, e a gravi danni al fegato che non vogliamo nemmeno nominare adesso. Tuttavia i prodotti attualmente in commercio non sono stati fortunatamente collegati a controindicazioni o malattie.

Myherbalife

I distributori di Herbalife, si appoggiano al sito Myherbalife per controllare le vendite e anche le commissioni provenienti dai nuovi distributori presentati all’azienda.

Secondo la sentenza della Federal Trade Commission che ha obbligato Herbalife a ripagare 200 milioni di dollari ai distributori che hanno perso soldi, Herbalife “non offre ai suoi partecipanti un’opportunità di business basandosi sulla vendita al dettaglio” ma bensì incoraggia “a reclutare partecipanti aggiuntivi che forniranno spinta all’azienda facendo acquisti all’ingrosso dei prodotti da vendere”. La Federal Trade Commission ha inoltre affermato che “la gran parte” dei distributori guadagnano poco o nulla, con una “sostanziale percentuale” di persone che perdono denaro.

C’è da fare prima quindi molta attenzione, prima di registrarsi a Myherbalife, in quanto dopo che si è entrati in Herbalife, è necessario prima di tutto fare dei pagamenti ricorrenti all’azienda, per i corsi e per i prodotti, che poi dovranno essere consumati, anche personalmente. Non crediamo tuttavia che Herbalife faccia male, crediamo semplicemente che l’utilizzo di prodotti Herbalife non debba sostituire i pasti, ma debba essere come minimo fatto insieme ad una dieta sana ed equilibrata con vero cibo.

Conclusioni

I prodotti dell’azienda fondata da Mark Hughes oltre ad essere estremamente costosi, non sono di alta qualità e non dovrebbero mai essere sostituiti ad una dieta salutare vera e propria.

Se desideri veramente degli shaker proteici o integratori a base di erbe, esistono nella maggior parte dei negozi delle soluzioni comparabili. Non esiste uno studio scientifico rigoroso che dimostra che i prodotti Herbalife siano superiori rispetto a quelli disponibili nei negozi. Oltre a ciò, i prodotti Herbalife sono stati associati a malattie del fegato. Inoltre, se desideri guadagnare, ti suggeriamo di dare un’occhiata alla piattaforma di eToro, che consente di investire sia sul rialzo che sul ribasso delle azioni di Herbalife (senza commissioni). Non c’è bisogno di rivenditori di questa azienda per guadagnare.

Herbalife opinioni funziona o fa male? La denuncia schema piramide mlm

Stai cercando su internet per scoprire le Herbalife opinioni per sapere se Herbalife è veramente un business di successo che può fare al caso tuo? In questo post del blog ho intenzione di far luce su Herbalife per scoprire la vera verità che c’è dietro e se Herbalife è una truffa o meno.

La frase “Vuoi Perdere Peso? Chiedimi Come!” diventò un vero e proprio tormentone da parte dei distributori negli anni 80 e 90. Herbalife arrivò in borsa nel 1986 (simbolo HLF), diventando quindi un’azienda a partecipazione pubblica quotata in borsa.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: