Novita Avatrade 20202020 il Rublo russo

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Novità Avatrade 2020/2020: il Rublo russo

Iprincipali giornali finanziari negli ultimi giorni hanno molto parlato della Russia e del Rublo, non solo in previsione dei Gioci Olimpici Invernali che si terranno nella prima settimana di Febbraio.

La Banca Centrale Russa sembra infatti sempre più compiacente verso un Rublo debole. Dopo un 2020 non particolarmente brillante, ieri il cross EUR\RUB ha toccato il massimo dal Settembre 2009 a quota 46.09.

Il USD\RUB è ovviamente il cross più popolare con la moneta russa ed anche su questo cross abbiamo assistito ad un forte trend rialzista spinto dal deprezzamento del Rublo, che ieri ha toccato il suo massimo dal Giugno del 2020 a 33.9775.

L’interesse delle autorità monetarie russe è quello di passare ad un economia più diversificata rispetto alla passata crescita basata solamente sull’esportazione delle materie prime e caratterizzata da un Rublo sopravvalutato. Una valuta debole potrebbe favorire la produzione interna rispetto alle importazioni e favorire gli investimenti provenienti dall’estero.

Con i prossimi giochi olimpici alle porte il mercato russo si prefigura certamente come uno dei più interessanti del nuovo anno e potremmo assistere ad ulteriori svalutazioni record del Rublo.

EUR\RUB e USD\RUB sono tra i nuovi strumenti disponibili sulle piattaforme AVA, di seguito le condizioni di trading:

Rublo: perché investire sulla valuta russa?

Investirete sulle valute è stato sempre un ottimo investimento. Lo abbiamo visto con il trading Forex che per altro è considerato anche come il mercato più liquido al mondo.

In molti oggi si chiedono se convenga o meno investire su questa valuta. Noi di seguito l’abbiamo analizzata per te e siamo dell’opinione che è un ottimo asset su cui puntare e tenere in portafoglio anche in vista di una maggiore diversificazione d’investimento.

Conviene investire allora al rialzo o al ribasso?

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Di seguito i motivi principali che ci inducono a pensare questo.

Partiamo dal principio. Sappiamo che la ripresa economica e la speranza nelle riforme di sostegno mantengono il rublo russo ancora in corsa.

Oggi ci sono alcuni motivi che ci spingono a pensare di puntare su di essa puntando anche ad una strategia al rialzo.

Per altro, sulla base di quella che è l’economia russa dalla ripresa a seguito della profonda recessione, il rublo mostra una continua crescita. Esso infatti oggi mostra una delle valute preferite dei mercati emergenti.

Allo stesso tempo, possiamo dire che l’attuale stato della nazione Russa come anche la concreta possibilità di riforme messe in atto, possono essere considerate quelle che meglio di altre possono garantire sostegni duraturi all’economia lasciano ben sperare tutti i trader in vista anche del futuro … in pratica esse mantengono il rublo in corsa.

Passiamo quindi ad analizzare prima di tutto i motivi che cvi inducono a pensare questo in vista anche delle analisi che sono state condotte dagli analisti e comprendere quindi anche il perché puntare sulla valuta russa in questo momento.

Rublo russo: perché investire su di esso con il trading Forex

La ripresa economica in Russia

Il primo elemento caratterizzate potrebbe essere senza ombra di dubbio la ripresa economica della Russia.

Essa per altro è una nazione che meglio di altre ha saputo mettere in pratica quelle che sono le riforme strutturali, mettendo in pratica un sistema di ripresa economica senza precedenti.

Questa la si analizza a seguito della profonda recessione che è stata causata dal notevole calo dei prezzi del petrolio. Un calo che ha preso il via già dal lontano 2020 e a cui hanno fatto seguito sanzioni per le aggressioni in Ucraina.

Solo lo scorso anno il rublo sembra sia salito significativamente rispetto al dollaro dopo gli anni più bui. Allo stesso tempo, possiamo anche vedere come esso è salito di ben oltre il 5,9%.

In questo 2020 è in rialzo dello 0,2% su quota 57 rubli per biglietto verde.

Se vogliamo fare un’analisi approfondita, anche comparandolo con il passato, possiamo notare come nel 2020 il dollaro era aumentato dell’82,9% contro il rublo russo.

Nel febbraio 2020 invece si parla di un livello più alto mai registrato, con un dollaro che comprava più di 78 rubli.

Robert Simpson, portfolio manager di Insight Investments, ha anche affermato che in questo momento il rublo è una valuta molto forte.

In pratica si registrano surplus strutturali, come anche alti tassi reali sulle obbligazioni locali, se non anche bassi livelli di indebitamento e/o bassi livelli di dipendenza dal capitale straniero.

I tassi reali

Altro elemento caratterizzante sono i tassi reali considerati come un supporto importante per il rublo.

Infatti tutti gli operatori di mercato concordano su questo punto, anche se è probabile che la Banca centrale russa continui a portare avanti una politica monetaria di stimolo, per via della modesta inflazione.

Anche in questo caso, possiamo prendere in esame quelle che sono le parole di Hans Redeker, responsabile della strategia di cambio presso Morgan Stanley.

Egli afferma che i tassi reali in Russia sono al momento tra i più alti nei mercati emergenti, e dovrebbero sostenere il rublo.

Per altro anche se facciamo un’altra analisi possiamo prendere in esame quello che dicono gli economisti di Capital Economics, Neil Shearing e William Jackson, prevedono che appunto l’inflazione russa continui al di sotto del tasso obiettivo della banca centrale del 4%.

Questo vuol dire anche che il potere di una banca centrale accomodante finisce sempre per pesare sulla valuta di un paese. Nel caso specifico invece è diverso.

Infatti tutti gli analisti di Morgan Stanley concordano sul fatto che i prezzi del petrolio sono più deboli e le tensioni geopolitiche hanno anche pesato sul rublo, anche se continuiamo ad assistere alla crescita della valuta.

In più la domanda di titoli di stato russi, rendono circa il 7% sui 10 anni, dovrebbe portare altri benefici alla crescita del rublo.

Il potenziale delle riforme

Anche le forme sono state molto importanti. Queste per altro hanno permesso di evitare la stagnazione economica.

Si tratterebbe di un destino che storicamente si abbatte sull’economia dopo un periodo di forte crescita!

In pratica si tratta di riforme che hanno saputo dimostrare che la Russia è ancora viva ed è un paese su cui puntare nei prossimi anni.

Questo viene anche dimostrato da c. Simpson il quale ha ribadito che dopo le elezioni la crescita potrebbe aumentare con l’accrescere della stabilità della nazione, e si andranno quindi a cercare nuove politiche economiche.

In pratica abbiamo visto il 18 marzo che Vladimir Putin ha di nuovo vinto le elezioni con uno scarto considerevole. Questo vuol dire che la nazione ha apprezzato gli sforzi che sono statui fatti dal Presidente e che punta da divenire ancora una volta se non a riprendersi quel ruolo di superpotenza economica mondiale.

Il fronte delle sanzioni

Altro elemento da considerare è quello portato avanti da Simpson, il quale afferma che il Rublo, dopo aver subito il peso delle sanzioni legati all’economia russa si è ben adattata all’ambiente, ed è ora meno dipendente da merci o flussi stranieri rispetto a quanto lo fosse qualche anno fa.

Per altro le eventuali sanzioni aggiuntive non dovrebbero infliggere ulteriori danni alla Russia secondo gli analisti. Infatti allo stesso tempo, possiamo dire che la paura di una possibile guerra commerciale scatenata dai dazi di Trump sulle importazioni di alluminio e acciaio e i segnali di ulteriori azioni rivolte verso la Cina hanno scosso gli investitori a livello globale.

Come investire sul Rublo?

Oggi esistono diversi sistemi che ti possono permettere di investire su questa moneta. Noi ne consideriamo al momento solo uno, per altro considerato anche il migliore: Il trading forex.

Grazie alle piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate come quelle da noi consigliate, oggi è possibile investire e fare trading puntando al rialzo o al ribasso di questa valuta.

Un esempio di ottimo investimento potrebbe essere quello offerto da IQ Option, il quale ti mette a competa disposizione una piattaforma di trading demo con un conto virtuale da ben 10.000 €.

Il conto demo IQ Option, per altro è consigliato sia nel caso in cui tu sia un trader principiante, sia anche nel caso in cui tu sia un trader esperto visto che ti offre la possibilità di mettere in pratica le migliori strategie di trading come anche familiarizzare con la piattaforma di trading.

Allo stesso tempo, puoi scegliere di investire con un conto reale di trading forex con appena 10 € e tarde minimi da 1 €. Tutto quello che devi fare è registrarti oggi stesso e aprire un conto di trading.

Puoi anche scegliere ad esempio di aprire un conto di trading al fine di richiedere tutte le informazioni possibili al servizio di assistenza clienti, sempre pronto e disponibile.

In alternativa puoi scegliere di investire con il conto demo gratuito ed illimitato eToro che è il broker leader nel social trading e del copy trader.

Allo stesso tempo, devi sapere che il conto reale offerto prevede un deposito minimo più alto rispetto a IQ Option: 50€.

In sostanza eToro ti offre la possibilità di copiare le strategie di investimento di altri trader. In questo caso tu devi solo scegliere i trader che meglio di altri hanno fatto registrare le loro performance e investire su di essi.

Previsioni del tasso di cambio del rublo per il 2020

Gli esperti non sono d’accordo su come saranno le previsioni per il tasso di cambio del rublo per il 2020: alcuni prevedono un calo della moneta russa, altri, al contrario, ritengono che il “legno” sarà in grado di rafforzarsi e il dollaro dovrà affrontare una svalutazione.

Ultime notizie sulle quotazioni di valuta e sul valore del paniere a doppia valuta

Il rublo russo continua a fluttuare. Finora, le quotazioni valutarie non sono febbrili, ma i cambiamenti in un paio di decine di copechi su entrambi i lati lo rendono più attento al monitoraggio del mercato finanziario. Tuttavia, questi cambiamenti riguardano la coppia RUB / USD, mentre il singolo europeo è più economico in relazione alla valuta domestica, nonché al paniere a doppia valuta.

Gli esperti attribuiscono l’adeguamento del tasso di cambio del rublo alle aspettative degli investitori delle informazioni delle banche centrali mondiali su quale sarà la politica monetaria. Un altro fattore importante è il petrolio, i cui prezzi stanno gradualmente aumentando.

Secondo le ultime notizie, la CBR dovrebbe abbassare il tasso chiave. Tali sentimenti sono associati a una dichiarazione del capo del dipartimento, Elvira Nabiullina, che non ha escluso una riduzione di 50 pb. Le stesse azioni sono attese dalla Banca centrale europea. Per quanto riguarda la Fed americana, anche all’estero hanno confermato la probabilità di tassi di interesse più bassi. Questo viene fatto al fine di ridurre la tensione e stimolare la ripresa economica del Paese. Tuttavia, gli esperti affermano che questa non è una novità, dal momento che una tale decisione era del tutto prevista, la domanda è solo una: quanti punti? È possibile che sia circa 0,75 bp

Previsioni degli esperti: i futures sul petrolio sono in aumento e gli investitori stanno aspettando notizie dall’estero

Il costo del greggio Brent è ora dell’ordine di $ 65 al barile, a sostegno del rublo russo. Il petrolio ha iniziato ad aumentare tra le tensioni in Medio Oriente – gli investitori temono un’interruzione nella fornitura di materie prime. Di conseguenza, i futures sono aumentati: i prezzi di settembre su Brent dello 0,4% e i prezzi di agosto su WTI – dello 0,7%. Pertanto, il costo era rispettivamente di $ 64,49 e $ 54,91. Tuttavia, nei prossimi giorni, le previsioni degli esperti indicano una pausa, poiché l’attività degli investitori nei mercati azionari diminuirà in previsione di una dichiarazione degli Stati Uniti.

Più in dettaglio su come è cambiato il tasso di cambio del rublo rispetto al dollaro, di seguito viene presentata una tabella compilata secondo la Banca centrale della Federazione Russa.

Inflazione in Russia: cosa accadrà al rublo, al dollaro e all’euro

Il tasso chiave sarà ridotto fino alla prossima estate, ha affermato il capo del principale regolatore del paese.

“Se l’inflazione è al di sotto dell’obiettivo, sarà necessario attenuare la politica monetaria, aumentare l’inflazione, quindi il tasso chiave potrebbe scendere al di sotto del livello neutrale”, ha affermato Nabiullina.

Anche gli esperti russi sono pessimisti. Alcuni sono fiduciosi nell’ulteriore caduta del rublo e forniscono persino cifre specifiche: già a luglio può essere scambiato a $ 64 per il dollaro e $ 73 per l’euro.

Un altro fattore che è stagionale in Russia è il periodo di vacanza. I russi che preferiscono le vacanze in altri paesi inizieranno ad acquistare più attivamente valuta estera, il che avrà anche un impatto negativo sul costo del “legno”.

Previsioni degli analisti: in che modo le azioni del Ministero delle finanze e della CBR influenzano il rublo

Nonostante il contesto generalmente non del tutto positivo, le previsioni degli analisti di Sberbank CIB sembrano più ottimistiche. L’argomento principale è la probabilità di una svalutazione del dollaro che la Casa Bianca potrebbe sostenere. Gli esperti ritengono che nel medio termine possiamo aspettarci il rafforzamento del rublo russo, mentre il dollaro cadrà. Gli esperti fanno anche riferimento a una dichiarazione della Banca di Russia secondo cui gli acquisti di oro quest’anno sono diminuiti di tre volte rispetto al precedente. Se questa tendenza continua, ciò aumenterà l’afflusso di valuta estera, che, di conseguenza, sosterrà il rublo.

Per quanto riguarda l’acquisto di valuta estera, il Ministero delle finanze ha deciso di ridurre i volumi. Se il mese scorso sono stati spesi 310,3 miliardi di rubli, nel periodo corrente – dal 5 luglio al 6 agosto – si prevede di spendere 231 miliardi di rubli (una riduzione del 25,6%).

L’acquisto di valuta estera è stato congelato nell’agosto dell’anno scorso e è ripreso questo inverno. Gli appalti sistematici saranno effettuati entro 36 mesi a partire da febbraio 2020.

I principali fattori che influenzano il valore della valuta russa

Si prevede che nel prossimo trimestre, il rublo fluttuerà nell’intervallo 62-64. I principali fattori, come prima, sono:

  • dinamica dei prezzi del petrolio;
  • sanzioni;
  • l’atteso allentamento della politica monetaria delle banche centrali mondiali;
  • guerra commerciale.

Per quanto riguarda le relazioni tra gli Stati Uniti e la Cina, i leader dei due stati hanno concordato di riprendere i negoziati e gli investitori seguiranno da vicino le notizie. È troppo presto per dire che l’accordo sarà concluso. Allo stesso volume, gli esperti temono una nuova ondata di escalation.

Come hanno fatto le quotazioni della coppia rublo-dollaro per i mesi del secondo trimestre

Nel frattempo, la decisione della Fed rimane il principale fattore che influenzerà non solo il rublo, ma anche altre valute dei paesi in via di sviluppo. Il dipartimento sta già conducendo una retorica più morbida, che dà speranza di una riduzione del tasso chiave. Inoltre, la tendenza globale delle banche centrali mondiali verso una politica più morbida offre un’opportunità per la crescita delle attività di mercato dei paesi e del segmento in via di sviluppo.

Dinamica della coppia RUB / USD dal secondo trimestre (per mesi, compilata secondo il CBR)

data Tasso più alto Tasso più basso
1 aprile 65,4899
23 aprile 63,7607
22 maggio 64,3040
31 maggio 65,3957
3 giugno 65,4132
25 giugno 62,6426
1 luglio 63,0371
8 luglio 63,7946

Come si può vedere dalla tabella, il rublo sta gradualmente recuperando la sua posizione e si sta rafforzando nei confronti del dollaro.

Cosa attende il rublo e quanto costeranno le principali valute mondiali

Il rallentamento della crescita economica globale è il principale fattore che influenza negativamente non solo il rublo russo, ma anche una serie di altre valute. Nonostante la politica soft della CBR domestica, gli esperti notano che i rapporti economici di altri paesi sono preoccupanti. Le fluttuazioni delle quotazioni petrolifere, così come il sentimento europeo, possono aumentare il dollaro americano sopra ₽64 e l’euro – .5073,50. Se ciò accade, è ovvio che il rublo non sta aspettando il periodo più favorevole.

Un altro fattore improvviso nel rafforzamento del dollaro USA all’inizio di luglio è stato dato dai dati sulla crescita dell’occupazione negli Stati Uniti. Questa è stata una sorpresa per gli esperti e un impulso positivo per la valuta estera. Gli analisti osservano che queste informazioni possono influenzare la decisione della Fed su quanti punti base il tasso chiave verrà ridotto. Ma nel complesso, ciò non influirà sul corso seguito per attenuare la politica monetaria.

Per quanto riguarda il CBR russo, gli esperti prevedono che un nuovo livello sarà del 7,0% all’anno. Allo stesso tempo, si nota che una riduzione aggressiva del tasso chiave danneggerà il rublo domestico.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: