Pomeriggio movimentato nel Forex atteso dato PIL USA

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Pomeriggio movimentato nel Forex: atteso dato PIL USA

Trading online

in Demo

Fai Trading Online senza rischi con

un conto demo gratis illimitato:

puoi operare su Forex, Borsa,

Indici, Materie prime e Criptovalute.

ANALISI PREZZI IN TEMPO REALE

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

(leggi come avere le notifiche in tempo reale del ” trend dei traders “)

OPINIONI BROKER OPZIONI FX

**Le opzioni sono disponibili solo a clienti professionisti o non residenti in EEU.

OPINIONI BROKER CFD & FOREX

Tutte le guide e articoli:

Archivio Blog 2020

Forex, dollaro in attesa del PIL USA: 5 punti fondamentali da monitorare

24 Novembre 2020 – 12:02

Nel pomeriggio verrà resa nota la seconda stima sull’andamento del PIL USA nel terzo trimestre 2020. Vediamo quali possono essere i fattori più importanti che incideranno sul dato.

L’attenzione degli operatori economici mondiali è focalizzata sul secondo dato previsionale del PIL USA, relativo al terzo trimestre 2020. Come è riscontrabile sul nostro Calendario Economico, gli analisti vedono il PIL in crescita del 2,1% rispetto alla stima precedente del l’1,5%.

Il dato del market mover è molto importante perché, assieme a mercato del lavoro e inflazione, è tra quelli che la Fed reputa più importanti per dare il via già dalla riunione del 16 dicembre prossimo al ciclo di rialzi dei tassi d’interesse.

Il dato di oggi andrà inoltre ad incidere sugli outlook riguardo il PIL dell’ultimo trimestre 2020 negli USA, che le prime stime vedono compreso tra il 2% di The Capital Spectator al 2,9% di BMO Capital.

PIL USA terzo trimestre: i 5 punti fondamentali

Il Department of Commerce degli Stati Uniti rilascerà il secondo dato previsionale sul PIL USA alle 14:30 italiane.

Un primo punto sul quale prestare attenzione sarà l’entità della revisione. Se la stima precedente di 1,5% verrà revisionata più di quanto atteso (2,1%) è lecito attendersi entusiasmo sui mercati finanziari e sul dollaro, perché significherebbe che l’economia USA è in ottima salute e spalancherebbe le porte al rialzo dei tassi a dicembre, che i Fed funds del CME mostrano probabile già oggi al 75%.

Altre fattore importante sarà come incideranno le scorte sul PIL. Il dato precedente dell’1,5% era influenzato da stime negative sulla capacità di accumulare scorte da parte del settore privato. In un recente rapporto del Department of Commerce è emerso però che nel mese di settembre le scorte sono aumentate dello 0, 3%. Questo fattore dovrebbe riflettersi sul PIL.

Il dato previsionale di oggi includerà poi i dati derivanti dai profitti societari del terzo trimestre 2020. Dopo la raffica di trimestrali delle ultime settimane, vedremo quale sarà l’impatto sul PIL. Nel primo trimestre 2020 i profitti aziendali aumentarono del 2% e nel secondo trimeste del 5,1%.

Quarto punto fondamentale sarà l’effetto del super dollaro USA sugli scambi commerciali. Teoricamente la crisi dei mercati emergenti e la forza del dollaro avrebbero dovuto rallentare il commercio statunitense, ma gli analisti stimano che la variazione sia stata non significativa.

Ultimo punto, ma forse il più importante, è cercare di capire quanto siano aumentati i consumi delle famiglie. Si tratta del principale motore per il PIL nazionale USA, e nel terzo trimestre dell’anno ad oggi le stime indicano un aumento della spesa del 3,2% rispetto al 3,6% del secondo trimestre 2020. Revisioni al rialzo della stima sui consumi delle famiglie possono portare forti rialzi nel dato finale del PIL USA al terzo trimestre 2020.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Attesa per il Pil USA

Il mercato dei cambi questa mattina rimane laterale, in attesa nel pomeriggio del dato sul Pil americano del quarto trimestre 2020, vero market mover della giornata. Di Cfx Intermediazioni

&url=https://www.trend-online.com/fxe/attesa-per-il-pil-usa/&via=qui_finanza” target=”_blank” onclick=”shtlck(this,event)”>

Anche tu puoi FARE il +50% in 2 giorni di TRADING! NON CI CREDI? >> CLICCA QUI E SCOPRILO NEL WEBINAR GRATUITO

Il mercato dei cambi questa mattina rimane laterale, in attesa nel pomeriggio del dato sul Pil americano del quarto trimestre 2020, vero market mover della giornata. Al momento il dollaro statunitense rimane sotto pressione, e a meno di sorprese al rialzo del dato di questo pomeriggio (il dato è atteso in rialzo del 3.5% tendenziale, contro un precedente del 3° trimestre a +2.6%), il trend in atto dovrebbe continuare. Sul dollaro gravano le aspettative di tassi fermi ancora per lungo tempo, e il crescere dei rischi sul rating americano: a rimarcare ciò le ultime esternazioni dell’agenzia Moody’s, che spiega come la mancanza di un’azione di contenimento del deficit da parte del governo Usa rende sempre meno improbabile un outlook negativo per la tripla A degli Stati Uniti. Se fino a qualche tempo fa i problemi di deficit venivano considerati praticamente un’esclusiva europea, ora, col taglio del rating giapponese da parte di Standard & Poor’s, e con i timori che aleggiano sul disavanzo USA, le pressioni dei mercati finanziari si spostano su altre valute: questo spiega in parte i movimenti contro yen e contro dollaro di questi ultimi giorni, e il ritorno degli acquisti per la valuta unica. Va sottolineato che il recente rally dell’euro – meno di tre settimane fa il cambio era ai minimi da quattro mesi – pone la valuta unica di fronte a qualche presa di beneficio, ma il numero crescente di commenti anti-inflazionistici provenienti dai diversi esponenti della Bce continuano a dare al momento un sostengo stabile alla valuta unica. Neanche il dato della disoccupazione spagnola (con un tasso al 20,33%, il suo livello più alto dal secondo trimestre del 1997, il più elevato tra tutti i paesi sviluppati) ha scalfito il trend della valuta unica, che contro dollaro statunitense continua a scambiare poco sotto i massimi: a livello tecnico è interessante vedere come la media mobile a 55 sedute funzioni da supporto dinamico per l’euro, che tuttavia al momento non riesce a sfondare la resistenza statica a 1.3755. Con molta probabilità, questi livelli saranno da dimenticare dopo le 14,30, con una probabile accelerazione in un senso o nell’altro. Spunti interessanti anche dal cross eurjpy, con lo yen ancora in sofferenza dopo che aveva riassorbito (almeno parzialmente) lo choc della riduzione del rating: anche qui la media mobile di medio periodo (in decisa inclinazione rialzista) funge da supporto dinamico, mentre al rialzo la media di breve blocca al momento ulteriori strappi rialzisti. I dati dal paese del sol levante continuano a deludere: il Giappone è entrato lo scorso dicembre nel suo ventiduesimo mese consecutivo di deflazione, con l’indice CPI che ha mostrato una contrazione dello 0,4% su anno dopo il -0,5% di novembre (le attese erano per un -0,5%); nello stesso mese la spesa delle famiglie fa segnare una riduzione del 3,3% su anno (a fronte di stime per un calo solo dello 0,7%) mentre le vendite al dettaglio si riducono inaspettatamente del 2% (era atteso un +0,5%). Solo il tasso di disoccupazione sorprende positivamente, calando sempre in dicembre al 4,9% dal 5,1%. Il taglio di rating da parte di S&P ieri ha spinto il governo a sottolineare la volontà di procedere con le riforme fiscali nel tentativo di mettere sotto controllo il debito del paese: le possibilità di successo sono però, almeno nel breve periodo, piuttosto ridotte, visto il disaccordo con l’opposizione e le divisioni interne alla stessa maggioranza.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: