Perche un Hammer molto spesso indica un inversione del trend

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Perché un Hammer molto spesso indica un inversione del trend

Chi si sta avvicinando al mondo delle opzioni binarie si trova catapultato in un mondo che a primo impatto può sembrare astruso, incomprensibile, sto parlando del mondo dei grafici a candele. Già in pasato su questo sito ho trattato l’argomento dei grafici a candele come base per chi vuole studiar strategie per negoziare in opzioni binarie. Tutto ciò che riguarda i grafici lo trovate nella nostra categoria “strumenti” presente nella barra di navigazione del sito.

Imparare tutti i tipi di candela a memoria serve a ben poco, ciò che è realmente importante è capire le candele. Le candele giapponesi non sono altro che un linguaggio, decisamente più semplice del giapponese �� , e pertanto è bene comprenderle a fondo in modo che possiamo, con un semplice colpo d’occhio, comprendere subito che andamento sta avendo un asset e quali saranno i possibili scenari che si possono aprire.

Pertanto oggi voglio parlarvi del Hammer, un particolare tipo di pilar ovvero di candela con corpo corto e coda ( o ombra lunga ).

L’hammer che vedete qui in figura è verde ed ha una coda lunga verso il basso. Ma cosa vuol dire questo? La forma della candela è il risultato del comportamento del prezzo nel timeframe selezionato. Supponiamo di analizzare un grafico a candele a timeframe di 10 minuti. Questo vuol dire che ogni candela si forma in 10 minuti. Mettetevi in testa che tutte le candele rosse hanno come prezzo di apertura quello corrispondente al livello più alto del corpo e come prezzo di chiusura quello ccorrispondente al livello più basso del corpo. Tutte le candele verdi invece hanno il prezzo di apertura corrispondente al livello più basso del corpo e quello di chiusura al livello più alto del corpo. Le ombre, ovvero le linee verticali che formano la candela ( se ci sono ), che sono sempre presenti in un Hammer indicano i vari livelli di prezzo raggiunti durante la formazione della candela in quel determinato timeframe, nel caso da noi ipotizzato pari a 10 minuti.

Nell’immagine qui sopra ho evidenziato all’interno di un grafico una situazione tipica in cui è presente l’hammer. Ho individuato in A il prezzo di aprtura, in B il livello minimo di prezzo raggiunto nella sua formazione e in C il livello del prezzo di chiusura. Ovviamente il colore dell’Hammer è verde perchè il prezzo di chiusura è superiore a quello di apertura e quindi c’è stato un rialzo.

Questo grafico può rappresentare qualsiasi asset, forex, materia prima, titolo azionario. Non ci interessa adesso. Quello che ci interessa è capire cosa vuole indicare questa candela. Per capirlo occorre contestualizzarlo al resto del grafico. Come vedete l’hammer si presenta alla fine di un trend ribassista. Infatti ben 3 candele rosse lo precedono. Essendo rosse vuol dire che il prezzo di chiusura di ognuna di esse si trova più in basso di quello di apertura.

Poniamoci quindi alla fine della terza candela rossa e osserviamo come la nuova candela che si formerà nei prossimi 10 minuti ha un prezzo di apertura in corrispondenza della chiusura della rossa. Questo vuol dire che c’è continuità, non ci sono salti di prezzo. Bene, continuiamo. Durante la formazione dell’hammer il livello del prezzo è sceso fino a B, quindi durante la sua formazione quella candela è diventata un altra candelona rossa, ma sul finalesi è ripresa ed ha chiuso ad un prezzo superiore a quello di apertura indice del fatto che qualcosa sta cambiando altirmenti sarebbe restata una lunga candela rossa. Adesso controllate il livello del prezzo di chiusura dell’Hammer, e confrontatelo con quello di apertura della candela successiva. C’è continuità come nel caso precedente? No! Il prezzo di apertura della candela che segue è decisamente più in alto di quello di chiusura della candela che la precede ( il nostro Hammer ).

Il mio consiglio è quello di prendere ogni candela, anzi, ogni pattern ( gruppo ) di candele e di provare ad immaginare cosa sta succedendo dietro. In questo modo potrete cominciare a rendervi conto di come un grafico a candele possa parlarci in maniera semplice. Quello che ci fa diventare dei trader vincenti, indipendentemente se negoziamo in opzioni binarie o meno, è la comprensione di ciò che sta succedendo e del “sentimento” che c’è intorno a quel prezzo … salirà, scenderà? A furia di esercitarvi ad analizzare i pattern tutto vi risulterà più chiaro.

Se volete, pubblicate nei commenti qui sotto i Vostri pattern che li commenteremo insieme.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Hammer

L’ hammer è un pattern di inversione dell’analisi candlestick, composto da una sola candela. Rientra tra i pattern che non hanno necessità di essere confermati dalle candele successive, nei limiti che diremo.

Si tratta di un pattern facilmente identificabile dalla presenza di un corpo molto piccolo e da una lunga shadow che deve avere una lunghezza almeno doppia rispetto al corpo.

Questo pattern è identificabile dopo un downtrend e spesso preannuncia una imminente inversione del mercato, ovvero un’area di prezzo in cui compratori cominciano a fronteggiare e resistere ai venditori fino a prendere poi il sopravvento.

Il colore del pattern non è molto rilevante, ma un corpo bianco (open minore di close) ha una rilevanza un po’ più rialzista (più bullish) rispetto al corpo di colore nero.

Si diceva che si tratta di un pattern che non ha necessità di conferme derivanti da candele successive, come invece succede per altri pattern candlestick. Una successiva seduta fortemente rialzista sancisce l’inversione del trend. Dal pattern non è invece dato ricavare alcuna indicazione sulla durata dell’inversione, rinvenibile invece dal contesto generale.

Ecco come si presenta il pattern:

Riassumiamo le condizioni che consentono di classificare il pattern come “hammer”:

  • La shadow deve essere almeno doppia rispetto al corpo
  • Il corpo si deve trovare alla sommità della shadow. Il colore della candela non è rilevante ma un corpo positivo rivela una tendenza più bullish
  • Il pattern ideale è privo di shadow superiore che, se è presente, deve comunque essere di ridotte dimensioni
  • Una successiva candela molto positiva confermare in via definitiva il pattern

Rafforzamento del segnale:

  • La formazione del pattern in prossimità di zone di supporto
  • La presenza di un gap nella candela successiva
  • Un forte incremento del volume durante la formazione dell’hammer
  • Più lunga è la shadow più è potente il segnale di inversione

Contesto generale e aspetti psicologici del pattern:
Siamo in presenza di un solido downtrend e il sentiment degli operatori è molto negativo. Il downtrend prosegue, segno che i ribassisti hanno il controllo della situazione, ma ad un certo punto, evidentemente perché i prezzi sono ritenuti eccessivamente “a sconto”, cominciano a verificarsi acquisti in modo massiccio che spingono il prezzo verso la parte superiore del range della candela.

Il ritorno degli acquisti contribuisce a creare un piccolo corpo e una shadow molto pronunciata. Questa situazione indica che i ribassisti non riescono a mantenere il controllo del mercato; non appena i prezzi si portano, nella seduta successiva, al di sopra del massimo dell’hammer, abbiamo una forte indicazione del fatto che i rialzisti hanno preso il sopravvento. Una seduta positiva, immediatamente successiva alla formazione dell’hammer, ci da infine la definitiva conferma dell’inversione del trend.

Vediamo un primo esempio sul grafico daily di Kraft, dove la formazione dell’hammer ha dato il via ad una brusca e prolungata inversione del trend.

Nell’esempio che segue assistiamo alla formazione di un hammer su grafico intraday a 5 minuti su American Express che si forma proprio in chiusura di seduta. Il giorno seguente l’apertura con un forte lap-up non da la possibilità di entrare sul titolo.

Molti operatori, proprio ad evitare di restare fuori dal trade, anticipano l’ingresso ed entrano in acquisto proprio mentre si sta formando la shadows inferiore (coda). Ovviamente il rovescio della medaglia è che il giorno seguente vi sia una apertura in gap down e che il trend ribassista prosegua spiazzando completamente gli acquirenti.

Un altro esempio sul grafico che segue, sempre su American Express su time frame 60 minuti.

In questo caso prima del close di giornata è possibile entrare in posizione e restare overnigth forti del gain procurato dal forte rialzo che ha fatto seguito alla formazione dell’hammer. Nelle giornate successive il trend prosegue con una forte accelerazione.

Concludendo possiamo affermare che, come per altri pattern, più ampio è il time frame utilizzato, maggiore è l’affidabilità dell’hammer. Non bisogna dimenticare, infatti, che l’analisi candlestick è nata per una operatività su base daily, se non addirittura weekly. Ciò non toglie che, come abbiamo visto nei grafici precedenti, il pattern possa essere utilizzato anche per un trading intraday, su grafici orari e anche su time frame a 5 minuti.

In queso caso, un indicatore e/o oscillatore quale, a puro titolo di esempio, lo stocastico o l’RSI atti ad evidenziare le zone di ipervenduto del mercato, potranno essere utilizzati ad ulteriore conferma della affidabilità dell’hammer.

Partecipa ai nostri webinar

Vai al calendario e scegli l’argomento che ti interessa approfondire insieme ai nostri esperti, tra cui Bruno Moltrasio.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

In alternativa puoi scriverci all’indirizzo email [email protected]

Conto demo

Esplora la nostra piattaforma di trading pluripremiata, attraverso il nostro conto demo gratuito.

Altri articoli della sezione 4

Mercati

Trading

Piattaforme e app

Analisi di mercato

Contatti

Non cliente: 800 897 582 oppure [email protected]

Programma di collaborazione: contattaci

Fare trading comporta dei rischi. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita.

Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Le perdite dei clienti professionali possono eccedere i loro depositi.

I conti CFD sono offerti da IG Markets Ltd; i conti CFD, opzioni e certificati sono offerti da IG Europe GmbH. IG è un marchio registrato. IG si riferisce a IG Markets Ltd e IG Europe GmbH. IG Markets Ltd (una società registrata in Inghilterra e Galles al n. 04008957, con sede legale a Cannon Bridge House, 25 Dowgate Hill, London, EC4R 2YA) è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority di Londra al n. 195355 ed è iscritta al Registro delle Imprese di Investimento Comunitarie con Succursale tenuto dalla CONSOB al n. 72. P. IVA 06233800967. IG Markets Ltd Filiale Italiana ha sede in Via Paolo da Cannobio 33, 20202 Milano. IG Europe GmbH (una società costituita nella Repubblica Federale di Germania e iscritta al Registro delle Imprese di Francoforte al n. HRB115624, con sede legale a Westhafenplatz 1, 60327 Francoforte) è autorizzata e regolamentata nella Repubblica Federale di Germania dalla Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht e dalla Deutsche Bundesbank al n. 148759 ed è iscritta al Registro delle Imprese di Investimento Comunitarie con Succursale tenuto dalla CONSOB al n. 170. P. IVA 10372620962. IG Europe GmbH Filiale Italiana ha sede in Via Paolo da Cannobio 33, 20202 Milano, Italia.

Le informazioni contenute nel presente sito non sono dirette a soggetti residenti negli Stati Uniti d’America o in Belgio o in qualsiasi altro paese al di fuori dell’Italia. Le informazioni contenute nel presente sito non sono destinate né intese alla distribuzione, o all’utilizzo da parte di soggetti residenti in una giurisdizione o paese in cui tale utilizzo o distribuzione sarebbero contrari alla legge o normativa locale applicabile.

Perche un Hammer molto spesso indica un inversione del trend

Nel trading di opzioni binarie è fondamentale saper fare analisi tecnica, saper quindi leggere i grafici, individuare le trend-line, i livelli di supporto e di resistenza, saper inserire indicatori, ritracciamenti di Fibonacci, Bande di Bollinger, RSI, ADX, MACD, ecc. ecc. All’inizio può sembrare complicato per via del fatto che ci sono molti termini che non si conoscono, ma se avete un po’ di pazienza e soprattutto tanta passione allora vi garantisco che questi concetti potranno essere vostri in pochissimo tempo. Non occorrono lauree per imparare a fare l’analisi tecnica ma serve molta volontà e dedizione al trading online.

Gli indicatori non indicano come investire

Ho visto che in molti sul web propongono strategie per opzioni binarie i cui segnali di ingresso si basano sul comportamento degli indicatori come RSI, Stocastico, MACD, ADX ecc. Il problema principale degli indicatori sta nel fatto che ci indicano il passato e non il futuro e, oserei dire, neanche il presente. Si, neanche il presente,

Facebook lancia un nuovo sistema di pagamenti tramite Messenger

Il sistema di pagamenti ideato dal social network più famoso del mondo è pronto a rivoluzionare la vita degli utenti che utilizzano normalmente Messenger. Facendo seguito alle numerose indiscrezioni circolate a partire da ottobre, è ora arrivata la conferma da parte della stessa azienda statunitense tramite un aggiornamento di Messenger. In passato Mark Zuckenberg aveva

Come Utilizzare la Media Mobile a 50 Periodi nel Trading di Opzioni Binarie

Gli analisti di Optionweb, uno dei broker leader del settore binario, hanno deciso di condividere con gli utenti del nostro blog alcuni concetti fondamentali di analisi tecnica che possono essere applicati al trading binario. Oggi pertanto parleremo di Medie mobili. La media mobile è un indicatore tecnico semplice ma versatile e viene usata dai trader

Analisi dei mercati del 3 aprile 2020 by OptionTime

Borse europee positive dopo l’aggiornamento dei tassi d’interesse della BCE. Bene la borsa di Milano che in fase di scrittura guadagna lo 0.6%. Chiusura positiva ieri anche per Wall Street nonostante il dato sulla variazione occupazione del settore non-agricolo sia stato deludente rispetto ai pronostici.

L’importanza dei time-frame per stabilire importanti livelli di supporto o resistenza

Cari lettori e utenti attivi del nostro blog di opzioni binarie, oggi volevo parlarvi di un argomento molto importante per cercare di comprendere bene i mercati: i time-frame.

Analisi tecnica sul titolo APPLE marzo 2020

Nel presente video Vi mostro un esempio di analisi tecnica effettuato sul titolo APPLE per il mese di marzo 2020. È un analisi per investimenti a lunga scadenza, anche un mese. Vedremo insieme se tale analisi si rivelerà profittevole o meno.

Analisi tecnica del 15 gennaio 2020 – trading EUR/USD

In questa breve analisi tecnica di oggi 15 gennaio 2020 volevo mettervi in luce l’efficacia della strategia per opzioni binarie a 60 secondi con il rintracciamento di Fibonacci. Opportunamente sistemato nel grafico a candele dà luogo a molti utili segnali per fare trading.

Perché un Hammer molto spesso indica un inversione del trend

Chi si sta avvicinando al mondo delle opzioni binarie si trova catapultato in un mondo che a primo impatto può sembrare astruso, incomprensibile, sto parlando del mondo dei grafici a candele. Già in pasato su questo sito ho trattato l’argomento dei grafici a candele come base per chi vuole studiar strategie per negoziare in opzioni

Cosa sono i supporti e le resistenze in analisi tecnica

Alcuni di Voi mi hanno chiesto se potevo spiegare bene il significato di supporti e di resistenze in analisi tecnica. Bene, cercherò di fare del mio meglio in modo che tutti possano capire di cosa si sta parlando soprattutto quando andiamo ad analizzare i grafici del giorno o i video dimostrativi.

Candele giapponesi: significato e lettura di un pattern

Cosa sono le candele giapponesi Le candele giapponesi sono le parole con le quali ci parlano i mercati e per saperle leggere occorre saperle contestualizzare all’interno di un pattern perché altrimenti si corre il rischio di fraintendere il loro significato, e fraintendere un indicazione del mercato equivale a perdere soldi e pertanto dobbiamo imparare soprattutto ad

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: