Policy Guadagnare si puo

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Guadagnare online: Idee e consigli per farlo Seriamente!

Come guadagnare soldi online

Le domande e i quesiti che approfondiremo sono i seguenti:

  • E’ davvero possibile Guadagnare online seriamente?
  • Guadagnare online comodamente da casa, come fare?
  • Si può guadagnare online senza investire?

State pensando a quanto sia complicato, oggi, trovare un lavoro o inventarsene uno nuovo?

Bene, in questo articolo affronteremo proprio questo argomento, cioè quello di come fare per mettere in piedi una forma di guadagno online.

Prima, però, di vedere in dettaglio quali e quante opportunità il web offre a chi intende sviluppare una nuova idea o portare avanti un vecchio progetto per tentare di guadagnare un po’ di denaro, soffermiamoci a sottolineare l’importanza di inseguire un sogno mettendo in campo tutta la tenacia e la determinazione possibile.

Solo in questo modo, infatti, possiamo realizzare i nostri sogni e le nostre ambizioni.

Con tenacia, passione e tanta, tanta voglia di arrivare!

Ora vi chiederete … ma è davvero possibile come si sente spesso in molte pubblicità e banner presenti nella rete Guadagnare online 1000 euro al giorno?

Non ce la sentiamo di affermare che sia possibile o meno, ma possiamo sottolineare che mentre ci poniamo questa domanda ci sono tante persone che stanno guadagnando grazie ad internet seriamente.

Ora, per quanto riguarda la quantità di soldi che si possono fare online, probabilmente la nostra risposta non vi piacerà.

# Metodo Guadagni Difficoltà
1 Social o Copy Trading
2 Trading online
3 Comprare azioni online
4 Azioni Amazon
5 Azioni Juventus
6 Crowdlending immobiliare
7 Travel Blogger
8 Sondaggi online
9 E-commerce
10 Copywriter
11 Vendere online

© 2020 – Grafiche e tabelle proprietà di Millionaireweb.it.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trucchi, idee e consigli per Guadagnare Online seriamente

Vorremmo dirvi che si possono fare tanti soldi, ma la verità è che la quantità di denaro che si può ricavare online dipende da un certo numero di fattori differenti.

Questi fattori includono:

  • Il vostro desiderio di avere successo. Vuoi davvero avviare un business online e fare soldi online o è solo un desiderio?;
  • Siete disposti a fare quello che serve per avere successo?;
  • La vostra capacità di trovare il tempo per imparare. Un’ora a settimana, probabilmente non è sufficiente;
  • Quanti soldi hai in mente di investire nel tuo business. Non è necessario spendere una fortuna, ma occorre redigere un piano di investimenti;
  • La tua capacità di mettere in pratica ciò che impari;
  • La tua tenacia, coloro che smettono troppo presto, non raggiungeranno mai gli obiettivi o il Big Time.

Così la quantità di soldi che si possono fare online dipende interamente da voi e dalla vostra capacità di mettere in pratica ciò che imparate.

Ci sono diversi modi per guadagnare online e mettere qualche euro in più in tasca, per potersi permettere così una vacanza o comprare qualcosa che più desiderate.

Potete provare con il trading online.
Non vi spaventate, non si tratta di una truffa come purtroppo si legge in qualche articolo sul web. Il trading viene eseguito da veri e propri professionisti del settore finanziario. Parliamo di persone che hanno molti anni di esperienza e che durante la loro carriera non hanno mai smesso di studiare.

Non è un gioco dove basta investire e in automatico si vincono dei soldi. Dietro a ogni investimento c’è un vero e proprio studio che viene fatto tramite diverse analisi come quella tecnica e fondamentale.

Per chi ha intenzione serie può approfittare dell’offerta del broker eToro che ha pensato bene di offrire un Conto Demo gratuito di 100.000€ Virtuali per provare la piattaforma. In questo modo, i trader hanno la possibilità di conoscere tutti i segreti per fare trading in modo sicuro esercitandosi senza rischiare i proprio investimento.

Per chi invece gli piace oziare e quindi non ha nessuna intenzione di studiare però vuole a tutti i costi guadagnare può fare al suo caso la piattaforma di Social Trading di eToro. Tranquilli parliamo di un broker autorizzato e certificato e quindi potete stare sicuri che i vostri dati personali e i vostri soldi sono protetti.

Grazie alla presenza del sistema CopyTrading i trader hanno la possibilità di copiare gli investimenti dei trader professionisti, i cosiddetti Popular Investor. Questo sta a significare che mentre voi siete a fare qualcos’altro riuscirete comunque ad accumulare guadagni. Clicca qui e prova gratuitamente la piattaforma di Social Trading di eToro aprendo il Conto Demo.

Per maggiori informazioni leggi la nostra Guida al Social Trading di eToro.

Guadagnare online con il Social Trading e il CopyTrading

Tra tutte le possibilità di poter guadagnare da casa che il Web mette a disposizione, al primo posto della nostra classifica vogliamo inserire il Social Trading, definito anche Copy Trading.

Il Social trading è cresciuto molto nel mondo del trading ed è sicuramente adatto anche a chi non è un esperto trader per cui vi consigliamo di continuare la lettura per capire se fa al caso vostro.

Abbiamo ricevuto molte email da parte vostra per ricevere opinioni e recensioni sul Social Trading di eToro durante queste ultime settimane in merito alla migliore piattaforma da utilizzare per poter iniziare.

E la nostra risposta alle vostre curiosità portava il nome di un broker molto conosciuto che vi abbiamo già nominato, eToro.

Fra tutti i broker esistenti infatti noi vi consigliamo di provare gratis il Social e Copy Trading di eToro perché è una piattaforma che permette di provare il Trading senza impegno e soprattutto consente di Copiare le operazioni dei Trader più esperti.

Sono anni che eToro pubblicizza il Social Trading ma solo di recente ha aggiornato la piattaforma per renderla appetibile e soprattutto accessibile ad ogni tipologia di utente.

Guadagnare con il Social Trading di eToro in 30 secondi!

  • Vi consigliamo la visione di questo video perché mostra in 30 secondi come funziona il Social Trading!

Ma adesso passiamo a capire come guadagnare con il Social Trading di eToro.

eToro incoraggia i suoi clienti a connettersi tra loro per scambiare, investire, apprendere e condividere le conoscenze attraverso la rete e gli operatori di alto profilo.

La funzione di Copy Trading viene offerta ai trader in modo tale che chi ha meno esperienza ha l’opportunità di prendere spunto o di copiare tutte le operazioni compiute dai trader con un livello di esperienza molto elevato.

Praticamente quando decidete di utilizzare il Social Trading, tutto ciò che dovrete fare sarà scegliere un trader esperto in base alle vostre esigenze e decidere di copiare tutte le sue operazioni.

Scegliere il trader esperto più in linea con le vostre esigenze è semplice, per cercare il proprio trader esperto di riferimento non dovete fare che andare su “Ricerca Avanzata” e impostare filtri come:

  • Tipo di investimento;
  • Livello di Rischio;
  • Livello di esperienza;
  • Nazionalità.

La lista continua, come vedete il trader ha il vantaggio di selezionare le caratteristiche che più gli interessano e che corrispondono al suo modo di lavorare.

In fin dei conti l’importante è che riuscite a trarre beneficio dal Social Trading a prescindere dai filtri!

Un’ottima soluzione è sicuramente quella di provare il Copy trading attraverso un account demo, questo offre la possibilità di conoscere la piattaforma al 100% e permette di provare tutte le sue innovative funzionalità.

Per altro vogliamo ricordarvi che è del tutto gratuito utilizzarla, quindi non avrete né costi e né limiti di tempo di utilizzo.

Se decidete di aprire un conto demo avrete un deposito in valuta virtuale che vi fornirà eToro stesso per poter negoziare attraverso le funzioni di Copytrading e CopyPortfolios.

In questo modo imparerete ad operare nel trading sulle varie attività che offre il broker senza spendere il vostro denaro reale.

Gli asset disponibili per negoziare sono i più vari, ci sono ad esempio le materie prime, gli indici di borsa, i titoli azionari, le criptovalute, le coppie di valute e molto altro ancora.

Per ultimo, ma non per importanza, vogliamo ricordarvi che questo broker offre una sezione formativa per gli utenti alle prime armi che vogliono imparare a fare trading partendo da zero.

Infatti accedendo alla sezione formativa potrete visionare videolezioni, scaricare materiale pdf e leggere articoli che trattano come funziona il Copy trading con il Trading CFD e il Trading Forex.

Qualora doveste riscontrare qualche difficoltà potete contattare l’assistenza, sono molto rapidi nel rispondere ai quesiti.

Detto ciò proseguiamo l’articolo con altre metodologie per guadagnare online ma vi ricordiamo ancora una volta che è molto più facile e veloce guadagnare copiando le operazioni di altri trader con eToro piuttosto che cimentarsi nel trading quando si hanno poche conoscenze.

Intervista a uno dei Migliori trader italiani e Popular Investor di Social Trading

DavidePerina intervista esclusiva

Guadagnare online con il Trading online

Sì stiamo parlando del famoso Trading online, milioni di utenti da ogni angolo del mondo possono sentirsi come esperti dealer di Wall Street commerciando online comodamente da casa, valute, titoli e azioni grazie al Trading online.

Vuoi provare le emozioni di un Trader? Con il Trading online puoi investire anche Gratis tramite il Conto Demo.

Ma procediamo per gradi, la prima regola del Trading online è non farsi trasportare dalle emozioni e dall’impulsività.

Le due tipologie di trading online che andiamo a descrivere sono il Forex Trading (Trading sulle valute) e il Trading CFD (Trading su Titoli e azioni).

Il Forex, conosciuto anche come Foreign Exchange è il più grande mercato del mondo in cui una valuta viene scambiata con un’altra. Si tratta di un mercato OTC, ovvero un mercato Over The Counter, cioè un mercato senza sede centrale, a cui possono partecipare Trader da tutto il mondo, grazie all’accesso tramite internet.

E’ possibile partecipare al mercato del Forex, registrandosi presso uno dei tanti Broker Forex, così si potrà avere accesso ad una piattaforma di Trading ed avere la possibilità di investire nel Trading online.

Il mercato Forex è il mercato finanziario più liquido al mondo, dove si comprano e si vendono valute, che vengono quotate in coppia, come ad esempio, l’EUR/USD, ovvero la coppia di valute Euro/Dollaro Americano.

Il meccanismo di acquisto e vendita delle coppie di valute nel Forex, consiste nella compravendita simultanea di una coppia di valute, o meglio, si compra una valuta della coppia per vendere contemporaneamente l’altra valuta della coppia.

Le notizie economiche e politiche riguardanti i paesi delle due valute incluse nella coppia, ed anche i dati macro economici, i dati relativi ai settori industriali dei due paesi e molto altro ancora, influiscono sul valore di una coppia di valute. Quando nelle coppie di valute, una si rafforza, di conseguenza l’altra perde valore.

Quando si opera nel Forex Trading, i Trader possono aprire posizioni Long, ovvero investire al rialzo, quindi con previsioni rialziste nel valore di una coppia di valute, oppure si possono aprire posizioni Short, ovvero investire al ribasso, quindi con previsioni ribassiste nel valore di una coppia di valute.

Con il Forex Trading online si può iniziare a guadagnare anche dopo pochi minuti, perché le valute si muovono velocemente all’interno del mercato Forex, ottenendo così dei profitti nel momento in cui chiudete le vostre operazioni in positivo. A seconda del tipo del Trading prescelto, il tempo per ogni operazione varia da diversi minuti a diversi mesi.

I Trader possono operare 24 ore al giorno per cinque giorni su sette, in quanto le valute sono esenti da limitazioni orarie.

Si raccomanda di scegliere un Broker Forex regolamentato, autorizzato da CySEC.

Esempio operazione trading online su eToro

Per seguire in tempo reale il nostro esempio è necessario:

  • registrarsi e aprire un Conto Demo GratuitoCliccando qui;
  • Compilare il form inserendo i vostri dati personali compreso l’indirizzo email e il vostro numero di telefono. Questo vi porterà ad attivare il Conto Demo di 100.000€,dove non c’è nessun obbligo di deposito, non ci sono ne vincoli e ne obblighi a versare soldi reali;
  • una volta attivato il Conto Demo si aprirà il pannello di trading.

1. prima cosa scegliere la Coppia di Valuta o la Valuta con la quale effettuare operazione

Scegliamo la coppia di valuta EURUSD per effettuare l’operazione prova.

2. Comprare o vendere?

Per prima cosa occorre scegliere se comprare o vendere la valuta: Bisogna prevedere in base ai segnali di trading di mercato o alle nostre strategie di trading il cambiamento del valore della valuta, cliccando su S (sell) si vende mentre su B (buy) si acquista;

Una volta scelto il lato si apre la seguente schermata:

Possiamo scegliere la leva, l’importo da investire, la stop loss e il livello di presa di profitto.

Livello di leva: Poter modificare il livello di leva è un aspetto molto importante del broker etoro, ossia abbiamo la possibilità di aumentare la leva cioè il livello di moltiplicazione che diamo al nostro investimento: nel caso qui sopra, ad esempio, con leva 100, comprare $25 di sottostante equivale a operare a 2.500 unità di sottostante.

Facciamo un esempio: Nella posizione in oggetto acquistando $25 sto acquistando 2.500 Unità (Euro) equivalenti a Unità (Dollari USA): 2.500 x 1,0730 = 2.682,50.

Al prezzo di 1,0930 io potrei rivendere i miei 2.500 ad un valore di soli 2.732,50, guadagnando così 50 Dollari USAche, al cambio attuale di 1,0930, fanno $ 54,65 di guadagno, non dobbiamo fare altro che attendere e chiaramente prevedere un aumento del valore della valuta.

Aumentando la leva tutto viene moltiplicato per un livello superiore: ossia per un livello di 200 avremmo un doppio di guadagno al momento ($ 109,3).

AUMENTO LA LEVA

Naturalmente anche Stop Loss e Take Profit sono moltiplicati per la leva.

3. Apertura della transazione

Una volta aperta l’operazione avremo la seguente schermata:

Sulla destra della transazione aperta troviamo una “X” con la quale possiamo chiudere la nostra transazione.

Possiamo chiudere la transazione quando vogliamo, oppure solo quando viene raggiunto il livello di stop loss o di take profit impostato.

di seguito vi spieghiamo a cosa servono i due livelli appena citati.

Le posizioni, infatti, vengono rinnovate giorno dopo giorno se non si opta diversamente con una piccola spesa applicata alla posizione stessa!

4. Impostazione dei 2 livelli: lo stop loss ed il take profit

Si possono impostare sia il livello di prezzo (take profit) che quello della perdita massima (stop loss) che si è disposti ad accettare.

LIVELLO STOP LOSS

Lo Stop loss è davvero molto utile, immaginate di guadagnare durante una transazione e volete preservare il vostro guadagno attuale, alzando il livello di stop loss e portandolo al livello attuale della valuta preserviamo i nostri guadagni!

Durante il trade del nostro esempio, abbiamo impostato lo Stop loss a 1,0720 abbassando così i rischi di perdita, ed il take profit a 1,0781.

LIVELLO TAKE PROFIT

5. Chiusura della transazione

Chiudiamo così la nostra transazione in positivo con un valore corrente pari a 1.0732 maggiore del valore di acquisto che era 1.0731, con un guadagno del 1% pari a 0,25$.

Se aumentiamo l’importo investito aumentiamo chiaramente i guadagni ed i rischi.

Guadagnare con il Trading CFD

I Contratti Per Differenza, sono uno strumento finanziario simile ad un indice o ad una quota azionaria, che consente di negoziare gli indici di Borsa, una quota azionaria o una commodity, senza possedere effettivamente l’asset sottostante stesso.

Il prezzo del CFD è il prezzo dell’asset sottostante, sia esso una quota azionaria, un indice o un future, dove se il prezzo dell’asset sottostante sale, lo farà anche il prezzo del CFD, e non vi sono commissioni di scambio. Con i CFD è possibile ottenere il massimo rendimento con la leva finanziaria, avendo così la possibilità di aprire posizioni molto più grandi del capitale realmente investito.

Con i CFD si può scegliere di operare con azioni, indici, materie prime, valute e tanti altri strumenti.

Per negoziare con i CFD basta avere anche solo un semplice smartphone o un computer, e si può operare da qualunque parte del mondo.

Con i CFD l’unico costo risiede nello spread, ovvero nella differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

Si raccomanda di fare attenzione all’alta volatilità del mercato finanziario, perché in certi periodi può subire delle forti variazioni con svariati cambi di segno in pochissimo tempo. Bisogna essere in grado di gestire questi casi usando apposite strategie, come ad esempio, stop loss e soprattutto non lasciarsi prendere dall’emotività.

Se si è dei Trader principianti si consiglia di iniziare a fare Trading con i CFD e fare esperienza, aprendo un Conto Demo, perché così sarà possibile imparare il meccanismo delle transazioni e capire il mercato senza rischiare il proprio denaro. Dopo aver acquisito tutte le competenze necessarie e ci si sentirà più sicuri, sarà possibile scegliere di iniziare a fare trading di CFD utilizzando il proprio conto.

Guadagnare con il Broker IQ option

Broker trading online iqoption

Per registrarsi ed effettuare l’iscrizione alla piattaforma di Trading IQ option, basterà semplicemente fornire, in modo accurato, i propri dati anagrafici. Dopodiché si deve effettuare un versamento di poche decine di euro.

Si tratta di un Broker che permette di investire nel Forex, nei CFD e nelle Crypto.

E’ regolamentato e possiede delle caratteristiche molto importanti, soprattutto per coloro che non dispongono di capitali considerevoli con cui iniziare a fare Trading.

IQ option è un Broker regolamentato dalla CySEC, quindi si tratta di un attività regolare e affidabile, inoltre è l’unico broker con un deposito minimo di soli 10€!

Questo Broker da anche l’opportunità di aprire gratuitamente un Conto Demo illimitato, e poi è possibile aprire un Conto Reale, ed un Conto Vip.

Oltre a ciò si può investire con smartphone e tablet attraverso l’app che è disponibile sia per i dispositivi iOS che per i dispositivi Android.

Essa dispone di un’interfaccia grafica perfettamente funzionante e un servizio di assistenza impeccabile, a cui si aggiunge anche l’affidabilità dei pagamenti e la trasparenza delle dinamiche.

All’interno della piattaforma si può fare Trading Online con differenti tipologie di Criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash ecc.

Immediatezza e semplicità sono le caratteristiche principali della piattaforma di Trading.

Effettuare un investimento è semplice e richiede pochi passi, ovvero la scelta dell’importo e la scelta della scadenza. Una volata indicata la cifra da dedicare all’investimento verrà calcolato in modo automatico il tuo possibile guadagno.

Non resterà poi che effettuare la previsione, quindi, si dovrà cliccare su “Su” se si penserà che il valore dell’asset potrà salire o si cliccherà su “Giù” se si penserà che il valore dell’asset potrà scendere.

Guadagnare con il Broker XTB

Broker trading online XTB

Puoi iniziare aprendo subito un conto demo gratuito con XTB dove è sufficiente registrarsi e non bisogna versare nessuna quota. Questo tipo di conto serve per esercitarsi per circa un mese, senza il rischio di perdere i propri soldi.

Per aprire l’account personale basta inserire i propri dati personali, dopodiché potrai decidere se cominciare a investire con un Conto Demo o direttamente con denaro reale.

In particolare se si è dei trader principianti si raccomanda, prima di iniziare a investire soldi reali, di usufruire del materiale presente sul sito. C’è proprio una sezione formativa dove è presente molto materiale formativo come ad esempio gli strumenti finanziari, le notizie, le analisi di esperti i seminari online e anche corsi.

Sulle piattaforme messe a disposizione dal broker si ha la possibilità di capire subito come funziona questo tipo di investimento grazie ad una buona grafica chiara ed essenziale.

Al Broker si può accedere sia direttamente dal suo sito oppure c’è a disposizione una app per iOS e Android che consente con pochi click di effettuare ogni tipo di operazione utilizzando gli stessi strumenti grafici che si trovano sul web.

Il Broker XTB è regolamentato dalla CySEC, uno dei maggior organi di vigilanza finanziari, che autorizza le aziende interessate a fornire servizi d’investimento su scala internazionale per fornire i suoi servizi in Italia. Questo è un requisito che tutela i depositi dei Trader iscritti e ne garantisce i prelievi.

Con XTB si ha la possibilità di investire su diversi tipi di asset sia nell’ambito azionario che valutario, ci sono anche le criptovalute e le materie prime come ad esempio l’oro, il petrolio e molto altro ancora.

Guadagnare con il Broker Markets.com

Broker trading online Markets.com

Il Broker Markets.com è uno dei principali e più noti operatori internazionali sui mercati Forex e CFD, e possiede la licenza CySEC e in l’Italia è autorizzato della CONSOB.

Markets.com è un broker serio ed affidabile che permette di operare su gran parte dei mercati finanziari.

La piattaforma risulta semplice e intuitiva, permette di operare senza problemi e senza la necessità di scaricare software aggiuntivi. Può essere personalizzata in base alle esigenze dei trader.

È adatta sia ai Trader principianti e sia ai Trader esperti.

C’è inoltre la possibilità di navigare a proprio gradimento tra tutti gli asset, avere la visualizzazione dei prezzi in tempo reale e avere la possibilità di analizzare i grafici finanziari.

Per quanto riguarda il deposito minimo, che serve per poter iniziare a fare Trading su Markets.com, è molto basso. In questo modo tutti hanno il privilegio di aprire un conto classico.

I depositi e i prelievi possono avvenire tramite carta di credito, carta di debito, bonifico bancario o portafogli elettronico Skrill.

Markets.com permette l’apertura di un Conto Demo gratuito, dando così, in particolar modo ai Trader principianti, l’opportunità di vedere come funziona il Trading sulla piattaforma. Inoltre gli consente di navigare sul sito, familiarizzare sull’utilizzo dei vari strumenti e gestire le funzioni di utilizzo dei fondi virtuali, senza incorrere in alcun rischio.

Un account Demo non è una finzione, ma è proprio come se si investissero i propri soldi nel mercato, ma senza rischi in quanto si tratta di una simulazione.

Guadagnare con il trading delle Criptovalute

Il trend del momento, nonché il sistema preferito dai traders, è il trading con le Criptovalute.
Fare trading con le criptovalute, lo possiamo considerare come il metodo più remunerativo del momento.
Attenzione: per investire nelle criptovalute occorre scegliere un buon broker affidabile altrimenti rischierete soltanto di rimetterci.

Per cui, ci sentiamo di consigliarvi alcuni broker affidabili come iQ option che, prima di farvi investire del denaro vero, vi offrono l’opportunità di utilizzare una demo gratuita con la quale poter fare pratica.

Avviso di rischio: il vostro capitale potrebbe essere a rischio

  • Creazione gratis di un conto demo da 10.000€!Clicca Qui!
  • Compra e vendi con un solo click;
  • Fai trading 7 giorni a settimana, per 24 ore al giorno;
  • Investi sempre sul rialzo e il ribasso dei prezzi;
  • Blog con le news sempre aggiornato;
  • Provi il trading con le criptovalute senza rischiare;
  • Piattaforma per Mobile.

Fai Trading con le Criptovalute sulla piattaforma iQ option!

Lavora direttamente da casa e guadagna con le criptovalute seguenti: Bitcoin, Ethereum, Dash e Ripple!

Tra queste, i Bitcoin sono la criptovaluta ultra volatile che solo nella prima metà del 2020 ha registrato una crescita superiore al 200%!
I broker ti permettono di fare trading su Bitcoin/EUR (BTC/EUR) e Bitcoin/USD (BTC/USD) a una frazione del prezzo che dovresti pagare per acquistare la criptovaluta!*

*I trader speculano solamente sull’azione di prezzo di BTC/USD e BTC/EUR.

Avviso di rischio: il vostro capitale potrebbe essere a rischio

Migliori Brokers Trading online autorizzati e certificati CySEC

Esclusivamente Broker selezionati dal nostro staff regolamentati CySEC.

Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 85%
Conto Demo Gratis!

Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 91%
Conto Demo Gratis!

Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Profitto: 88%
Conto Demo Gratis!

Regolamentato
[CySEC n° 169/12]
Profitto: 89%
Conto Demo Gratis!

Regolamentato
[CBI n° C53877]
Profitto: 82%
Conto Demo Gratis!

Guadagnare Comprando Azioni online

Il trading azionario non è una novità, purtroppo la maggior parte dei broker presenti online non funzionano, si tratta per la maggior parte di truffe ben organizzate, di SCAM veri e propri, ma attraverso consigli dei nostri utenti abbiamo trovato e recensito il broker più utilizzato dai trader più esperti per investire in azioni, il broker eToro.

Il primo passo è stato chiaramente di testare e verificare il funzionamento del broker e capire se effettivamente è valido, molti utenti e investitori che utilizzano eToro dichiarano che l’utilizzo dello strumento di Copy trading è una vera rivoluzione. Se interessato leggi la nostra guida al Social trading di eToro.

Investire in azioni è sempre stato una forma molto valida di trading online, l’importante è seguire il mercato azionario e utilizzare sia l’analisi tecnica che gli strumenti messi a disposizione solo da broker regolamentati e sicuri.

Per maggiori informazioni leggi la nostra guida su come comprare azioni.

Guadagnare online con le azioni Amazon

Questo colosso del web offre agli utenti la possibilità di richiedere l’affiliazione, ma solitamente non è un metodo che riesce a far guadagnare grandi cifre.

D’altra parte invece vi è la possibilità di guadagnare online con le azioni Amazon.

Il trading sui titoli azionari Amazon sta diventando molto popolare e sempre più persone stanno investendo.

Ci sono due tipi di investitori: quello che scegliere di investire sul movimento del prezzo e quello che le compra direttamente:

  • Il primo sceglie di investire a breve termine e soprattutto questa scelta viene fatta da coloro che non hanno un grande capitale e che non vogliono rischiare grosse somme di denaro;
  • Il secondo invece è l’investitore che decide di investire a lungo termine, coloro che hanno la possibilità di investire ingenti somme, ma soprattutto hanno molta esperienza nel mercato azionario.

Possiamo dire che la maggior parte degli investitori optano per il trading online attraverso le molte piattaforme, perché hanno un costo molto più basso, alcune sono addirittura gratuite.

Per esempio eToro offre la possibilità di investire nelle azioni Amazon.

Nonostante ciò c’è sempre quella percentuale di investitori molto esperti che negli anni hanno accumulato un capitale che gli permette di poter investire direttamente sui titoli azionari e si assumo l’alto rischio.

Guadagnare online con le azioni Juventus

Il Trading sui titoli azionari Juventus è molto diffuso, tanto che sono numerose le email che abbiamo ricevuto da parte vostra chiedendo maggiori informazioni a riguardo.

La Juventus nel corso di quest’anno è stato uno dei titoli azionari più ricercati perché il prezzo ha subito delle oscillazioni molto brusche.

A cominciare dall’arrivo di Ronaldo a Torino, le azioni hanno subito una crescita del 100% circa, passando da 0.60 euro cent a 1.20 in pochissimo tempo.

Nel corso della stagione il valore ha continuato ad alzarsi fino all’uscita degli Juventini dalla Champions League, che ha portato ad un crollo del titolo.

La scelta di investire nelle azioni Juventus, comunque, è sicuramente una buona soluzione in quanto è una grande società e siamo convinti che a lungo andare le azioni Juventus andranno a crescere sempre di più.

Scegliendo di investire nelle azioni Juventus con eToro si avrà la possibilità di monitorare l’andamento delle azioni.

Chissà, magari nel calcio mercato estivo la Juventus colpirà ancora con l’acquisto di un nuovo campione e farà tornare le azioni in testa al mercato.

In ogni caso, provarle con questo broker non costa nulla, mai dire mai.

Guadagnare online con il Crowdfunding immobiliare

Nel mercato immobiliare una nuova tendenza per guadagnare che si sta consolidando in questi ultimi tempi è rappresentata certamente dal Crowdfunding e dal Crowdlending, un investimento nel mattone aperto a tutti che permette ai privati di poter investire anche solo 50 euro, con tassi di interesse che possono raggiungere il 10% annuo.

Con il Crowdfunding immobiliare i piccoli risparmiatori o investitori hanno modo di impiegare le loro risorse finanziarie negli immobili attraverso delle piattaforme che rendono tutto più semplice e sicuro.

Questo modello da l’opportunità di sovvenzionare in maniera diretta un determinato progetto.

Si ha l’opportunità come detto di investire anche piccole somme del proprio capitale, in confronto al classico investimento sul mattone dove il prezzo dell’investimento può essere sempre fuori dalla portata della gran parte delle persone.

Il Crowdlending invece è il prestare del denaro a chi richiede finanziamenti per il proprio progetto tramite sempre delle piattaforme dedicate a questo.

L’investimento sarà interamente restituito all’investitore aggiungendo una quota di interessi con delle modalità che vengono stabilite anticipatamente.

Gli interessi saranno quindi il guadagno di chi investe denaro per fornire il prestito.

Tra tutte le piattaforme sul mercato la più promettente al momento è Re-Lender, la prima piattaforma di real estate dedicata alle riconversioni industriali, immobiliari ed ecologiche.

Lanciata dal gruppo Marella, società con oltre cento anni di esperienza, ha sedi a Milano e Madrid. La società ospita sula sua piattaforma progetti orientati alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Con soli pochi passaggi è possibile registrarsi sulla loro piattaforma e si possono prestare fondi in maniera diretta alle società più innovative. Si ricevono gli interessi previsti mese per mese, con un investimento possibile anche di solo 50 euro.

Se volete provare la registrazione alla piattaforma è completamente gratuita.

Guadagnare online come Travel Blogger

Si può davvero vivere viaggiando e guadagnare online con un blog di viaggi, iniziando a diventare travel blogger di successo?

Sembra un sogno poter avere un lavoro di questo genere, in cui è possibile raccontare i luoghi, consigliare mete, destinazioni ed esperienze, pubblicando articoli, ma anche foto e video. Ma attenzione, è un sogno che si può realizzare. Ora vi starete sicuramente chiedendo: “Ma Come?”

Innanzitutto è necessario aprire un blog, poi trovarsi un nome “appeal”, individuare il target di riferimento.

Non solo, è necessario saper scrivere bene e dovete subito iniziare a condividere con gli altri la vostra vita, ovviamente mentre si è in viaggio. Di conseguenza, bisogna anche viaggiare parecchio.

Sono queste le basi per poter diventare un/a Travel Blogger, ovvero blogger di viaggio.
Purtroppo, però non basta.

È necessario anche attuare delle strategie specifiche per poter ottenere il successo sperato e un profitto da questa attività.

Andiamo a scoprire, quindi, quali sono queste strategie e chi sono i più famosi Travel blog in rete.

Chi è un Travel Blogger?

La figura del Travel Blogger in Italia comincia a diffondersi dal 2005 in poi, quando iniziano a spuntare online i primi blog interamente dedicati ai viaggi.

Ma chi sono i travel blogger più importanti nel panorama italiano?
Innanzitutto, vale la pena di citare la blogger di viaggi Federica Piersimoni che nel 2008 ha deciso di aprire il blog “Viaggi Low Cost”.

Poi, altrettanto interessante è il travel blog di Simon Falvo che nel 2009 ho lasciato l’agenzia di PR nella quale lavorava da tempo per fondare “Wild About Travel”:

C’è anche il blog di Francesca Barbieri, “I Viaggi di Fraintesa”, online dal 2009.

Infine, un caso differente è quello di Nicolò Balini, aka Human Safari. Si tratta di uno youtuber di viaggi molto seguito. È uno dei pochi esempi italiani di travel blogger.

Come monetizzare il travel blog?

Ma come si può guadagnare da questa attività? Non è semplice, soprattutto al giorno d’oggi, che esistono in Rete migliaia di blog del genere.

Per esempio, un blog che fa poco meno di 150 mila visite al mese, ben posizionato su Google, con una community ben avviata è un primo passo per poter avviare un’attività basata sul blog che non porta magari grandi cifre di denaro direttamente, ma può portare tanti soldi indirettamente, per esempio, con i progetti di comunicazione sviluppati con enti del turismo, aziende e quant’altro.

Se, invece, si decide di sfruttare la piattaforma YouTube è possibile monetizzare tramite le diverse affiliazioni. Ma anche attraverso i progetti esterni in collaborazione con società, enti, tour operator, etc, che vogliono investire su un determinato travel blog, per inizare a guadagnare online con un blog.

Per poter diventare uno/a travel blogger di successo, è necessario prima di tutto amare viaggiare. Senza la passione per i viaggi non è possibile intraprendere questo lavoro.

Guadagnare compilando sondaggi online

Ci sono siti web e applicazioni che consentono di ottenere un guadagno semplicemente rispondendo a un sondaggio su un prodotto o un servizio. Per maggiori informazioni vedi la sezione Guadagnare con i sondaggi

E’ forse il più popolare e il più legittimo dei siti di sondaggio online. Swagbucks ti paga una piccola somma per partecipare ad un sondaggio tra i consumatori. Le aziende utilizzano i risultati per capire quali tipi di prodotti vendono. È possibile partecipare a diversi sondaggi al giorno, e i guadagni Swagbucks possono essere convertiti in carte regalo da Amazon, Target, iTunes e altro ancora.

Guadagnare online attraverso l’E-commerce

L’ e-commerce continua a registrare una crescita incredibile, parliamo della vendita online di libri, musica, software, hardware, elettronica, forniture per ufficio e servizi di viaggio. La linea di fondo è che l’e-commerce è ancora una piccola parte dell’economia globale dove potersi inserire e fare soldi online.

Si tratta di vendere servizi e prodotti attraverso E-Commerce. Vendere e acquistare con questa modalità, è oramai diventata una usanza comune.

Il negozio E-Commerce, si può considerare un vero negozio nel web e come tale necessiterà di essere progettato in tutte le sue fasi. Occorrerà avere un prodotto da vendere che andrà sulla piattaforma di vendita, svilupparne il marketing, prevederne la spedizione, fornire l’assistenza, gestire la fatturazione, ecc..

E’un buon metodo per guadagnare Online, il numero dei E-Commerce è in costante crescita, ma non bisognerà crearsi delle false illusioni.

Creare un Business con E-Commerce, potrebbe portare a grande soddisfazioni economiche, ma si consiglia, prima di investire dei soldi, di attuare un’ottima formazione su più fronti, come ad esempio avere successo nelle campagne Online per minimizzare al massimo i rischi.

La pubblicità

Se hai trascorso del tempo online sui motori di ricerca e su altri siti hai sicuramente visto annunci di aziende grande e piccole attraverso dei banner, annunci di testo e link sponsorizzati che portano ai loro siti web. Questo è molto importante per un sito, ma bisogna sapere che le tariffe pubblicitarie variano molto, a seconda del sito e dal suo pubblico.

“Oltre 875 milioni di consumatori hanno effettuato acquisti on-line”.

Conosci i tuoi visitatori

Ancora una volta, i dati demografici del Web sono un fattore chiave nel determinare se una strategia funzionerà per voi. È fondamentale per capire chi usa internet e chi visita il tuo sito.

Anche se la tecnologia informatica consente di raccogliere alcuni dati molto specifici sui visitatori del sito, alcune informazioni demografiche sono richieste, questa è una ragione per cui molti siti web richiedono di registrarsi. Stanno cercando di capire chi sei.

Piuttosto che cercare di vendere pubblicità sul proprio sito, un modo facile per gli editori online è fare soldi attraverso un’agenzia di pubblicità online, come Google Adsense.

Inserendo annunci nelle pagine dei contenuti, i proprietari dei siti guadagnano ogni volta che un visitatore fa clic su un annuncio. Questo è noto come CPC o costo per clic. Anche se la quantità di soldi che otterrete per click è piccola, tutti quegli scatti sommati diventano interessanti.

Tuttavia, la quantità di denaro speso dalle aziende per pubblicizzare online rispetto a quanto si spende con in media tradizionali come radio, TV e riviste è nettamente minore. Tuttavia, gli editori di siti web specializzati e blog possono generare una discreta quantità di reddito, soprattutto se il sito è promosso attivamente.

Guadagnare online come Copywriter

Il copywriter è una delle professioni da freelancer con le quali è possibile lavorare da casa e guadagnare online in modo facile e veloce.

Se sei disoccupato o intendi arrotondare lo stipendio a fine mese, allora hai scelto proprio la professione giusta, perché il mestiere del copywriter è possibile esercitarlo comodamente dalla propria casa, in totale relax.

Un minimo di passione per la scrittura deve esserci, così come delle buoni qualità operative, intendiamo elencarvi alcuni elementi che non dovrete fare a meno di dimenticare.

Ma prima di spiegarvi come iniziare a fare soldi con il copywriting, vogliamo spiegarvi di cosa deve occuparsi un copywriter.

A chi ti stai rivolgendo?

Nel momento in cui scrivete, dovete pensare che state chiaramente rivolgendovi a tutte le tipologie possibili di persona, per capirci, dal laureato al profano. Il linguaggio quindi, deve essere comprensibile a qualsiasi ranking demografico, per cui semplice, chiaro, leggibile, non forbito, senza giri di parole.

La lingua italiana

Un fattore di estrema importanza è essere in grado di scrivere in Italiano corretto.
Ciò non significa che il vostro linguaggio dovrà essere ricco di termini, ma ci rivolgiamo semplicemente alla formulazione di frasi con un senso logico, che non siano lunghe, in modo tale che l’utente possa subito recepire il messaggio che gli state inviando attraverso la trascrizione di un testo.

Le regole della SEO

Passiamo alla SEO, la Search Engine Optimization, quel sistema che decide cosa mettere “in alto” nei motori di ricerca.
Le regole SEO non sono particolarmente difficili da apprendere, perché non sono molte, ma soprattutto sono abbastanza facili.
Occorre applicare queste regole ogni volta che avviene la trascrizione di un testo.

Ma adesso passiamo a come fare soldi con il copywriting e a chi rivolgersi.

Nel mondo del web esistono tantissimi siti che commissionano agli scrittori di redarre testi.
Si basa tutto sullo scambio tra la richiesta dell’azienda (o del singolo) per promuoversi e l’offerta del copywriter.

Quindi, se intendete fare soldi con il copywriting in questo modo, dovete rivolgervi ai content marketplace e candidarvi come redattori o scrittori di testi.

Le più usate sono Greatcontent ed O20.

Candidarvi per entrambi può essere un’ottima scelta, in modo tale da poter decidere quale dei due rispecchia di più il vostro modo di lavorare.

Guadagnare online come Scrittore

Terza ed ultima possibilità di iniziare da zero un lavoro online è quello di diventare pian piano uno scrittore di successo.

In parole semplici, questo tipo di attività online è aperta a tutti e la si può intraprendere semplicemente cominciando a scrivere contenuti per siti, Blog o portali web.

È un tipo di lavoro in cui l’unico requisito richiesto è quello di creare contenuti originali o anche copiati da altri vanno bene ma è importante cambiare le parole del testo, con lo scopo di pubblicare per ottenere dei visitatori.

Un lavoro, questo, che con il tempo può trasformarsi in una opportunità di guadagno soddisfacente.

Scrivere e pubblicare un e-Book

Scrivendo un e-Book si ha la possibilità di guadagnare online pubblicando e vendendo un racconto, un romanzo o un manuale.

In questo caso si può utilizzare un sistema di self publishing, che significa letteralmente auto pubblicazione. Questo è un modo di pubblicare un libro senza ricorrere ad un editore.

Il self publishing si basa sulla presenza di un sito o di una piattaforma online dove l’autore ha la possibilità di creare il proprio libro e poi di metterlo in vendita.

Amazon Kindle diretto Publishing

Permette a chiunque che ha scritto un libro di caricarlo su Amazon per essere venduti su dispositivi Amazon Kindle. Diciamo che si scrive un romanzo e si vuole vendere. Se lo carichi qui, puoi promuoverlo online attraverso i social media o blog. E’ possibile vendere le copie del tuo libro e guadagnare con un ritorno del 70 per cento di ogni vendita.

Scrivere recensioni di software

C’è anche la possibilità di scrivere recensioni di software su piattaforme autorizzate che ti permettono di guadagnare. Se conoscete ad esempio l’inglese si può anche scrivere su siti internazionali.

Oggi molti marchi di un prodotto puntano sul Content Marketing, ovvero è una tipologia di marketing che prevede la creazione e la condivisione di media e contenuti editoriali al fine di acquisire clienti e monetizzare un sito web.

Queste informazioni possono essere esposte in una varietà di tipologie, tra cui news, video, guide, articoli, foto, e quindi cercano bravi scrittori capaci di parlare di un prodotto catturando l’attenzione dei lettori.

Vendere online

Milioni di e-store ora prosperano sul Web, fornire alle persone un modo conveniente per acquistare beni e servizi con pochi click del mouse è una strategia vincente. Per le piccole imprese, Internet offre un mercato globale. Ci sono più di un miliardo di persone nel mondo che utilizzano regolarmente Internet e questi sono dei potenziali clienti. È un numero che è destinato a crescere nel prossimo futuro.

Ma mentre la grande promessa c’è, la vera sfida è per quei imprenditori che vogliono aprire un negozio in rete.

“Secondo uno studio il 66% degli utenti Internet acquisti online”.

Attrarre clienti

Come fanno i potenziali clienti conoscere il tuo sito web? Questo può essere difficile, data la quantità di concorrenza online. Per attirare i clienti, devi aggredire internet con il vostro sito web. Mentre le strategie di guerriglia soft non funzionano, una campagna promozionale con l’acquisto di annunci, sia in formato cartaceo che on-line, può essere costoso ma di sicura efficacia.

Qual è il tuo prodotto?

In secondo luogo, che tipo di prodotti vendete? La risposta è fondamentale, in quanto gli acquirenti online possono essere riluttanti a comprare articoli come ad esempio mobili. Che cosa sta vendendo bene online? Biglietti aerei, prenotazione alberghi, musica, libri e software, ovvero beni e servizi familiari a chi acquista online.

Ricorda, ci vuole tempo per le persone per adattarsi alle nuove tecnologie e alle diverse modalità di operare. Alcune persone rimangono riluttanti a dare i loro numeri di carta di credito su Internet, ma la maggior parte degli analisti, come precedentemente osservato, proiettano una crescita sana per le vendite online, soprattutto con il miglioramento dei sistemi di sicurezza online.

Il Web è ancora nella sua fase adolescenziale, nato meno di 20 anni fa, come un territorio inesplorato con un grande potenziale e poche regole. Nonostante l’incertezza e l’alto rischio, le occasioni abbondano per gli imprenditori eclettici.

Vendere oggetti su e-Bay

Vendere oggetti su e-Bay rappresenta una svolta per molti commercianti, mercanti occasionali e professionisti.

Con internet ed il web, infatti, possiamo acquistare e rivendere una quantità infinita di prodotti e servizi, semplicemente affidandoci ad uno dei tanti “mercati online” come per esempio e-Bay.

Il commercio online è molto più veloce e vantaggioso del commercio tradizionale, e lo si può svolgere 24/7 stando seduti davanti al computer e potendo contare su un numero di clienti impressionante.

Vendere i propri oggetti usati

Ci sono piattaforme in cui è possibile cercare di vendere tutti gli oggetti che potrebbero avere valore per i tanti collezionisti che si possono trovare online. Per maggiori informazioni vedi la sezione Vendere online.

Per maggiori informazioni: Come vendere online

Guadagnare online Vendendo Libri Usati

La vendita di libri di seconda mano è molto in uso anche tra gli studenti di oltre oceano, perché è un ottimo modo per fare soldi. Ci sono le cosiddette bacheche online per la compravendita di libri usati. In particolar modo per quanto riguarda gli studenti, molti cercano di risparmiare qualcosa per quanto riguarda le spese scolastiche, e molti si rivolgono proprio alle bacheche online di compravendita dei libri usati.

Se si decide di metterli in vendita, si può iniziare a guadagnare online vendendo libri usati.

Ad esempio, utilizzando la piattaforma Amazon Marketplace, bisognerà tenere presente che prendono una commissione sui libri venduti. Di siti internet ce ne sono diversi che permettono appunto di vendere i libri usati a prezzi più che convenienti, e il più delle volte si riescono a fare degli ottimi affari anche in poco tempo.

Sono store online per l’acquisto di libri, in cui in più è presente una sezione che lo contraddistingue e che rappresenta un valore aggiunto, ossia, la categoria libri usati.

Quindi è possibile sia acquistare e sia vendere libri usati che hai già letto e che non sai più dove tenerli perché non hai più spazio nella tua libreria o magari che non ti sono piaciuti.

Per vendere i libri su queste piattaforme solitamente è semplice, prima di tutto sarà necessario effettuare l’iscrizione.

Ci sono piattaforme dove è necessario inserire ne l’apposito spazio il codice o la lista dei codici ISBN, fino ad un massimo di 40 libri.

Si possono inserire un singolo codice per ogni libro, per verificare così se la piattaforma può essere interessata all’acquisto. Nel caso di esito positivo basterà cliccare su “Vendi libri selezionati”, per inserirli nella propria lista di vendita. Molti danno anche la possibilità di scegliere come essere pagati come, ad esempio, con un buono acquisto, o con un bonifico bancario, od anche tramite accredito su PayPal.

Ci sono anche piattaforme che si occupano personalmente del ritiro dei libri. Non si è ancora parlato dello stato dei libri che dovrà essere certamente buono, logicamente ci sono delle condizioni di vendita da rispettare, quindi, si consiglia di leggerli prima di iniziare la compravendita, per evitare spiacevoli imprevisti.

Poi ci sono piattaforme dove è possibile vendere i propri libri creando una libreria virtuale, dove sarà possibile, ad esempio sia scambiarli che venderli e il prezzo lo potrai decidere tu.

Su internet ce ne sono tantissimi di siti che permettono sia di vendere e sia di acquistare libri usati.

Pickmybook

C’è, ad esempio, la piattaforma Pickmybook, che si può scaricare anche l’applicazione gratuita sullo smartphone e tablet per dispositivi Android e quella per iPhone.

In questo tipo di piattaforme si incontrano domanda e offerta attinente ai libri di seconda mano. Per usufruire dei suoi servizi ci sarà bisogno di effettuare l’iscrizione per creare un tuo account personale.

Per vendere i libri sarà necessario inserirne il titolo e l’anno di pubblicazione, e per rendere a tutti visibile lo stato di usura del libro si dovranno inserire anche delle foto, tra cui la copertina e qualche pagina interna. Il prezzo del libro lo deciderà il venditore.

Anche per il compratore ci sono molti vantaggi ne l’utilizzare questo tipo di piattaforma, perché potrà cercare il libro in base alla distanza, al prezzo ed anche in base ai feedback del venditore. Dal momento che deciderà di comprare il libro potrà direttamente contattare il venditore e accordarsi con lui per quanto riguarda la data e il luogo del ritiro.

Da, inoltre, la possibilità ai venditori di chiedere al posto dei soldi dei punti, con i quali

sarà possibile acquistare e scambiare libri con altri utenti senza utilizzare i soldi.

Se il venditore non rispetterà gli accordi presi in precedenza o il libro non sarà nelle condizioni descritte il compratore, nel caso abbia fatto lo scambio utilizzando i crediti al posto del denaro, potrà recuperarli tramite il suo codice.

Presenta dei prezzi molto convenienti, ed è possibile mettere in vendita i propri libri in pochissimo tempo. Uno dei vantaggi è che si riceverà una notifica quando qualcuno li vorrà comprare.

Subito.it

C’è anche il sito Subito.it, che ti da, oltre agli altri servizi che offre, la possibilità di vendere libri usati. Si possono fare degli annunci mirati per quanto riguarda l’area geografica, dando così anche la possibilità di effettuare la consegna a mano.

Per iniziare a vendere i libri, si dovrà prima di tutto creare un proprio account, dopodiché una volta fatta l’iscrizione, si potrà passare alla vendita dei propri libri cliccando sulla voce “Inserisci annuncio”, dove una volta compilato il modulo, si potranno inserire alcune foto del libro, il titolo dell’annuncio ed una breve descrizione chiara, indicandone anche il prezzo.

Si dovrà poi indicare il comune nel quale si trova il libro, e si ha anche la facoltà di decidere se o no metterlo in evidenza sulla mappa.

Una volta compilato il tutto, si riceverà una e-mail di conferma o un sms se si è indicato un numero di telefono, contenente un link o un codice nel caso di un sms, che dovrà essere cliccato per convalidare l’annuncio, nel caso del codice dovrà essere inserito nell’apposito modulo di Subito.it.

Dopodiché l’annuncio sarà preso in visione da Subito.it per vedere se tutto è a norma e se l’esito sarà positivo l’annuncio sarà pubblicato entro poche ore.

Inoltre c’è la possibilità di fare tutto questo tramite l’applicazione che potrà essere scaricata sullo smartphone o tablet per dispositivi Android e iPhone.

Aprire un negozio online

Se anziché vendere oggetti usati, puoi decidere di guadagnare online creando un vero e proprio business basato sulla vendita della merce. Ci sono siti che permettono di realizzare un vero e proprio negozio online con pochi click. Non bisogna installare programmi sul computer, non bisogna avere conoscenze tecniche particolari e di solito si possono integrare con i Social Network. Alcuni sono gratis per un periodo di prova e poi diventano a pagamento.

Oppure si ha la possibilità di acquistare uno spazio web e creare il proprio negozio digitale utilizzando un CMS, ovvero Content Management System, in italiano Sistema di Gestione dei Contenuti. Sono dei software che utilizzano un web server agganciato ad un database che agevolano la stesura ed il controllo di contenuti. Se non si vuole aprire un negozio autonomamente, c’è la possibilità di integrarsi a negozi online già esistenti, come ad esempio Amazon.

Mettere in vendita oro e gioielli

Potete raccogliere tutti quei regali in oro che avete ricevuto, ad esempio, al vostro matrimonio o ai vostri compleanni, e non avete mai indossato, e deciderli di venderli attraverso le apposite piattaforme che troverete online.

Vendere i propri manufatti

Se si è artigiani, che sapete, quindi, lavorare, ad esempio, a maglia o fare gioielli, internet offre una vetrina per vendere i vostri lavori. Ci sono marketplace che vi permettono di guadagnare con la vostra arte.

Vendere le proprie foto online

Se si è dei bravi fotografi e si pensa che i propri scatti possano avere valore, è possibile ottenere una remunerazione vendendo le foto online. Ad oggi ci sono già diversi marketplace online.

Guadagnare con un Selfie

Ci sono applicazioni che consentono di guadagnare scattando un selfie, ovvero mettendo gli utenti in connessione con i brand che vogliono testimonial informali.

La Lead Generation

Sta a significare Generazione di Lead, dove il Lead è il potenziale cliente, indipendentemente dall’attività se Online o Offline, ad esempio, se una persona entra in un negozio è un Lead, o se una persona visita il sito e compila il Form di contatto, o invia una mail per avere maggiori informazioni è un Lead.

Si tratta di creazione di contatti commerciali, non si tratta di clienti che hanno già acquistato, ma si tratterà di possibili clienti. Sono importanti per la propria attività, e saranno un modo per capire se la campagna pubblicitaria sarà risultata efficiente o meno. Avere un flusso costante di Lead, quindi potenziali clienti, aumenterà di conseguenza la possibilità di avere più clienti, per questo ogni azienda sarà sempre alla ricerca di soluzioni per avere più Lead.

Si può guadagnare con la Lead Generation, creando traffico gratis o a pagamento su un determinato argomento, prodotto o servizio e raccogliendo attraverso il Form, i nominativi di persone interessate ad esso.

Una volta che si sono raccolti Lead, bisognerà trovare clienti a cui passare questi contatti, ad esempio si potranno vendere in esclusiva o a più aziende contemporaneamente. Se si automatizzeranno i processi di conseguenza si ottimizzerà anche il proprio tempo, dovendo poi fare solo il conteggio a fine mese dei Lead passati al cliente.

Molto spesso la Lead Generation è abbinata a Fan di Marketing o Mini Fan, che fanno in modo che l’utente dall’Online passa all’Offline.

Fotolia

Ti permette di vendere le foto che hai scattato. Ad esempio, se un editore è alla ricerca di una foto di una spiaggia, l’editore può usare Fotolia per acquistare i diritti ed utilizzare tale immagine nella sua pubblicazione dietro il pagamento di una somma di denaro pattuita tra le parti.

Per una fotografo, questo è un ottimo modo per guadagnare un paio di dollari per le sue foto migliori.

Guadagnare online con la Cannabis

Oggi, anche se a primo impatto potrebbe sembrarvi surreale, è possibile guadagnare online con la Cannabis.

Uno dei sistemi più utilizzati e proficui al momento è il trading online.

Ovviamente dietro a tutto questo c’è sempre una solida piattaforma di trading specializzata nel Trading CFD.

24option è uno di quelli e ormai ha raggiunto dei livelli disarmanti in quanto a numeri di asset disponibili per negoziare e ormai, visto che la cannabis è diventata parte del mercato, ha deciso di introdurla.

Scegliendo 24option si ha subito la possibilità di investire sull’andamento del prezzo della Canapa all’interno del mercato.

Guadagnare con la propria Web radio

Ci sono svariati benefici ad avere una propria stazione radio online!

Con una vostra radio potreste riprodurre la vostra musica preferita per gli amici e la famiglia, promuovere la vostra band o essere un promoter per gli altri.

Che ne dite di diventare un intrattenitore per la vostra comunità locale? Si può iniziare a farlo come un hobby, ma poi con il tempo si può trasformare in un business redditizio con tonnellate di opportunità, uno molto importante è la crescita di guadagni.

I ricavi per mezzo della pubblicità sono il mezzo più conosciuto. Più si acquisisce popolarità e più inserzionisti accetteranno di collaborare con voi. Gli inserzionisti pagano per avere il loro annuncio in un banner sul vostro sito web o per essere menzionati sulla stazione attraverso On-Air Host, spot pubblicitari o annunci letti dal vivo.

Ci sono anche molti programmi di affiliazione che si potrebbero firmare, per esempio Google Affiliate Network offre una soluzione popolare e affidabile. Si tratta di un programma gratuito che rende facile il collegamento con gli inserzionisti di qualità e ottenere guadagni.

Un altro modo per generare entrate è quello di cogliere ulteriori opportunità di e-commerce. È possibile aggiungere pulsanti “Acquista ora” al tuo sito web radio, in modo che i consumatori possono acquistare album, libri o prodotti on-line da parte di terzi, utilizzando anche Amazon. Oppure è possibile aprire il proprio negozio online che vende prodotti della vostra stazione radio. Ci sono risorse gratuite come cafepress.com e ebay che lo rendono facile e divertente.

È anche possibile impostare la promozione della musica per gli artisti indie. Oltre a suonare e promuovere download legale del loro ultimo singolo è possibile creare interesse per il loro album e il loro profilo online inserendo banner collegati e news.

Come creare una web radio

Negli ultimi dieci anni le Web Radio hanno avuto una crescita esplosiva, sia in termini di ascoltatori che di nuove stazioni. Possiamo dire che è sempre un buon momento per iniziare a metter su la vostra Internet radio.

L’avvento di dispositivi come smartphone e tablet ha costituito la nascita di un periodo d’oro per la radio. Oggi sintonizzarsi alla propria radio preferita non è più un compito da fare solamente da casa o in auto. Gli ascoltatori possono connettersi alla propria stazione preferita da qualsiasi parte del mondo a loro piacimento.

Prima di creare una propria web radio è importante sapere che tipo di ascoltatore si desidera attirare. Sicuramente studiare ciò che il pubblico sembra preferire in base alle aree geografiche, vi renderà più facile ottenere più ascoltatori di tutti.

È fondamentale individuare il target giusto del vostro pubblico perché vi permetterà di definire la zona e identificare meglio il vostro ascoltatore ideale.

Vi diciamo questo perché i dati di ascolto variano molto in base a determinate caratteristiche, ad esempio a seconda della fascia di età, a gusti musicali e anche politici.

È necessario un sito web per la mia Internet radio station?

L’importanza di avere un sito web grande pieno di contenuti validi non deve essere sottovalutata.
Se siete principianti per ciò che riguarda lo sviluppo web, non vi preoccupate perché potete contare su diversi siti web che vi aiutano a realizzarlo.

Guadagnare online Ascoltando e Recensendo Canzoni

Ci sono siti come Slicethepie dove è possibile guadagnare recensendo canzoni o anche articoli che possono riguardare, ad esempio accessori, moda. In ogni modo si tratta di prodotti che ancora devono essere immessi nel mercato.

In questa piattaforma si dovrà ascoltare un brano della durata di 90 secondi, dopodiché sarà chiesta una vostra valutazione che dovrà essere espressa sia da un valore che va da 1 a 10, e sia da una vostra recensione scritta.

E’ importante in questo caso conoscere bene la lingua inglese per essere in grado poi di scrivere una recensione in un inglese impeccabile.

Per quanto riguarda il profitto varia in base al livello di professionalità che si ha, perché si va dal primo livello sino ad arrivare al quinto livello e si può guadagnare da circa 4 centesimi fino ai 15 centesimi a recensione.

Per salire di livello bisognerà dimostrare di sapere scrivere delle recensioni lunghe e con un inglese perfetto.

Non si arriverà certo a guadagnare grandissime somme, ma è un modo per trasformare una propria passione in qualcosa di remunerativo.

Si consiglia dal momento che si decide di scrivere la recensione di mantenere alta la concentrazione, perché più recensioni si scriveranno e più di conseguenza il guadagno aumenterà.

Un accorgimento potrebbe essere quello di cercare di fare in modo di scrivere la recensione nei 90 secondi di ascolto della canzone, in maniera tale da essere in grado di poterla inviare subito.

Si raccomanda di prepararsi una sorta di scheda in cui sono riportati i punti principali che ti possano aiutare a scrivere la recensione e per fare in modo di scrivere più recensioni possibili in minor tempo possibile.

Recensire una canzone o album

Oltre a recensire una canzone si potrebbe anche pensare a recensire un intero album.

Per chi è appassionato di musica dovrebbe risultare solo come un piacere e non un lavoro. Il vantaggio è che si può decidere liberamente quale album analizzare, sarà il proprio gusto a scegliere, così facendo si avranno sicuramente più cose da dire avendone più conoscenza. Un album musicale va ascoltato nell’insieme sia la musica e sia il testo, e lo si può fare più e più volte.

Quello che generalmente si scrive su un album musicale è prima di tutto individuare a che genere appartiene, poi passando al cantante si può analizzare la voce. Dal momento che si parla di un album di un’artista è importante anche indicare in quale momento della carriera avviene questa uscita, il come è nato, dove ha preso l’ispirazione. Bisognerà cercare di racchiudere anche tutto il percorso della carriera artistica, riportando gli album che hanno segnato la svolta dell’artista, le sue hit.

Sono significativi anche i commenti personali, le indicazioni sui propri gusti musicali.

E’ così si può fare soldi online con le recensioni. Una buona recensione, ben scritta, può essere d’aiuto per prendere una scelta, risparmiando tempo ed anche soldi. Così fanno oggi l’aziende per riuscire a vendere i propri prodotti e/o servizi, sia se si tratta di una recensione positiva che di una recensione negativa possono entrambe influire in maniera incisiva.

Che valore hanno le recensioni?

Le recensioni hanno un valore e sono stimate in denaro. Sempre più persone che decidono di aprire un blog o un sito, lo fanno principalmente con lo scopo di fare soldi online, ma si deve mettere in conto che se non si hanno dei contenuti di qualità, difficilmente si potranno riuscire ad ottenere dei buoni risultati.

Uno degli aspetti positivi nello scrivere recensioni è che può farlo chiunque, perché non sono richieste particolari competenze per la redazione di recensioni, anche se è bene che sia ricco di dettagli e ben strutturato. Ogni articolo che verrà pubblicato, contribuirà a creare nei lettori una idea sul promotore.

Ma se si vuole salire di livello e diventare dei veri e propri Opinion Leader, sarà fondamentale essere preparati, esperti nel settore che si viene a trattare. Per guadagnare su internet con le recensioni, in particolare se si possiede un blog o un sito, è bene essere seguito da molti utenti, per poi arrivare ad essere contattati direttamente dalle aziende che cercano recensioni e che logicamente retribuiranno.

Il costo medio di una recensione varia in base a dove verrà pubblicata ed alla notorietà del sito internet a l’interno del quale la recensione verrà fatta uscire.

Spesso sono le aziende che prendono contatti direttamente con il blogger per proporre degli affari come, ad esempio, ci sono aziende che propongono di guadagnare con l’Affiliazione, dove inviano il loro prodotto da testare e del quale bisognerà poi fare la recensione. Le recensioni in ogni caso devono essere sempre il più sincere possibili, elencando sia i pregi che i difetti, gli utenti hanno bisogno di trasparenza e onestà per catturare la loro fiducia.

Guadagnare online scrivendo recensioni è, quindi, possibile.

Ci sono siti che danno la possibilità di guadagnare per ogni articolo che si andrà a scrivere.

Generalmente si può fare in due modi, tra cui il primo è scrivere recensioni per terzi; oppure pubblicare le proprie recensioni sulle piattaforme Paid to Write che danno la possibilità di monetizzare con il tuo blog, ciò vuol dire quindi guadagnare online scrivendo articoli da casa per alcuni portali sul web.

Questi siti di solito pagano gli articoli ricevuti in diverse modalità, ossia, ci sono i Paid to Write che si basano sul Revenue Sharing, in cui si guadagna una percentuale sulle entrate pubblicitarie che il tuo articolo riesce a generare. Questo genere di siti pubblicano i tuoi articoli insieme alle pubblicità di Google Adsense con il tuo codice; e poi ci sono i Content Marketplace in cui si viene pagati a parola.

Guadagnare attraverso un Blog

Al primo posto ho volutamente inserito il mio lavoro, quello che fino ad oggi mi ha consentito di vivere dignitosamente e guadagnare discretamente bene.

Se nelle nostre attitudini abbiamo quella di scrivere, possiamo pensare di aprire un sito web nel quale inserire contenuti interessanti da far leggere al nostro potenziale pubblico.
Un sito di successo e ben seguito, è un sito web aggiornato e ricco di contenuti originali e ritenuti interessanti dal nostro pubblico.

Una situazione, questa, che ci consentirebbe ben presto di trasformare ogni visita in denaro.

Al riguardo esistono molte opportunità, dalla vendita diretta di oggetti o servizi, fino al “pay per click” che molte aziende offrono.

Aprire un blog

Se si è particolarmente esperti in un settore, è possibile creare un blog e guadagnare con ads e i link affiliati, ovvero è possibile aggiungere dei link che partono dal vostro sito e portano su un prodotto o un altro blog, in cambio di denaro.

Con l’esperienza, si può arrivare a fare anche tanti soldi, per poi pensare in futuro di creare una vera e propria azienda.

Per maggiori informazioni vedi la sezione Guadagnare con un Blog.

La Sponsorship

E’ simile al modo di guadagnare attraverso la vendita di spazi pubblicitari, ma si svolge in maniera diretta con una determinata azienda.

Sarà importante avere un buon livello di traffico, un target specifico, che permetterà allo Sponsor di avere una certa visibilità, non solo come banner, ma anche come promozioni live, come ad esempio fare delle promozioni via radio o televisioni. Così facendo si avrà più visibilità e di conseguenza più guadagno.

Spazi pubblicitari
La vendita degli spazi pubblicitari è un modo di guadagnare affittando spazi a terzi, come ad esempio a Google AdSense o ad altre società che vorranno inserire un banner pubblicitario nei tuoi siti o nei tuoi video.

Si da disposizione di qualche spazio ai banner pubblicitari, e si verrà pagati in base alla visibilità o ai click. Una cosa fondamentale per guadagnare molti soldi è quello di avere molto traffico nel sito, nel blog o nei video.

Affiliazione

Si ha la possibilità di vendere prodotti e servizi di altri e si verrà pagati per la percentuale riconosciuta da contratto.

Si tratta di svolgere un lavoro come agente commerciale, ma in questo caso del web.

In pratica, si firmerà un accordo con il venditore attraverso un programma di affiliazione e ti verrà riconosciuto un link unico di tua appartenenza, dei banner o una pagina web, che saranno ciò che tu dovrai promuovere.

I guadagni deriveranno dalle persone che accederanno al sito del venditore attraverso il tuo link e acquisteranno un prodotto o un servizio attraverso i sistemi di transitabilità, che hanno anche una durata nel tempo. In questo modo potranno riconoscere che la vendita sarà stata originata da te, quindi si verrà retribuiti in base alla percentuale riconosciuta, che potrà essere dal 10% al 60%.

Sono tante le aziende che vendono Online utilizzando le affiliazioni per aumentare le loro vendite.

Il grande vantaggio dell’affiliazione è che non si devono creare prodotti, e in più si ha la possibilità di vendere in tutto il mondo.

Con la vendita Online si ha la possibilità di guadagnare sempre, ventiquattro ore su ventiquattro, e inoltre non richiedendo la nostra costante presenza.

Non bisognerà preoccuparsi della spedizione, della fatturazione, assistenza, ecc., perché a tutto questo penserà l’azienda che vende.

Se nel caso decidessi di intraprendere questo modello di guadagno, si consiglia di generare traffico diretto sulla pagina, che catturi il nome delle persone, cioè con la List Building, per crearsi una lista di potenziali clienti, e per stabilire una comunicazione diretta con loro. In questo modo si potrà generare una propria lista, per fare diventare il traffico dell’utenza di tua proprietà, per poi riutilizzare lo stesso traffico per le campagne pubblicitarie future.

Lavorare da Freelance

Per chi ha intenzione di lavorare come freelanche deve sapere che ci sono molti siti dove poter fare quelli che vengono chiamati in America i Gig Job o Gig Economy. Con questo si intende un modello economico, sempre più diffuso, dove non esistono più le prestazioni lavorative continuative, ovvero il posto fisso con contratto a tempo indeterminato, ma si lavora solo quando c’è richiesta per i propri servizi, prodotti o competenze.

La domanda e l’offerta vengono gestite online attraverso piattaforme e App dedicate.

I lavoratori sono tutti autonomi e svolgono attività sia temporanee, sia interinali, sia part time, sia saltuarie e sia provvisorie, quindi sono dei micro lavori che si possono fare comodamente da casa propria dopo l’ufficio.

Ci sono siti dedicati ai freelance ai quali ci si può rivolgere, per avere opportunità lavorative, ora ne vedremo alcuni.

Elance

È una piattaforma che permette alle persone di qualsiasi professione di trovare un lavoro freelance da casa nel tempo libero. Mentre con i progetti eLance non si guadagnano un sacco di soldi, ti fornisce un ottimo modo per costruire un portafoglio indipendente per mostrare la propria abilità e anche la costruzione di una rete di clienti.

Fiverr

E’ un sito dove le persone offrono i lavori che sono disposti a fare, come ad esempio scrivere post su Facebook per le aziende. Molti dei lavori richiedono competenze creative come la progettazione grafica o l’editing audio, ma tutte hanno una cosa in comune, qualsiasi di queste attività si possono fare nel tempo libero e comodamente dal vostro divano.

Gestire un canale YouTube

Per le persone a cui piace fare video, possono provare a guadagnare online aprendo e gestendo un canale YouTube personale, sfruttando i banner pubblicitari e i network di affiliazione su YouTube.

In questo caso è importante tenere ben in mente che i guadagni possono arrivare ad essere importanti solo per chi ha un buon numero di visitatori, e che per diventare uno youtuber di professione è necessario molto impegno e sacrificio, perché richiederà molto tempo e pazienza.

Per maggiori informazioni vedi la sezione Guadagnare con Youtube.

Permette a chiunque di pubblicare video nonexplicit su praticamente qualsiasi argomento che si desidera.

La registrazione di un video può essere semplice, amatoriale, accendete la fotocamera sul vostro computer e premete il pulsante di registrazione.

Se si attiva la pubblicità sui video, si può guadagnare da euro 1 a 3 per 1000 visualizzazioni. Più video pubblicate maggiori visite ricevete e più guadagnerete. È un modo semplice e divertente per trarre un buon profitto.

Guadagnare con le scommesse online

Le scommesse online possono essere per alcuni un modo per passare il tempo occasionalmente o regolarmente, per vivere con più intensità e coinvolgimento emotivo gli eventi su cui si va a scommettere. Per altri invece, le scommesse possono essere un vero e proprio lavoro.

Per alcuni giocatori potrà risultare una buona fonte di guadagno, altri invece, finiscono per perdere anche tutto il loro capitale, qui di solito lo scommettitore tende a fare una scommessa più per istinto che per calcolo. Senza essere rigorosi e sistematici, guadagnare con le scommesse rimane un sogno.

Si raccomanda di non cercare mai di recuperare le perdite azzardando una scommessa, sarà bene essere disciplinati e rigorosi nel seguire i piani impostati, lo scommettitore professionale vince poco e spesso.

Si raccomanda inoltre, nel caso di vincita, di non farsi prendere dall’avidità, quando il saldo sul tuo conto di gioco aumenterà. Non c’è modo più semplice per invalidare quanto di buono è stato fatto in precedenza.

Per iniziare a scommettere basterà semplicemente registrarsi e depositare un piccolo importo iniziale su un bookmaker scegliendo logicamente tra i migliori. Dopo aver effettuato la registrazione ed il primo deposito si potrà cominciare a fare le scommesse ed iniziare ad incassare le vincite.

Guadagnare con Sisal scommesse

Con Sisal si può decidere di scommettere, oltre che sul sito con il pc, anche attraverso lo smartphone o il tablet, semplicemente scaricando l’applicazione, oppure accedendo al sito di scommesse mobile.

Offre ottimi bonus di benvenuto e quote sicure. Possiede la licenza AAMS, che permette di fare le scommesse online in maniera sicura e allo stesso tempo di divertirsi in modo responsabile.

C’è la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di scommessa, da quelle classiche a quelle speciali, per accontentare tutti gli amanti delle scommesse.

A ogni possibile risultato su cui puoi scommettere è associata una quota, dove il suo valore è legato alla probabilità che un risultato si verifichi, e dal valore della quota dipende anche l’ammontare della vincita potenziale.

C’è anche la possibilità di effettuare delle scommesse live, ovvero si può giocare su una partita in corso di esecuzione.

Guadagnare con Snai scommesse

La Snai è un’azienda italiana di scommesse sportive.

Per effettuare le scommesse online su questo bookmaker, ci si dovrà registrare e il processo di registrazione è molto semplice e veloce. Verrà solo chiesto di fornire informazioni personali di base e di fornire il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.

Una volta che ci si sarà registrati si riceverà un ottimo bonus di benvenuto senza alcun obbligo di deposito, che vi permetterà di incrementare il vostro bankroll con pochi passaggi da fare.

Terminato il processo di registrazione si dovrà inviare il proprio documento di identità per ottenere i primi soldi di bonus per iniziare a giocare.

SNAI offre una variegata quantità di eventi giocabili per quanto riguarda mercati disponibili per le vostre scommesse.

Infatti si ha la possibilità di scommettere su un gran numero di sport a partire dal calcio nel quale la copertura di eventi è pressoché completa, ma anche altri sport importanti come tennis, Basket che hanno una grande copertura, golf, ciclismo, motori, oppure si può scommettere anche su sport meno conosciuti, come ad esempio Pugilato.

Tra le altre cose SNAI permette anche di scommettere su eventi non sportivi, come ad esempio, le elezioni politiche.

Su SNAI è anche possibile scommettere sulle corse ippiche, che sono pressoché assenti sulla quasi totalità dei bookmaker italiani. Ci sono anche le scommesse live, che presenta delle buone possibilità in ogni momento della giornata, e sette giorni su sette.

C’è inoltre la possibilità di giocare ovunque ci si trovi. SNAI ha creato una serie di app che permettono di scommettere ovunque ci si trova.

Per quanto riguarda i metodi di deposito e di prelievo, SNAI accetta tutte le carte di credito comprese quelle prepagate, la maggior parte dei portafogli elettronici, ed il bonifico bancario, ed è inoltre possibile fare operazioni di deposito e prelievo direttamente in agenzia.

Guadagnare con gli InfoProdotti

Probabilmente è la modalità di guadagno con più alto potenziale e sviluppo, in pratica si tratterà di creare un prodotto informativo, nel quale si metteranno a disposizione le proprie conoscenze o passioni ad un pubblico che sarà disposto a pagare per accedere alle tue conoscenze.

L’InfoProdotto, potrà essere creato nei campi più diversificati, spesso si tratta di consigli su come fare o sviluppare un qualche cosa.

Potrà essere in formato ebook o un videocorso o anche un audio corso.

Creare un prodotto è solo una delle fasi per guadagnare, si consiglia di apprendere conoscenze più tecniche come ad esempio trovare il tuo gruppo ristretto e definito di consumatori, come potere vendere gli InfoProdotti oppure su come farsi pagare, ma soprattutto come fare il Marketing per vendere, ecc..

Devi essere in grado di offrire un servizio. Una delle forme più comuni per guadagnare Online è quella di offrire un servizio ad esempio come fare un qualche cosa che può essere creare un sito, un logo o sviluppare una campagna pubblicitaria oppure come gestire Facebook, ecc..

Se si hanno delle competenze, delle capacità, ci si potrà tranquillamente pubblicizzare attraverso canali gratuiti, e più otterrai valutazione positive da chi avrà fatto uso dei tuoi servizi e più sarai facilitato nell’ottenere l’attenzione di altre persone. In più se sai parlare più lingue, avrai più possibilità di promuoverti sul mercato mondiale.

Insegnare online

Per persone che hanno conoscenze ed esperienze in una determinata area è possibile tenere dei veri e propri corsi sul web.

Ci sono siti che vi mettono in contatto con persone desiderose di ricevere il vostro aiuto.

Skillshare

E’ un sito dove si può creare un corso online ed essere pagati per farlo.

Gli argomenti preferiti includono artigianato, cinema, moda e cucina. In cambio, si riceve una somma di denaro dalle persone che seguono il tuo corso. Non serve una laurea magistrale per iniziare e gli insegnanti possono guadagnare una media di 3.500 euro l’anno.

Puoi anche lavorare come Tutor, l’importante è che inquadrate un vostro target e che lo indirizziate a seguire le vostre lezioni sul sito che può essere anche quello personale.

Fare coaching

Il coach è una persona che supporta un cliente nel raggiungere uno specifico obiettivo personale, professionale o sportivo.

Fornisce uno specifico supporto verso l’acquisizione di un più alto grado di consapevolezza, responsabilità, scelta, fiducia e autonomia.

Se avete, quindi, esperienza in un campo, potete mettervi a insegnare agli altri. Un modo per iniziare è quello di creare un proprio sito e stabilire un budget da spendere in pubblicità per auto promuovervi su altre piattaforme o forum interessati alla vostra expert.

E’ un servizio che offre un alto valore aggiunto alla persona che ha deciso di avere te come Coach per raggiungere i suoi obiettivi.

Essere un Coach di per se significa avere comunque delle ottime conoscenze di un determinato settore o argomento. Si dovrà possedere la capacità si saperlo trasmettere, personalizzandolo in base alla persona che si avrà di fronte, con lo scopo di motivarla a raggiungere lo scopo prefissato.

Si potranno trattare diversi argomenti, come ad esempio il benessere, l’alimentazione, ecc..

Gli attuali strumenti tecnologici che si possono utilizzare permettono di abbattere le barriere della distanza. Sono tante le cose che si possono trasmettere, si tratta di metodi immediati e veloci.

Puntate sul Cash Back

Ci sono diverse app che permettono di guadagnare proprio mentre stai spendendo.

Un sito di Cash Back (rimborso) guadagna una percentuale dagli acquisti effettuati dai propri utenti su uno dei negozi convenzionati e riversa una parte di questo suo guadagno a chi ha effettivamente acquistato.

L’utente registrato può guadagnare denaro da molteplici tipi di acquisto online che riguardano ad esempio i viaggi, l’abbigliamento, i prodotti elettronici e i prodotti finanziari.

E’ possibile quindi mettere in tasca soldi veri dai vostri acquisti o da quelli dei vostri amici.

Guadagnare con il trading online: quanto si può guadagnare?

Novembre 27, 2020 by Redazione

E’ veramente possibile guadagnare con il trading online? Questo articolo farà chiarezza su questo argomento fondamentale. Prima di cominciare è bene fare una puntualizzazione fondamentale: il trading online non è un modo per fare soldi facili.

Chi pensa che grazie al trading si possano guadagnare senza fare niente si sbaglia di grosso ed è anche destinato a perdere soldi. Con il trading si possono ottenere risultati straordinari ma non possiamo definirli facili: ci vuole sempre impegno, tempo, studio. E non bisogna dimenticare l’importanza della scelta della piattaforma di trading online.

Una piattaforma affidabile e sicura, come eToro, è un requisito fondamentale per qualunque carriera nel trading online.

Effettivamente oggi come oggi di piattaforme sicure ce ne sono tante (la situazione è migliorata rispetto a qualche anno fa), abbiamo deciso di citare proprio eToro perché è la più semplice da utilizzare, persino per i veri principianti, cioè coloro che non hanno mai fatto trading online.

Quanto guadagna un trader online

Una delle più grandi curiosità di coloro che si avvicinano per la prima volta al trading online è sapere quanto si guadagna con il trading. Non esiste una risposta definitiva alla domanda quanto guadagna un trader: Warren Buffett, probabilmente il miglior trader al mondo, guadagna molti miliardi di dollari all’anno e infatti è tra gli uomini più ricchi del mondo.

Un piccolo trader alle prime armi può ottenere un profitto mensile di poche centinaia di euro, dipendendo dal tempo che ci dedica, dalla sua preparazione e dal suo impegno. Potrebbe anche perdere soldi, ad esempio scegliendo una piattaforma non sicura e non affidabile (purtroppo le truffe nel trading online ci sono ancora).

Per fare trading online, di solito, si usano i servizi di una piattaforma di trading. E’ la piattaforma che gestisce il conto di trading, che esegue le operazioni e paga gli eventuali profitti. Una buona piattaforma di trading online deve essere autorizzata e regolamentata, altrimenti c’è un elevato rischio di truffe e fregature.

Qui sotto un elenco delle migliori piattaforma di trading regolamentate italiane:

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo

Leva fino a 400 per trader professionisti

Metatrader 4 disponibile

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso

Abbiamo scelto le piattaforme più semplici da utilizzare, in modo che anche un principiante possa riuscire a ottenere da subito dei buoni risultati.

Iniziare a guadagnare con il trading online

Abbiamo fatto il punto sulle piattaforme di trading, come primo passo, perché molti trader che partono da zero non riescono a guadagnare nulla in quanto vengono truffati subito da qualche piattaforma non autorizzata.

Di solito queste piattaforme basano il loro marketing sulla promessa di soldi facili: abbiamo già puntualizzato che i soldi facili con il trading non esistono (anzi, in effetti non esistono e basta).

Le piattaforme serie, autorizzate e regolamentate, mettono in guardia i trader dai potenziali rischi del trading, altro che guadagni facili.

Ma che cosa dovrebbe fare un trader alle prime armi che parte da zero e vorrebbe iniziare a guadagnare? Per prima cosa dovrebbe scegliere una piattaforma autorizzata e regolamentata che sia anche facile da usare. Più sotto parleremo di alcune piattaforme particolarmente consigliate per chi comincia da zero.

Attenzione però: nemmeno la migliore piattaforma di trading garantisce guadagni! Chi vuole ottenere risultati positivi deve impegnarsi e studiare prima di cominciare a operare!

Per questo motivo segnaliamo una delle migliori guide per chi parte da zero, quella di Trade.com. E’ una guida che puoi scaricare gratuitamente e che conta già centinaia di migliaia di download.

Come mai così tanti trader hanno imparato a guadagnare usando questa guida? Per prima cosa è completamente gratuita: purtroppo molti corsi di trading sono a pagamento e possono costare anche tanto (ci sono percorsi che arrivano a costare anche 7.000 euro).

Il bello della guida gratuita di Trade.com è che funziona davvero, cioè spiega per filo e per segno come si fa trading online dal punto di vista pratico. Quindi niente inutile teoria (che poi nessuno la capisce veramente). Inoltre, il linguaggio usato è davvero semplice, adatto anche ad un principiante.

Il trading online non è fatto di teoria, è pratica. Studiare non serve a niente se non si applica subito quello che si studia. Ecco perché il miglior percorso per imparare a guadagnare con il trading online consiste nello studiare una buona guida (come quella che abbiamo segnalato di Trade.com che ha il pregio di essere completamente gratis) e applicare subito i concetti appresi.

Per fare esperienza tutte le migliori piattaforme di trading online mettono a disposizione un conto demo, cioè un conto dove si può operare con denaro virtuale, senza rischi. Grazie alla demo è possibile accumulare esperienza senza correre nessun tipo di rischio e passare poi a operare con denaro reale solo quando si dispone di un’esperienza sufficiente ad andare a colpo sicuro.

Prima di aprire un conto di trading su una piattaforma è sempre opportuno verificare che sia disponibile una demo gratuita. Tutte le piattaforma che abbiamo selezionato mettono a disposizione un conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli.

Iniziare con eToro

eToro è l’altra grande opportunità per i trader che vogliono cominciare a operare sui mercati finanziari senza errori. eToro è una piattaforma di trading semplicissima da usare, completamente gratuita e senza commissioni. Ovviamente si tratta di una piattaforma sicura e affidabile perché è autorizzata e regolamentata.

Il punto di forza principale di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri trader.

Per il trader principiante è un vero e proprio sogno: basta utilizzare il motore di ricerca interno per trovare i migliori trader da copiare e, con un semplice click, si può iniziare a replicare tutte le loro operazioni.

Il vantaggio di questo sistema è duplice: da una parte si può cominciare a guadagnare da subito, dall’altra è possibile imparare a guadagnare osservando quello che fanno i grandi trader. E’ possibile anche operare in demo, in modo da verificare che il sistema funzioni prima di iniziare a operare con denaro reale.

Iniziare con Trade.com

Trade.com è forse la piattaforma di trading preferita da chi comincia a fare trading online e parte proprio da zero. E’ completamente gratuita, affidabile e sicura. Uno dei punti di forza fondamentale di Trade è l’estrema semplicità dell’interfaccia. Anche il principiante che inizia da zero può utilizzare questa piattaforma senza nessun problema.

Tra l’altro tutti gli iscritti di Trade.com hanno diritto a ricevere l’assistenza telefonica di un vero esperto di trading online. Grazie alla preziosa assistenza di questo esperto il trading online diventa molto più semplice.

Abbiamo già ricordato la grandissima qualità della guida al trading di Trade.com che comunque è disponibile per tutti, anche per chi non è cliente.

Un’altra grande opportunità che eTrade offre ai suoi iscritti è la possibilità di ricevere preziosi segnali di trading. Di solito servizi con predizioni così affidabili hanno un costo molto elevato ma Trade.com lo offre gratis a tutti i suoi iscritti.

Trade è una delle scelte preferite da molti principianti che decidono di fare trading online. E’ possibile ottenere gratuitamente anche un’ottima demo, illimitata e senza vincoli.

Iniziare con Iq Option

Molti trader principianti iniziano con Iq Option perché il deposito minimo è di appena 10 euro. In pratica, grazie a Iq Option è possibile cominciare a fare trading online con un capitale veramente minimo (le altre piattaforme di solito richiedono 250 euro).

Non è obbligatorio fare un deposito per cominciare con Iq Option visto che è possibile anche ottenere un conto demo, completamente gratuito, illimitato e senza vincoli.

La piattaforma di Iq Option si caratterizza per essere veramente molto semplice, intuitiva e facile da usare.

Vivere di trading online

Abbiamo parlato delle migliori piattaforme per fare trading online perché chi vuole guadagnare deve scegliere la piattaforma con estrema cura. Molto spesso la differenza tra coloro che perdono soldi e coloro che guadagnano la fa proprio la piattaforma.

Ma chi sceglie la piattaforma giusta può vivere di trading? Non bisogna mai pensare che guadagnare con il trading online sia semplice. Certo, ci vuole la piattaforma sicura e semplice da usare (ne abbiamo presentate alcune) ma ci vuole anche tanto impegno e tanto studio.

Vivere di trading è assolutamente possibile (e ci sono anche migliaia di italiani che sono proprio diventati ricchi con il trading online) ma non è qualcosa che si può iniziare dalla sera alla mattina.

Chi ha l’obiettivo di vivere di trading dovrebbe fare un piano preciso: iniziare a studiare, a fare esperimenti in demo e poi iniziare anche a fare trading con denaro reale. Questo implica un certo sacrificio, perché bisogna dedicare almeno un’ora al giorno allo studio e alla pratica ma i risultati poi arrivano e ripagano di qualunque sforzo fatto.

Che cosa dovrebbe fare chi ha già un lavoro e vorrebbe vivere di trading? Stringere i denti e provare ad andare avanti senza lasciare il proprio lavoro. Di solito si consiglia di dimettersi dal lavoro e dedicare tutta la giornata al trading quando si riesce a ottenere un profitto mensile che è almeno 5 volte lo stipendio che si riceve come lavoratore dipendente.

Chi invece non ha un lavoro può ovviamente dedicare da subito tutta la sua giornata al trading online.

Prima di concludere questo paragrafo dedicato a coloro che vivono di trading online è bene fare una precisazione: spesso si pensa al trader di professione come una persona che guadagna tantissimo e che passa la sua vita costantemente in vacanza, magari sorseggiando un cocktail ai bordi di una bella piscina, circondato da belle donne.

La verità è un po’ diversa: è vero che ci sono trader di professione che guadagno tantissimo e probabilmente andranno anche in vacanza ma di solito passano il loro tempo dietro un computer a fare trading. Se passassero la vita ai bordi di una piscina non guadagnerebbero nulla.

I vantaggi di vivere di trading comunque sono tanti: si ha a disposizione un reddito potenzialmente illimitato, si può lavorare direttamente da casa, si può gestire liberamente il proprio tempo, senza capi e senza responsabilità. Insomma, sicuramente non male…

Chi è diventato ricco con il trading

Il trading online può generare profitti veramente elevatissimi. Uno degli uomini più ricchi del mondo, Warren Buffett, è accumulato la sua immensa fortuna proprio grazie al trading. In questo caso non possiamo parlare di trading online perché quando Buffett ha cominciato internet nemmeno esisteva e tutto era più difficile.

Adesso, grazie a internet e alla possibilità di operare in tempo reale sui mercati finanziari grazie alle piattaforme di trading online, tutto è diventato più facile.

E’ importante fare una precisazione: bisogna fare molta attenzione a coloro che promettono la ricchezza facile con il trading online. Non ci stancheremo mai di ripetere che per raggiungere veramente il successo con il trading ci vuole impegno, studio, esperimeti. Chiunque prometta soldi facili di solito è un truffatore.

Purtroppo ultimamente girano moltissime pubblicità di metodi per diventare ricchi con il trading: nessuna di questi sistemi miracolosi funziona veramente, di solito fanno perdere solo soldi. Qualche esempio? I metodi Bitcoin Profit e Bitcoin Code che hanno truffato decine di migliaia di persone promettendo guadagni facili grazie al trading di criptovalute.

Chi vuole veramente guadagnare con il trading online deve scegliere una piattaforma sicura (e queste piattaforme non promettono mai guadagni facili, anche perché è proibito dalla normativa).

Come guadagnare con Internet

Nonostante mi sia occupato di quest’argomento più di una volta, continuo a ricevere numerose richieste su come guadagnare con Internet. Per questo, oggi ho deciso di fare ulteriore chiarezza sul tema e riepilogare alcuni tra i metodi reali che si possono sfruttare per racimolare qualche soldo in Rete. Come sono solito ricordare in questi casi, nessuno regala soldi, né su Internet né da nessuna altra parte. Quindi stai lontano dalle “ricette magiche” che promettono guadagni stratosferici in poco tempo e valuta in base a quelle che sono le tue esigenze e le tue esperienze quale può essere la soluzione più adatta a te per provare a guadagnare online.

Sostanzialmente, ci sono due strade che puoi percorrere: quella dei guadagni facili, esigui ma potenzialmente più “sicuri” e immediati, che è possibile ottenere senza investire praticamente nulla in termini di tempo e di denaro, oppure quella che porta all’allestimento di una vera e propria attività online con tutte le possibili prospettive e rischi del caso. Nei prossimi paragrafi approfondiremo prima l’una e poi l’altra strada.

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura di questa guida e, soprattutto, metti in atto le indicazioni che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Guadagnare con Internet senza investire

Se desideri guadagnare con Internet senza investire denaro e senza fare troppi sacrifici in termini di tempo ed energie, sicuramente troverai utili le attività elencate nei prossimi paragrafi, legate alla vendita di oggetti usati, foto, alla partecipazione a sondaggi, alla scrittura di articoli e allo svolgimento di alcuni lavori su commissione.

Vendere oggetti usati

La prima attività che ti consiglio di prendere in considerazione riguarda la vendita oggetti usati. Sono convinto che anche tu, da qualche parte, hai degli oggetti che ormai non usi più. Perché lasciarli in soffitta a fargli prendere polvere, anziché provare a venderli tramite qualche sito di annunci o un negozio online? Magari potresti ricavarci qualcosa. Ecco, quindi, alcune piattaforme che potrebbero esserti utili allo scopo.

  • eBay — penso che non abbia bisogno di tante presentazioni. Il celebre portale di aste online, offre la possibilità di pubblicare annunci riguardanti la vendita di oggetti di svariato genere in maniera gratuita. Gli unici costi che bisogna affrontare, riguardano la commissione del 10% che viene calcolata sulla base di ogni vendita effettuata (costi di spedizione esclusi). Per maggiori informazioni circa il funzionamento di eBay, consulta questo approfondimento.
  • Kijiji, Subito e Shpock — in alternativa alla soluzione precedente, puoi rivolgerti anche a uno di questi tre noti siti di annunci, che permettono di pubblicare inserzioni gratuitamente. Nel caso si desideri aumentare la visibilità dei propri annunci, al fine di mostrarli a un numero più elevato di utenti, bisogna pagare delle tariffe di sponsorizzazione. Per maggiori informazioni circa i siti di annunci appena citati, dai un’occhiata a questa guida.
  • Autoscout24 — se l’oggetto usato che hai intenzione di vendere è un’auto o una moto, ti consiglio di rivolgerti ad Autoscout24 che permette di pubblicare gratuitamente delle inserzioni, senza dover corrispondere il pagamento di alcuna tariffa di pubblicazione. Se vuoi maggiori dettagli circa questo portale, leggi pure l’articolo dedicato.

Vendere foto online

Se sei un amante della fotografia, puoi provare a vendere foto online rivolgendoti a un sito di microstock, ovvero un portale Web che consente di vendere fotografie a prezzi modici. Di seguito ti elenco i migliori sulla piazza.

  • Adobe Stock— permette di vendere foto ottenendo royalty del 33% (che sale al 35% per i video). Il pagamento avviene via PayPal, ma è richiesto il raggiungimento della soglia minima di 50 euro.
  • Shutterstock — altro famosissimo portale per la vendita di foto su Internet (disponibile anche come app per Android e iOS), che permette di venderle a prezzi compresi tra 0,21 e 2,90 euro per ciascun scatto. Il pagamento avviene mensilmente, senza dover raggiungere alcuna soglia minima.
  • iStockPhoto — questo portale di proprietà di GettyImages (disponibile anche come app per Android e iOS), consente di vendere foto ottenendo royalty che vanno dal 15% al 45%. Il pagamento avviene al raggiungimento della soglia minima di 100 dollari.

Come avrai notato, le piattaforme sopraccitate permettono di ottenere guadagni piuttosto esigui a motivo delle percentuali che vengono trattenute dalle stesse. Se vuoi provare a ottenere guadagni maggiori, puoi provare a creare un sito personale, come ho ben spiegato in una guida dedicata.

Partecipare a sondaggi

Una delle attività meno impegnative (e anche meno remunerative) che è possibile svolgere per guadagnare online senza investire nulla ha a che fare con la partecipazione a sondaggi. Ci sono un’infinità di siti che permettono di guadagnare mediante essi — tra i più famosi ci sono Global Text Market e American Consumer Opinion — e il loro funzionamento è alquanto semplice: basta registrarsi e rispondere ai questionari disponibili.

Dopo aver completato un questionario, è possibile ricevere dei crediti da commutare in buoni acquisto o addirittura soldi reali. Se vuoi maggiori informazioni in merito a come guadagnare con i sondaggi, ti consiglio di leggere l’approfondimento che ti ho appena linkato.

Scrivere articoli

Scrivere articoli è un’altra attività che ti consiglio di prendere in considerazione, dal momento che non richiede l’investimento di alcuna risorsa economica (anche se bisogna dedicarle non poco tempo per ottenere guadagni decenti).

Per cominciare, il consiglio che ti do è quello di rivolgerti a una piattaforma marketplace, così da trovare con più facilità potenziali clienti interessati ai tuoi scritti. Una delle migliori piattaforme a cui rivolgerti è MelaScrivi, che offre una rosa molto ampia di tipologie di contenuti trattabili (es. tutorial, guide, trascrizioni video, traduzioni di testi, articoli Web, etc.). Per quanto riguarda i compensi, questi vengono calcolati sulla base della qualità e dell’esperienza di ciascun autore, la quale viene espressa in stelle. I nuovi autori, ovviamente, partono dal livello a 1 stella e possono percepire 0,008 euro a parola, mentre gli autori con più esperienza, con il livello a 4 stelle, possono guadagnare anche 1,50 euro/parola.

Tieni conto, però, che per ciascun articolo venduto MelaScrivi applica una commissione di 0,70 euro. Il pagamento avviene al raggiungimento della soglia minima di 25 euro e l’unica modalità accettata per eseguirlo è PayPal, come indicato su questa pagina di MelaScrivi.

Fare lavoretti su commissione

Fare dei lavoretti su commissione è un’altra possibile opportunità di guadagno offerta dal Web (anche se, per certi versi, “indiretta”). Su Internet, infatti, è possibile proporsi per dare ripetizioni scolastiche, fare da baby sitter o pet sitter e attività simili, sfruttando la visibilità offerta da piattaforme ad hoc.

Nella fattispecie, è possibile utilizzare per tale scopo siti per cercare lavoro, come Monster e JobGratis, oppure ai “classici” siti di annunci (a cui ho fatto riferimento precedentemente), come Subito e Kijiji.

Guadagnare con Internet seriamente

Sei disposto a investire tempo, energie e risorse economiche in un’attività online? Se hai risposto in maniera affermativa, evidentemente desideri guadagnare con Internet seriamente. Di seguito puoi trovare alcuni spunti su alcune possibili attività che potresti svolgere.

Monetizzare un blog o un sito

Monetizzare un blog o un sito è un’attività che potenzialmente può permettere di guadagnare tanto. Ma non illuderti: guadagnare con un blog o con un sito Web non è affatto semplice e, in ogni caso, i primi guadagni non arrivano immediatamente: bisogna aspettare almeno un anno.

Ti stai chiedendo come fa un blog o un sito a guadagnare? Una componente importante dei ricavi è costituita dalla vendita di pubblicità. Ospitando sul proprio spazio Web dei banner, adoperando servizi come Google AdSense (per citare quello più famoso e utilizzato), è possibile ricevere dei compensi sulla base del numero di visitatori unici che si riesce a raggiungere: più è elevato il numero di utenti che visitano il proprio blog/sito, maggiori sono i guadagni.

Ci sono anche i programmi di affiliazione (es. quello di Amazon) che, tramite l’inserimento di link sponsorizzati all’interno del proprio sito, permettono di guadagnare una piccola percentuale sulle vendite che questi generano nell’arco delle 24 ore successive.

Se desideri più informazioni su come guadagnare con un sito, leggi la guida che ti ho appena linkato e, se ti è possibile farlo, compra il libro “Il Metodo Aranzulla” (edito da Mondadori Electa), in cui oltre a raccontare la mia storia di imprenditore digitale, ho provveduto a elencare le tecniche e gli strumenti con i quali monetizzare un blog.

Il metodo Aranzulla. Imparare a creare un business online

Aprire un negozio online

Se provare a monetizzare un blog o un sito non è la tua massima aspirazione, forse potresti pensare di aprire un e-commerce. In tal caso, hai diverse soluzioni da prendere in considerazione: rivolgerti a dei servizi che offrono dei pacchetti preconfezionati, come il famoso Blomming, grazie ai quali è possibile aprire un negozio online pagando poche decine di euro al mese (in base ai servizi di cui si vuole usufruire); acquistare uno spazio Web e personalizzarlo con un CMS, come WordPress o Prestashop, oppure aprire una vetrina su negozi online già esistenti e affermati, come i celebri Amazon ed eBay.

Per ulteriori informazioni e dettagli su come aprire un e-commerce, leggi pure la guida che ti ho linkato.

Aprire un canale YouTube

Se sei un amante del videomaking e dell’intrattenimento, aprire un canale YouTube potrebbe essere un modo intelligente di sfruttare a tuo vantaggio una passione, trasformano in un vero e proprio lavoro. In questo caso, i guadagni possono essere ottenuti aderendo al Programma Partner di YouTube, a cui possono partecipare i canali con almeno 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi, oppure con i network di affiliazione.

Visto che i guadagni vengono generati dalla pubblicità, per avere remunerazioni importanti bisogna generare milioni di visualizzazioni. Se desideri qualche consiglio su come fare tanti iscritti su YouTube, su come funzionano le visualizzazioni su YouTube e su come guadagnare su YouTube, le guide che ti ho appena linkato ti saranno molto utili.

Sviluppare applicazioni

Sviluppare applicazioni è un’altra attività che va presa in considerazione se si vuole guadagnare seriamente su Internet, anche perché i bravi sviluppatori sono ancora relativamente pochi e, quindi, questo settore è tutt’altro che saturo.

Se non hai alcuna competenza in materia di programmazione, puoi iniziare ad addentrarti in questo mondo leggendo le mie guide su come creare un programma, come sviluppare un’app, come sviluppare in C e come imparare Java.

Pubblicare libri

Pubblicare libri è un’attività che richiede un notevole investimento di tempo e risorse, ma che può portare a guadagni potenzialmente importanti. Se un tempo era necessario rivolgersi a delle case editrici per pubblicare i propri libri, oggi è possibile fare ciò rivolgendosi anche a servizi del calibro di Amazon e Lulu che, previa registrazione gratuita, permettono di pubblicare i propri testi sia in formato digitale che in formato cartaceo.

La pubblicazione dei libri è gratuita, ma ambedue i servizi applicano delle commissioni più o meno elevate sulla vendita finale degli stessi, il che significa che per ottenere guadagni significativi è necessario vendere un elevato numero di copie. Se vuoi avere maggiori informazioni a questo riguardo, dai un’occhiata alla guida in cui spiego come pubblicare un libro gratis.

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d’Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.

  • © Aranzulla Srl a socio unico – Piazza della Repubblica 10 – 20201 Milano (MI) – CF e P.IVA: 08200970963 – N. REA: MI 2009810 – C.S.: 10.000,00 € i.v.

Attenzione: Articolo bloccato

Per leggere l’articolo, abilita Javascript o disabilita il tuo Adblock.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: