Opzioni binarie il MACD

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia opzioni binarie macd adx

Le opzioni binarie, l’ultimo ed innovativo strumento finanziario per il trading online, è diventato il metodo di guadagno definitivo per fare soldi veri lavorando da casa su internet. Se anche tu vuoi sfruttarlo puoi farlo, infatti si tratta di una possibilità aperta a tutti che anche tu puoi sfruttare facilmente se solo lo desideri. Utilizzare le opzioni binarie infatti è semplicissimo e può diventarlo ancora di più se solo si utilizza una strategia. Forse è proprio questo quello che sfugge ai traders principianti, ossia il fatto che il trading online con le opzioni binarie è una attività professionale che richiede metodo.

Se disponi di un capitale da investire anche piccolo (bastano 100€) puoi iniziare a fare trading e noi ti consigliamo di farlo utilizzando la strategia opzioni binarie macd + adx, che oggi ti proponiamo. Se pensi che utilizzare una strategia sia complicato, va bene così perchè in questo articolo stiamo per farti ricredere. Questa strategia si basa su 2 indicatori tecnici come il macd e l’adx, anche se non ne hai mai sentito parlare non c’è problema perchè noi ti spieghiamo solo l’essenziale per mettere in pratica la strategia e per mettere in pratica i segnali operativi che ti offrono i due indicatori

>>> NON PERDERE IL VIDEO-CORSO

UNICO BROKER CONSIGLIATO PER INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Deposito minimo: 10€
✅Prova Live la Demo
✅ Conto VIP / Zero spese / Tornei / 200+ assets
Regolatore: CySEC ✔Recensione IQ Option
✔Opinioni IQ Option ►Vai al sito
APRI UN CONTO

Strategia opzioni binarie macd adx: guadagnare è semplice

La prima cosa che ogni trader deve fare è diventare un discreto analista. Il modo più veloce per farlo è andare a studiarsi il funzionamento di 2 o 3 indicatori tecnici che permettono di leggere i grafici e di riuscire a comprendere sempre con ottima approssimazione in che direzione si muoveranno i prezzi. La prima cosa da fare quando osservi il tuo grafico è capire in che direzione si stanno dirigengo i prezzi, ovvero se ti trovi in una fase rialzista, ribassista o laterale sul mercato.

Fortunatamente esiste un indicatore tecnico studiato apposta per farti capire in che direzione si muove il prezzo e con quale forza gli investitori lo stanno spingendo in quella direizone. Questo indicatore prende il nome di ADX, Average Directional Index. Questo indicatore è stato sviluppato da un famoso analista di nome Welles Wilder ad oggi è uno degli indicatori più utilizzati per analizzare l’andamento di qualsiasi strumento sottostante o asset. Inizialmente tramite l’adx era possibile individuare solo la forza del trend e non la sua direzione, poi è stato migliorato ed oggi puoi conoscere anche la fase in cui si trova il mercato osservando semplicemente l’adx.

Come è strutturato l’adx

L’adx si compone soltanto di 3 linee ed è molto semplice da osservare ed utilizzare, inoltre essendo molto famoso puoi trovarlo già pronto all’uso nella stragrande maggioranza delle piattaforme di trading, ma vediamo cosa sono le 3 linee che noti sul grafico:

  • ADX, la prima linea prende il nome dell’indicatore stesso ed è quello che indica con quale forza si stanno muovendo i prezzi
  • +DI, che ti mostra con quale forza i prezzi si muovono al rialzo
  • -DI, che mostra con quale forza invece i prezzi si stanno muovendo al ribasso

Come dicevamo l’adx si compone di 3 linee, ma fai attenzione perchè su certe piattaforme viene visualizzata soltanto una linea, tuttavia puoi aggiungere le altre 2 manualmente, non è difficile. Le 3 linee dell’adx si muovono oscillando tra i valori di 0 e 100. Se osservi il comportamento della linea ADX essa ti fornisce utili indicazioni sulla forza relativa con cui il prezzo viene spinto al rialzo o al ribasso, quando la linea si trova oltre il valore di 30 il mercato è da ritenersi fortemente in trend, quando invece la linea ADX si trova al di sotto del valore di 20 significa che il trend in atto sta decisamente esaurendo la sua forza.

Vediamo i segnali opzioni binarie offerti dall’adx

Per ottenere affidabili segnali di entrata a mercato però è necessario osservare il comportamento di tutte e 3 le linee sul grafico. Facciamo ora degli esempi che ti permettano di capire come investire con l’adx:

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

  • Segnale di acquisto opzioni Call: puoi ottenere un segnale rialzista dall’indicatore quando l’adx si trova sopra quota 25 e la linea +DI supera la linea -DI dal basso verso l’alto. Questo è un chiaro segnale che di li a breve si verificherà un rialzo dei prezzi con buona decisione.
  • Segnale di acquisto opzioni Put: puoi ottenere un segnale ribassista dall’indicatore quando l’adx si trova al di sopra della quota di 25 e la linea -DI supera dall’alto verso il basso, la sua controparte ovvero la linea +DI, in questo momento il segnale è chiaro vi sarà presto un ribasso del titolo corrente.

Strategia opzioni binarie macd adx: come usare il macd

Macd è una sigla che sta per Moving average convergence divergence, ma al di la di questo nome complicato il macd è molto semplice da usare e per questo estremamente apprezzato dai traders di ogni ordine e grado. Questo indicatore è usato nelle opzioni binarie per capire quando è il caso di comprare opzioni put o call, anche su brevi e brevissime scadenze. Il macd si compone di 2 medie mobili una a 12 periodi l’altra a 26 periodi.

La prima, quella a 12 periodi è conosciuta anche come media mobile veloce, mentre la seconda a 26 periodi è detta lenta. Il calcolo della linea principale detta propriamente macd si effettua facendo la differenza dei valori della media mobile lenta con quello della media mobile veloce. In seguito è necessario calcolare la cosiddetta signal line o linea di segnale sulla base di una media mobile a 9 periodi, ma non preccuparti perchè sulle piattaforme trovi il macd già pronto per l’utilizzo. Dall’interazione delle due linee del macd puoi ottenere importanti segnali operativi.

Quando un mercato è fortemente in tendenza le due linee diverfono fortemente e si portano a distanza tra di loro, in questo modo vanno a formare quella che viene considerata per l’appunto una divergenza. Se sul mercato vi sono pochi operatori e la volatilità è bassa allora le due linee tenderanno a convergere. Il macd da il meglio di se proprio quando i mercati si trovano in trend, quando le condizioni sono favorevoli si possono ottenere molti segnali dati dall’incrocio della signal line con la linea macd.

Segnali operativi del macd

  • Segnale rialzista: quando la linea macd attraversa la signal line dal basso verso l’alto allora bisogna acquistare opzioni binarie Call.
  • Segnale ribassista: quando la linea macd attraversa la signal line dall’alto verso il basso si ottiene un segnale di acquisto opzioni Put.

Se ambedue gli indicatori offrono segnali di trading ben precisi, perchè allora si rende necessario prendere spunto da ambedue per investire? La domanda sorge spontanea, ma anche la risposta è molto diretta. Come saprai l’analisi di mercato può essere fallace ed i traders si arrovellano per cercare metodi di analisi che non li inducano in trappole del mercato, ciò significherebbe perdere il denaro investito.

Grazie però all’utilizzo di due indicatori molto compatibili e complementari come il macd e l’adx l’analisi si fa molto più precisa e si possono evitare la stragrande maggioranza dei falsi segnali dal mercato. Con questa strategia puoi fare una analisi corretta nella maggior parte dei casi, è stato stimato che in 8 casi su 10 risulta vincente. Ma quali segnali si hanno se combiniamo i due indicatori?

  • Segnale di acquisto opzioni Call: quando l’adx si trova sopra quota 25 e la linea +DI supera la linea -DI dal basso verso l’alto ed insieme la signal line viene superata dal basso verso l’alto dal macd, allora il mercato si muoverà certamente al rialzo: puoi acquistare una opzione Call.
  • Segnale di acquisto opzioni Put: quando l’adx si trova al di sopra della quota di 25 e la linea -DI supera dall’alto verso il basso la linea +DI ed al contempo il macd supera dall’alto verso il basso la signal line allora hai un segnale ribassista, è il momento di acqustare una opzione Put.

I segnali della strategia che ti abbiamo presentato, come hai visto, sono estremamente semplici da cogliere, puoi utilizzarne molti, molte volte al giorno, se ogni volta sei in grado di entrare a mercato con il giusto tempismo i guadagni che puoi intascare sono daccero notevoli contando che le opzioni binarie Call/Put contemplano sempre ritorni superiori al 75%. Puoi sfruttare la strategia sia con opzioni binarie di breve sia di medio termine la cosa più importante è che ti ricordi di non investire mai più del 5% del capitale totale a tua disposizione per trade!

Strategie opzioni binarie MACD + media mobile semplice

Vuoi conoscere il modo più pratico e veloce per guadagnare con le opzioni binarie? In questo articolo stimo per proportene uno. Si tratta di una strategia molto efficace che è stata testata sia dai traders della nostra redazione sia da diversi esperti del settore, si tratta della strategia opzioni binarie che si basa su 2 particolari indicatori il MACD e la media mobile semplice.

Se hai provato altre strategie di trading e le hai trovate troppo complicate per te, non preoccuparti perché qui noi divulghiamo la nostra esperienza nel campo del trading e vogliamo farlo nel modo più semplice possibile. E’ per questo che in questo breve elaborato puoi scoprire quanto possa essere semplice applicare la strategia per opzioni binarie con il MACD e la media mobile semplice.

Il grande vantaggio nell’utilizzo di una simile strategie è essenzialmente statistico. Spesso si sente dire in giro che la statistica “è la scienza dei fessi”, ebbene noi non siamo assolutamente dello stesso avviso in quanto abbiamo visto noi stessi quanto possa essere efficace la statistica ed i risultati in termini economici che può portare. Il dato statistico confortante che deriva dall’utilizzo di una strategia nel campo delle opzioni binarie è che l’utilizzo di una tecnica porta grandissimi risultati sul lungo termine.

Strategie opzioni binarie MACD + media mobile semplice: grandi vantaggi

In termini statistici con questa strategia puoi ottenere un profitto da un trade 7,5 volte su 10. Ciò significa che c’è solo un 25% di probabilità che il tuo investimento non vada a buon fine, il restante 75% delle volte puoi intascare i lauti rendimenti previsti dai broker per le opzioni binarie. Nella peggiore delle ipotesi quindi, puoi sbagliare al massimo 3 trade, guadagnando negli altri 7. Ovviamente ciò accade solo se sei in grado di applicare bene la strategia, senza errori e senza sbavature. Ma come stiamo per illustrarti, applicare questa strategia ti risulterà semplice già dai primi tentativi.

Andiamo avanti e cerchiamo di spiegare la strategia passo dopo passo a partire, partendo dai due indicatori che sono coinvolti. Infine faremo un esempio pratico di investimento che vada a chiarire ulteriormente il funzionamento della strategia. Non scoraggiarti e continua nella lettura, stiamo per presentarti una tecnica che ti piacerà e può farti guadagnare bene sin da subito.

Cos’è e come funziona il MACD

Questo indicatore ha un nome piuttosto complicato e lo riportiamo per completezza: Moving Average Convergence/Divergence. Si tratta di uno degli indicatori più utilizzati in analisi tecnica, perché permette di ottenere diversi tipi di segnali di trading.

I calcoli per il MACD e utilizzo

E’ essenzialmente costituito da due flussi di dati, da due linee: la prima corrisponde alla differenza tra due medie mobili esponenziali, generalmente a 12 e a 26 giorni; la seconda è una media mobile esponenziale a 9 giorni della prima.
Il MACD quindi è costituito da 2 linee una delle quali è il MACD vero e proprio l’altra è detta signal line. Il MACD può essere utilizzato in diversi modi:

  • Innanzitutto può essere utilizzato insieme alla linea dello zero che si trova al centro dell’indicatore. Quando il MACD taglia la linea dello zero dal basso verso l’alto si ha un segnale rialzista, quando la taglia dall’alto verso il basso si ha un segnale ribassista.
  • Un secondo metodo è quello di utilizzare la media mobile esponenziale a 9 giorni come una semplice media mobile. In altre parole, quando il MACD taglierà al rialzo la media mobile esponenziale a 9 giorni, si genererà un segnale rialzista; quando il MACD taglierà al ribasso la media mobile esponenziale e 9 giorni, si genererà un segnale ribassista.

Il MACD è un indicatore eccezionale da usare per fare trading in opzioni binarie. Non ci sono calcoli complicati da fare perché sulle piattaforme che ti permettono di utilizzare l’indicatore è già tutto pronto per l’utilizzo. I dati inseriti di default vanno più che bene e puoi pensare di cambiarli quando sari diventato un trader più esperto.

In pratica non devi fare altro che guardare con attenzione l’indicatore che va a porsi al di sotto del grafico di prezzo ed attendere una proficua occasione di trading. In fine precisiamo che il MACD lavora molto bene con le opzioni binarie perché è molto efficace per operare sul breve termine e fare profitti veloci anche nell’arco di un solo minuto.

Cos’è e come si utilizza la media mobile semplice

La media mobile semplice è un indicatore estremamente utilizzato e famoso. La sua lettura è molto semplice perché la si fa direttamente in relazione al comportamento del prezzo. Si tratta in pratica di una linea che si muove insieme all’andamento del prezzo direttamente sul grafico. La media mobile è un indicatore che permette di comprendere molto bene cosa sta accadendo sul mercato ed offre una ricca mano per piazzare i tuoi trade, ma qui la proponiamo insieme al MACD perché solo così sarà possibile rendere ancora più affidabili i segnali che vengono generati da ambedue gli indicatori.

La media mobile viene chiamata così proprio perché si tratta di una “media” dei prezzi di chiusura di un numero “N” di periodi. Traducendo questa espressione che sembra tanto complicata, possiamo dire che: come saprai ogni periodo ha un prezzo di chiusura e di apertura, la media mobile prende in esame, in genere, solo 21 periodi di chiusura dei prezzi, per poi calcolarne la media facendo una addizione di tutti i prezzi di chiusura e dividendo poi per 21. La media mobile ottenuta sarà quindi di 21 periodi, ma come puoi ben immaginare l’indicatore si può calcolare sulla base di 5-10 o anche 100 periodi.

Si fa una media dei prezzi di chiusura per avere un’idea più chiara di quali sono le attuali correnti del mercato, cercando di ripulire il flusso dei prezzi dalle tendenze di brevissimo tempo che non rappresentano altro che “rumore” di fondo del mercato e sono insignificanti. Il problema della media mobile semplice è che talvolta è soggetta a falsi segnali ed inoltre quando il segnale è confermato accade che sia fornito leggermente in ritardo rispetto all’andamento del prezzo.

Fortunatamente è possibile ovviare a questi problemi utilizzando la media mobile insieme al MACD, questa strategia per opzioni binarie mette i traders al riparo dalla stragrande maggioranza dei falsi segnali rendendo il trading estremamente più redditizio. In ogni caso i segnali forniti dalla media mobile semplice sono 2, ambedue preludono alla formazione di una nuova tendenza sui mercati che tu puoi facilmente sfruttare per guadagnare:

Segnale rialzista: puoi avere un segnale rialzista quando il prezzo buca la sua media mobile dal basso verso l’alto.

Segnale ribassista: puoi avere un segnale ribassista quando il prezzo buca la sua media mobile dall’alto verso il basso.

Esempio di strategia per opzioni binarie MACD + media mobile semplice

Facciamo adesso un esempio pratico di investimento per capire meglio come combinare i dati provenienti dai due indicatori per ottenere eccellenti risultati investendo in opzioni binarie di breve scadenza. Vediamo passo dopo passo come devi procedere, il tutto ti risulterà molto semplice:

  1. Scegli opzioni binarie a 60 secondi: le opzioni binarie a 60 secondi sono tra le più veloci di tutto il trading binario e permettono di incamerare introiti con grande celerità. Sceglierle per questa strategia è un connubio molto interessante che apporta grandi benefici.
  2. Time Frame: impostare il time frame del grafico a dovere è molto importante. Per questa strategia sarà necessario settare il grafico a M1 o M5. La lettura del grafico ad M1 sarà necessaria per inviare l’ordine di trading, mentre puoi consultare il grafico in M5 per avere una visione più chiara del trend.
  3. Scelta dell’asset: per ottenere il meglio da questa strategia è necessario sceglire asset dalla buona volatilità come ad esempio quelli del mercato Forex, altrimenti puoi sempre scegliere di operare sulle maggiori materie prime come l’oro o il petrolio.

Segnali operativi per acquisto di opzioni Call o Put:

Acquisto opzioni Call: si acquistano opzioni rialziste nel momento in cui la linea de MACD supera lo zero dal basso verso l’alto, oppure quando la signal line incrocia il MACD dal basso verso l’alto. Nel frattempo bisogna guardare anche alla media mobile sul grafico quando il prezzo incrocia la sua media mobile dal basso verso l’alto hai un segnale rialzista. A questo punto è molto probabile che il prezzo si alzi nei prossimi 60 secondi, puoi incassare allora il profitto.

Acquisto opzione Put: si acquistano opzioni ribassiste nel momento in cui la linea del MACD supera lo zero dell’indicatore dall’alto verso il basso, oppure la signal line supera la linea del MACD dall’alto verso il basso. Nel frattempo osservando la media mobile essa deve essere superata dal prezzo dall’alto verso il basso. Il segnale a questo punto è fortemente ribassista e puoi entrare a mercato con grandi possibilità di profitto acquistando una opzione Put.

Considerazioni finali e money management

La strategia non è difficile da seguire bisogna solo fare attenzione ai segnali congiunti dei due indicatori che ti abbiamo illustrato. Questa strategia può darti grandi soddisfazioni, ma fai attenzione che tutti i settaggi siano stati immessi a dovere. L’ultimo monito riguarda la gestione del capitale o money management. Sebbene la strategia sia molto efficace ricorda che è necessario contenere l’investimento ad una soglia del 5% del capitale totale a tua disposizione, solo così puoi ottenere guadagni duraturi nel tempo.

La miglior strategia di entrata utilizzando la MACD. Si può!

Cosa troverai qui:

Recensione strategia: La miglior entrata utilzzando la MACD

La MACD (Convergenza di medie mobili) è uno degli indicatori da me preferiti. Può essere utilizzato in vari modi: per determinare un tred, inversioni di trend e per segnali di trading automatici (trigger). Può anche essere utilizzato in qualsiasi periodo di tempo (con qualsiasi timeframe), il che rende questo indicatore uno strumento molto utile per il trading con tutti i tipi di opzioni binarie, sia a breve scadenza (60 secondi), sia a lunga scadenza (anche mensili). Questa è una rivisitazione personale di un articolo trovato in rete.

“La miglior entrata con MACD” – Di cosa sto parlando?

Questo è un articolo scritto da James Ayetemimowa e pubblicato su “Forex Strategies Revealed”. Si tratta di una strategia semplice per le operazioni a breve termine e utilizza MACD come filtro di entrata. Una delle cose migliori di questa strategia è che è in trend (segue il trend del prezzo). Utilizzeremo anche qualche altro indicatore ma il MACD resta quello che darà il via libera all’entrata sul mercato o meno. E’ una strategia molto versatile e si comporta bene anche con scadenze maggiori.

Cos’è “La miglior entrata con MACD”?

A questa domanda è difficile rispondere perchè ci sono davvero tanti modi per entrare utilizzando la MACD però questo è quello che è per me e per lo staff di Opzioni-Binarie-Trading.com si comporta meglio. Torniamo a parlare dell’autore del sistema. James utilizza i grafici a 5 minuti, due medie mobili e la MACD delle due. Utilizza quindi la divergenza di queste 2 medie mobili. Le 2 medie mobili sono rispettivamente a 50 e 100 candele. La MACD viene impostata con i seguenti valori 12/26/9. Ne serve una con visualizzazione ad istogramma e un’altra ad oscillatore. Insieme, questi indicatori si uniscono per creare segnali con movimenti che durano da 20 minuti a diverse ore.

Come funziona “La miglior entrata con MACD” di James

Il set up è piuttosto semplice e dal momento che è lo stiamo utilizzando per timeframe di 5 minuti, i segnali giungono abbastanza regolarmente. Le due medie mobili vengono utilizzati per determinare il trand.

Quando la media mobile (SMA) a 50 periodi è sopra quella a 100 periodi, il trend è rialzista. Quando invece, quella a 50 è sotto quello a 100, il trend è ribassista. Questo va tenuto in mente perchè noi entreremo con segnali solo in trend.

CALL quando è rialzista, PUT quando è ribassista. Un segnale viene generato quando la MACD ci mostra situazioni di ipercomprato o ipervenduto e quando la MACD mostra un incrocio (una convergenza appunto). Questo deve essere validato anche dall’istogramma che deve mostrare barra verde per segnale al rialzo o barra rossa se segnale al ribasso.

Nell’esempio qui sotto siamo di fronte ad una bellissima situazione che possiamo così valutare:

  1. Il trend è rialzista: SMA a 50 periodi (linea rossa nel primo riquadro) sopra la SMA A 100 periodi (linea blu);
  2. La MACD sta dando vita ad un incrocio delle due SMA (medie mobili);
  3. La MACD ad istogramma ci mostra una barra verde;

Questo è un perfetto segnale di entrata rialzista (CALL nelle opzioni binarie).

Perché questo sistema funziona

Da dove posso cominciare …. Questo sistema funzionerà, perché è un esempio eccezionale dell’applicazione di uno dei miei indicatori preferiti. Il settaggio della MACD 12/26/9 è quello che ho cercato per mesi. Questa strategia utilizza non solo i miei indicatori preferiti, ma incorpora anche molte delle caratteristiche di una buona strategia in generale (semplicità e flessibilità).

Perché questa strategia non funziona

Questa strategia fa schifo perché non posso prendere il merito �� . Il merito và tutto a James Ayetemimowa. Per noi questo sistema è eccezionale.

Ultime parole su “La miglior entrata con MACD”

Non so se questo è il miglior ingresso MACD o no, ma posso dire che è sicuramente un buonissimo ingresso. Raccomando questa strategia per neofiti, ma anche ad esperti del settore e va utilizzata con tutti i tipi di opzioni binarie (forex, materie prime, indici, azioni, etc.). Ripeto che non posso attribuirmi il merito di questa strategia ma sono sicuro di aver fatto cosa gradita a molti nel condividerla.

Se vuoi provarla ti ricordo che in questo sito troverai solo i migliori broker. Tutti rigorosamente TESTATI, CERTIFICATI e con LICENZA.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: