La Bce lascia i tassi fermi allo 0,25%. Inflazione attesa al ribasso

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

La Bce lascia i tassi fermi allo 0,25%, Draghi:
«Prematuro dire che la crisi и sconfitta»

Resta invariato il costo del denaro, Piazza Affari in rialzo
Draghi: «Prolungato periodo di bassa inflazione»

La Bce lascia i tassi fermi allo 0,25%, Draghi:
«Prematuro dire che la crisi и sconfitta»

Resta invariato il costo del denaro, Piazza Affari in rialzo
Draghi: «Prolungato periodo di bassa inflazione»

Il costo del denaro resta invariato. La Banca Centrale Europea nella riunione di giovedм ha lasciato il tasso d’interesse di riferimento al minimo storico allo 0,25%. La decisione era attesa dal mercato. L’Eurotower ha lasciato invariati anche il tasso marginale allo 0,75% e quello sui depositi a zero.

DRAGHI – «L’Eurozona sperimenterа un prolungato periodo di bassa inflazione» ha avvertito il presidente dell’Eurotower, Mario Draghi aggiungendo che a questo lungo periodo di prezzi bassi seguirа un «graduale movimento verso un’inflazione appena sotto il 2%». Gli osservatori si aspettavano che Draghi rassicurasse sulle intenzioni della Bce di intervenire nel caso in cui l’inflazione resti troppo a lungo sotto l’1% e le condizioni di finanziamento delle imprese e dei consumatori si irrigidiscano. Il presidente della Banca centrale и stato cauto: «Siamo pronti a nuove decise azioni se necessarie » ha aggiunto, riferendosi alla politica monetaria accomodante con gli attuali tassi di interesse. Poi ha avvertito: «Ma per il 2020 e il 2020 la ripresa dell’Eurozona sarа debole».

LA CRISI – «И prematuro — ha precisato Draghi — dichiarare vittoria contro la crisi. La ripresa c’и ma и debole, modesta e fragile. Ci sono diversi rischi di carattere finanziario, economico, geopolitico e politico che possono minarla».Gli ultimi dati sul Pil e la produzione industriale dell’Eurozona fanno infatti presagire una «partenza debole» per il primo trimestre del 2020. Nel 2020 e nel 2020 l’economia dell’area euro dovrebbe riprendersi «a un ritmo lento» ha spiegato Draghi, grazie a un miglioramento della domanda interna sostenuto dalla politica di Francoforte e da un graduale rafforzamento delle esportazioni. La disoccupazione, che resta inaccettabilmente alta, si и stabilizzata ma l’attuazione di riforme strutturali и «decisiva» per «sostenere la graduale ripresa economica nella zona euro e avere un impatto positivo sulle finanze pubbliche». Cosм ha detto il presidente della Bce al termine del consiglio direttivo di Francoforte. «Le riforme nei mercati dei prodotti e del lavoro e una attuazione rigorosa delle politiche del mercato unico meritano particolare attenzione — ha spiegato Draghi — per migliorare le prospettive di crescita economica e favorire la creazione di posti di lavoro».

MERCATI – La decisione della Bce di lasciare invariati i tassi ha confermato l’andamento positivo di tutte le piazze europee, ma nel pomeriggio Londra, Parigi e Francoforte hanno frenato. Piazza Affari ha chiuso a +0,3% , Francoforte a -0,8%, Parigi -0,8%, Londra -0,4%. Positivi i futures su Wall Street dopo il rialzo delle previsioni Rbc sui consumi Usa a 51,5 punti, mentre i tagli dei posti di lavoro si sono ridotti al 5,9% contro il precedente 20,6%.

Bce, lascia tassi fermi a zero. Draghi: ‘Rischi al ribasso per l’economia’

E’ l’ultimo board per il presidente della Banca centrale. ‘Avevamo ragione ad agire con determinazione’.

La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d’interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo zero, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,50%. Lo comunica la Bce.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come deciso nella scorsa riunione del Consiglio direttivo, tenuta a settembre, gli acquisti netti riprenderanno nell’ambito del programma di acquisto di attività (PAA) del Consiglio direttivo a un ritmo mensile di 20 miliardi di euro a partire dal primo novembre. Lo scrive la Bce nella nota che fa seguito alle decisioni di politica monetaria aggiungendo che il Consiglio direttivo si attende che gli acquisti “proseguiranno finché necessario a rafforzare l’impatto di accomodamento dei suoi tassi di riferimento e che termineranno poco prima che inizierà a innalzare i tassi di riferimento della Bce”.

La Banca centrale europea resta pronta a modificare tutti i suoi strumenti monetari per far risalire l’inflazione, e ritiene che sia necessaria una “posizione altamente accomodante” ancora a lungo, di fronte ai rischi per la crescita e lo scenario inflazionistico. Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi durante la sua ultima conferenza stampa dopo otto anni alla guida dell’Eurotower. Per lo scenario economico dell’Eurozona, avverte Draghi, “i rischi restano al ribasso”. “Di fronte alle prospettive indebolite e alla prevalenza di rischi al ribasso, i governi che hanno spazio di manovra di bilancio devono agire in modo efficace e tempestivo“: così Draghi, tornando a spingere per una politica più espansiva da parte di Paesi come la Germania. Il presidente della Bce ha nuovamente invitato i Paesi ad alto debito a una politica “prudente”. “Il rischio principale è un downturn (recessione) dell’economia, che sia globale o dell’Eurozona”. Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi.

Purtroppo, tutto ciò che è accaduto dalla decisione di politica monetaria di settembre ha mostrato abbondantemente che la nostra determinazione ad agire tempestivamente era giustificata” ha detto il presidente della Bce riferendosi agli ultimi dati macroeconomici. “Non c’è stata alcuna reazione da parte mia” alle critiche espresse pubblicamente contro il pacchetto di politica monetaria di settembre, e fra i critici, al consiglio di oggi, “uno ha invitato all’unità e alla piena realizzazione del pacchetto, un altro ha detto che il passato è passato”.

Come mi sento? mi sento come qualcuno che ha cercato di rispettare il mandato nel miglior modo possibile” ha concluso spiegando di non aver rimpianti su quanto fatto negli otto anni del proprio mandato. Draghi ha anche detto di non voler dare consigli a Christine Lagarde, chiamata a succedergli dal 1 novembre.

I tuoi dati, la tua esperienza

Yahoo fa parte del gruppo Verizon Media. Clicca su ‘Accetto’ per consentire a Verizon Media e ai nostri partner di utilizzare i cookie e tecnologie simili per accedere al tuo dispositivo e utilizzare i tuoi dati (inclusi quelli di posizione) per comprendere i tuoi interessi, fornirti annunci personalizzati e valutarli. Inoltre, ti mostreremo annunci personalizzati sui prodotti dei partner. Per ulteriori informazioni su come usiamo i tuoi dati, consulta il nostro Centro per la Privacy. Una volta confermate qui le tue scelte in materia di privacy, potrai apportare modifiche in qualsiasi momento visitando la tua Dashboard Privacy.

Clicca su ‘Altre info‘ per scoprire di più e per personalizzare il modo in cui Verizon Media e i nostri partner raccolgono e utilizzano i dati.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: