Opzioni binarie intervallo, come usarle correttamente

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie intervallo, come usarle correttamente

Le due vie di investimento e le possibilità di guadagno.

Le opzioni binarie intervallo possono diventare in men che non si dica le preferite dai traders dal momento che sono particolari e molto divertenti da usare, ma soprattutto in quanto offrono una via di mezzo interessante tra le opzioni call/put e le opzioni one touch.

Questa via di mezzo concerne il rischio delle opzioni ed i guadagni che si possono trarre dall’investimento nelle opzioni intervallo. I tassi di rendimento infatti hanno un attrattiva considerevolmente alta, a seconda dell’opzione offerta dal broker si può guadagnare dal 200% al 400% in opzioni di questo tipo, chiaramente più è alta la possibilità di guadagnare maggiori saranno i margini di rischio.

Qual è il funzionamento di questa tipologia di opzioni?

Le opzioni binarie intervallo hanno un funzionamento in definitiva molto semplice. Il trader per fare un investimento deve scegliere se il prezzo dello strumento sottostante selezionato (azioni,valute, materie prime, indici) sarà oppure no compreso in un certo intervallo prestabilito dal broker.

Si avranno dunque a disposizione due vie di investimento ben determinante: all’interno dell’intervallo oppure al di fuori di esso. All’interno dell’intervallo vorrà dire che il prezzo dell’asset scelto non sforerà dai limiti stabiliti dal broker. Al di fuori vuol dire altresì che stai investendo sul fatto che il prezzo alla scadenza si troverà al di fuori del range stabilito dal broker.

Le possibilità di guadagno sono essenzialmente legate all’ampiezza del range stabilita dal broker, più è ampio il range maggiori saranno i tassi di rendimento messi a disposizione del trader, stiamo paralndo del 200% o anche del 400% del capitale di investimento iniziale, cifre impensabili se paragonate all’80% di rendimento fornito dalle opzioni binarie call/put. Si capisce allora perchè investire in opzioni intervallo sia più conveniente a patto di assumersi rischi maggiormente elevati, aspetto da tenere sempre in massima considerazione.

Opzioni binarie intervallo

Se pensavi che l’unico modo per fare trading in opzioni binarie fosse con le classiche tipologie, beh ti sbagliavi! Il mondo delle opzioni binarie è bello perché è vario e nel corso di questo scritto ti dimostreremo che è così parlandoti delle opzioni binarie intervallo, una tipologia diversa, innovativa e che si caratterizza per dei profitti stellari che tutti i traders in grado di padroneggiarle possono ottenere.

Per chi non fosse in grado, per un motivo o per l’altro, c’è sempre la possibilità di sottoscrivere un buon servizio di segnali di trading.

Si tratta di un tipo di opzioni introdotte solo successivamente tra quelle disponibili presso i broker di opzioni binarie, ma le opzioni binarie intervallo sono state in grado di entrare sin da subito nel cuore dei traders anche di coloro che erano affezionati ad un tipo di trading binario standardizzato in certi canoni ben precisi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Se l’obiettivo di tutti i traders è quello di guadagnare il più possibile facendo le loro negoziazioni con le opzioni binarie vi sono diverse strade da battere per raggiungerlo, ma uno dei modi migliori è rappresentato certamente dalle opzioni binarie intervallo perchè esse possono offrire rendimenti nettamente maggiori rispetto alla media delle altre tipologie di opzioni binarie e dopo vogliamo spiegarti in quale misura questo sia possibile. L’unica cosa a cui prestare attenzione particolare è l’apprendimento di come funzionano perché per ottenere questi profitti “gonfiati” sarà necessario qualche accorgimento in più; ciò è dovuto al fatto che il loro utilizzo si discosta leggermente da quello delle classiche tipologie di opzioni binarie, ma in ogni caso resta sempre molto semplice ed accessibile.

Le opzioni binarie sono state ideate per essere semplici e quindi utilizzate da tutti, ecco perché anche le opzioni binarie intervallo non si discostano per niente da questo principio ed anche tu se lo desideri puoi usarle senza alcun problema ti basta seguire la nostra guida che oltre a spiegare come metterle in pratica ti offre anche alcuni accorgimenti tecnici che ti permetteranno di raggiungere più facilmente i sontuosi profitti garantiti. Altro vantaggio di questa tipologia di opzioni binarie è il fatto che esse sono disponibili un po’ dovunque dato che i migliori broker di opzioni binarie hanno ormai scelto di inserirle automaticamente nella loro offerta standard riguardante il trading binario.

Negoziare in opzioni binarie intervallo sarà possibile per te su qualsiasi strumento finanziario tu preferisca e quindi andiamo a vedere di quali tipologie di mercato stiamo parlando:

  • Forex: le opzioni binarie intervallo sono disponibili sul mercato Forex che come saprai è il più grande mercato finanziario esistente con un numero di scambi che arriva a migliaia di miliardi di dollari giornalieri. Fare trading sul Forex è certamente una delle soluzioni migliori per usare le opzioni binarie grazie al fatto che parliamo del mercato più liquido e più volatile in assoluto. Qui puoi trovare decine e decine di coppie di valute pronte per essere sfruttate nei tuoi investimenti.
  • Mercato delle materie prime: le materie prime sono entrate piano piano sempre di più nelle possibilità di investimento con le opzioni binarie ed oggi sono una alternativa da considerare per ampliare il proprio portafogli di investimento, dato che diversificare è certamente uno dei capisaldi del trading online. Fanno parte delle materie prime ad esempio Il Petrolio o Greggio, così come anche molti altri asset inerenti al settore dell’energia, in seguito poi abbiamo le materie prime più classiche come il cotone o il caffè ed infine vanno menzionati i metalli come l’oro ed il rame, fantastici per gli investimenti in opzioni binarie.
  • Mercato degli indici: forse questo è il mercato ritenuto più inaccessibile dagli operatori finanziari specialmente alle prime armi, ma in realtà il concetto di indici è piuttosto semplice da capire e padroneggiare, si tratta infatti di panieri di azioni, ovvero le quotazioni dei prezzi degli indici rappresentano l’andamento di tutta una serie di aziende messe insieme le quali sono inerenti a determinati settori delle economie di Paesi molto importanti come gli Stati Uniti o le varie nazioni dell’Unione Europea.
  • Mercato azionario: il mercato azionario è invece uno dei più utilizzati in assoluto e la cosa non sorprende perché è certamente tra i più ricchi di occasioni di trading. Qui puoi fare operazioni sui principali titoli azionari ovvero sull’andamento delle azioni che rispecchiano le performance delle diverse aziende quotate in borsa, stiamo parlando di asset finanziari del calibro di Facebook o Microsoft, ma poi è disponibile anche Coca-cola oppure i colossi della telefonia come Apple e Samsung, insomma se hai sempre coltivato il sogno di acquistare azioni Apple o simili può finalmente diventare realtà ma senza farti carico dei rischi che comporta il trading azionario non negoziato con le opzioni binarie.

Opzioni binarie Intervallo: come funzionano

Procediamo adesso a spiegare come funzionano le opzioni binarie intervallo, i concetti chiave sono realmente molto semplici ed accessibili e non avrai alcuna difficoltà nel farli tuoi. Iniziamo con il fare una differenza con le opzioni binarie classiche le cosiddette Alto Basso. Con questa tipologia di opzioni il tuo compito si esauriva nel fare un semplice scelta “binaria” per l’appunto ovvero nel dover chiarire de il prezzo dell’asset che stai osservando si muova verso l’alto o verso il basso, se la tua stima alla fine dovesse risultare corretta, al momento della scadenza dell’opzione binaria (impostata direttamente da te) otterresti direttamente il rendimento previsto fin dal momento stesso che hai scelto di acquistare quella data opzione binaria ed effettuare un investimento su di essa.

I rendimenti di queste opzioni binarie non sono altissimi ma sono comunque considerevoli perché anche in soli 60 secondi è possibile arrivare ad incassare tra il 70% ed il 95% del capitale da te impiegato nell’operazione, quindi investendo ad esempio 10€ potresti guadagnare dai 7€ ai 9,50€. Per la loro velocità e semplicità di utilizzo questa tipologia è stata da sempre una delle principali di tutto il trading binario, ma aspetta di sentire parlare delle possibilità di guadagno delle opzioni binarie intervallo per capire che le possibilità possono essere ben altre e ben più allettanti.

Quando si negozia con le opzioni binarie intervallo invece il trader deve fare un tipo di previsione differente, ossia è chiamato a valutare il movimento di un asset da lui prescelto, il broker svolge qui un ruolo importante perché sarà esso stesso a stabilire l’intervallo, ovvero il range di prezzo che caratterizza l’opzione binaria. Il trader deve attraverso la sua analisi sull’andamento del prezzo deve riuscire a comprendere se le quotazioni resteranno o meno all’interno del range proposto in precedenza dal broker. In pratica bisogna capire se le oscillazioni si manterranno all’interno del range di prezzo per il periodo tempo previsto per la scadenza dell’opzione binaria, oppure se esso si muoverà all’esterno di questo recinto imposto dal broker, ovvero al di sopra o al di sotto di esso, entro la fine della scadenza o expiry della tua opzione binaria intervallo.

Ecco riassunti in un semplice schema tutti i passi che il trader deve seguire per usare le opzioni binarie intervallo:

  1. Per prima cosa devi selezionare le opzioni binarie intervallo o “range” (alcuni broker le chiamano in questo modo), nell’apposito menù della tua piattaforma di negoziazioni.
  2. Il secondo passo consiste nella scelta dell’asset che preferisci per le tue operazioni, abbiamo già parlato dei diversi asset differenti e mercati disponibili, non c’è però una indicazione particolare in questo senso, ovvero puoi scegliere qualsiasi bene sul quale ti senti particolarmente a tuo agio, quindi un bene che hai già utilizzato in precedenza in modo tale da avere già a disposizione un quadro preciso dei possibili scenari.
  3. Scegliere la scadenza è il passo immediatamente successivo, in genere il broker ti mette a disposizione sulla piattaforma un menù che contiene tutte le scadenze disponibili, come avrai modo di scoprire qui il broker non mette a disposizione tutte le scadenze previste per altre tipologie di opzioni binarie ma soltanto alcune particolarmente indicate per fare trading con le intervallo.
  4. Ecco poi il passo più importante: in seguito infatti ti viene chiesto di fare la tua scelta, quindi devi decidere se per te le oscillazioni dei prezzi si manterranno dentro oppure andranno al di fuori del range proposto dal broker. Per operare la tua scelta ricorda di basarti su più elementi possibili e sulla attuale tendenza del mercato che puoi individuare tramite una serie di indicatori tecnici che i broker mettono a disposizione sulle loro piattaforme.
  5. Il quinto passo è quello riguardante il capitale da impiegare per l’acquisto della tua opzione binaria. Ogni broker impone molto spesso una cifra minima ed una massima che puoi investire ma tu ricorda che devi sempre cercare di bilanciare il tutto in base al capitale totale a tua disposizione per trovare il giusto equilibrio tra possibili profitti e rischi dell’operazione che stai per intraprendere.
  6. Infine ti viene proposto un riepilogo dell’operazione prevista. Qui puoi conoscere i profitti previsti per l’opzione binaria in caso di riuscita del trade, ma non solo puoi conoscere anche la perdita massima che corrisponde al denaro investito. Ti consigliamo qui anche di controllare tutti gli aspetti da te selezionati prima di spingere il tasto di conferma ed invio dell’ordine a mercato.

Opzioni binarie intervallo: rendimenti e consigli utili

Il primo consiglio che ti diamo è un consiglio valido per tutte le tipologie di opzioni binarie: scegli con attenzione e accuratezza il broker che utilizzerai. Solo un broker affidabile, legale, onesto e conveniente ti garantirà guadagni elevati. Abbiamo selezionato, ad esempio, i broker migliori attualmente presenti sul mercato italiano. Li trovi nella tabella qui sotto:

Le opzioni binarie builder: cosa sono?

Il rimborso come elemento per recuperare parte dell’investimento, grazie a questa tipologia dello strumento finanziario.

Uno dei tratti peculari del trading con le opzioni binarie è dato dalla varietà. A prima vista ciò potrebbe apparire come un controsenso, dal momento che il trading binario è noto per il suo meccanismo piuttosto semplice.

Eppure proprio questa scarsità di regole ha agevolato la comparsi di svariate tipologie.

Oltre a quelle classiche, come le CALL PUT, sono a disposizione dei trader alcune funzioni “sfiziose”. Tra queste spiccano le opzioni binarie binarie Builder, che consentono nientemeno che manipolare i rendimenti. Ovviamente, il trasferimento del potere decisionale dal broker ai trader non è privo di effetti collaterali.

Il rendimento è un elemento fondamentale nel trading delle opzioni binarie. Possiedono una elevata importanza in virtù del fatto che il concetto di surplus è praticamente assente. Quando si trada con le opzioni binarie non si guadagna venendo a un prezzo alto ciò che si è acquistato in precedenza a un prezzo più basso, bensì proprio attraverso i rendimento. La percentuale di rendimento è il guadagno del trading nel caso in cui il suo trade sia andato al buon fine. E’ a discrezione del broker, che utilizza vari parametri per stabilirla, come la rischiosità dell’operazione.

Per lo stesso motivo, assume una importanza particolare la questione del rimborso. Se l’elemento surplus è assente, vuol dire che chi investe in una opzione che non è andata a buon fine perde tutto l’investimento. Grazie al rimborso, anch’esso definito con una percentuale, il trader recupera parte dell’investimento.

Le opzioni binarie builder sono un particolare tipo di opzioni binarie. La loro particolarità risiede nel fatto che conferiscono al trader un certo potere decisionale sui rendimenti e sui rimborsi. Ovviamente, il tutto è disciplinato da alcune regole ferree, che non consentono al trader di ottenere un eccessivo vantaggio. Rappresentano comunque uno strumento utile, soprattutto per alcune fasce di trader.

In breve, è possibile modulare il rimborso e il rendimento, fermo restando al crescere del primo decresce il secondo, e viceverse. Queste sono le alternative possibili.

• Rendimento 70% / rimborso 10%
• Rendimento 62% / rimborso 20%
• Rendimento 55% / rimborso 30%
• Rendimento 36% / rimborso 50%
• Rendimento 28% /rimborso 60%
• Rendimento 18% / rimborso 70%
• Rendimento 10% / rimborso 80%

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: