Strategia Risk Reversal trading opzioni Forex CFD

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia Risk Reversal trading opzioni Forex CFD

Oggi_parleremo di una strategia tramite la quale i trader anche principianti possono provare a generare dei profitti con il rischio impostato al minimo.

ATTENZIONE Aggiornamento Ultim’ora: se risiedi in Europa dal 2 luglio 2020 le opzioni Forex CFD possono essere utilizzate sono da trader professionisti.

Questa si chiama strategia risk reversal o di inversione del rischio e la vedremo funzionare su una piattaforma di trading come quella di iq option o di 24Option . Tuttavia, l’attuazione della strategia risk reversal è piuttosto complessa ed è necessaria un po’ di pratica per poter poi iniziare a utilizzarla in reale.

La Strategia risk reversal o di inversione del rischio in opzioni Forex CFD è una tecnica di trading avanzata che viene impiegato dai trader esperti, e, talvolta, anche da principianti, proprio con lo scopo di contenere gran parte del rischio durante il trading di opzioni Forex CFD.

Questa strategia di inversione richiede ai trader di acquistare contemporaneamente delle opzioni Call e Put (Su e Giu). Questa strategia di trading è consigliata specialmente quando il mercato è estremamente volatile e i trader non sono in grado di determinare in quale direzione andrà il mercato.

Quando la strategia risk reversal deve essere usata?

Andiamo a vedere nello specifico quando la strategia Risk Reversal diventa uno strumento indispensabile per contenere il rischio di trading. Attenzione che funziona non solo con il trading binario, ma anche con il trading Forex in generale!

Prendiamo un esempio: un trader, di solito, decide di inserire un’opzione Put (giu), perchè vede il prezzo di un bene o asset avere un trend è in aumento (il valore del prezzo aumenta) o di inserire a mercato un’opzione Call (su) quando il prezzo del bene su cui sta facendo trading è, invece, in calo.

Seguendo la strategia di inversione o come viene comunemente chiamata dagli addetti ai lavori Strategia Risk Reversal, si dovrebbe contemporaneamente inserire un’opzione Put (giu) quando i prezzi dei beni hanno raggiunto un massimo del periodo e, contemporaneamente, una Call (opzione su) quando il prezzo ha raggiunto il minimo valore del periodo.

Ma ciò non basta, dobbiamo aggiungere alla nostra analisi degli strumenti, cioè degli indicatori che possano aiutarci ad aumentare la nostra percentuale di attendibilità e quindi di successo.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come possiamo fare? Utilizzando gli strumenti di Analisi Tecnica e di Analisi fondamentale.

Cominciamo un degli indicatori tecnici.

Indicatori usati nella strategia Risk Reversal

Per rendere il tuo trading più attendibile puoi usare 2 indicatori tecnici per dare maggiore attendibilità alla strategia risk reversal.

L’indicatore MACD chiamato anche Moving Average Convergence Divergence che abbiamo ben spiegato qui (indicatore MACD) e l’indicatore RSI, cioè il Relative Strength Index di cui abbiamo parlato in modo specifico e largamente qui (indicatore RSI)

Andiamo ora a vedere di cosa si tratta:

  • L’indicatore “Moving Average Convergence/Divergence Oscillator” (MACD): è uno degli indicatori di Momentun (cioè misura la velocità del cambiamento del prezzo) più efficaci che prende in cosiderazione la relazione tra due medie mobili. Il MACD è un indicatore molto efficace per il trading binario, specialmente se lo si abbina alla strategia di inversione di rischio: si possono trasformare due indicatori di trend-following in un oscillatore che misura il momento esatto in cui cambierà la direzione del prezzo. Per questo, è fondamentale sottrarre la media più lunga dalla media mobile più corta.
  • Relative Strength Index (RSI): L’indicatore Relative Strength Index (RSI) è un oscillatore che misura la velocità del cambiamento di direzione dei prezzi. Si basa sul concetto di Iper comprato e Iper venduto; situazioni fondamentali in cui deve avvenire l’inversione della direzione del trend. Cercare le divergenze e i movimenti ad altalena che identificano i segnali dell’indicatore RSI. L’indicatore RSI viene anche utilizzato per identificare la tendenza generale e la direzione dei prezzi. L’indicatore dell’indice di forza relativa o RSI viene calcolato seguendo questa formula matematica statistica: RSI = 100 – 100/(1 + RS) dove il valore RS = profitto medio di un periodo di trend crescente durante uno specifico periodo di tempo o perdita media di un periodo ribassista durante uno specifico periodo di tempo.

Come usare la strategia Risk Reversal con IQ Option?

  • Identificare un bene o asset: Tu come trader devi scegliere un asset con il quale vuoi fare trading con la piattaforma IQ Option. Ci sono più di 100 asset e beni attualmente disponibili presso il broker IQ Option. Ma ricorda che non tutti i tipi di operazioni Forex CFD funzionano con questa strategia! Secondo i test effettuati dagli esperti, è possibile fare trading applicando la strategia risk reversal con le opzioni aventi scadenza a 30 minuti, oraria, giornaliera, settimanale o mensile.
    È necessario poi prevedere la direzione del prezzo. Se prevedi un aumento di prezzo, devi eseguire a mercato un’opzione CALL (su), che chiamerai opzione primaria. Se prevedi, invece, che il prezzo possa subire un ribasso, devi inserire a mercato un’opzione PUT (giu) che chiamerai opzione secondaria.
    La comprensione di questi 2 trade chiamati primari e secondari è essenziale per scoprire il payout, cioè il rendimento.
  • Selezionare il massimo e il minimo valore di rendimento: È necessario selezionare il rapporti di massimo e minimo rendimento per la tua opzione primaria e secondaria, impostando un’assicurazione o rimborso. Ma assicurati che il rendimento o payout del tuo trade primario sia superiore al rendimento della tua opzione secondaria. Questo perché è necessario ridurre al minimo la tua perdita potenziale utilizzando la strategia risk reversal, se l’opzione si muove in entrambi i casi che si sono previsti.
    Ad esempio, devi selezionare un rendimento massimo del 70% per cento per la tua opzione primaria, il che significa che riceverai un ritorno del 70 per cento sul capitale investito nel caso in cui la tua opzione si chiuda in the money.
    Devi poi selezionare un payout minimo del 55% per cento con il 25% di rimborso per il tuo trade secondario dal menu a tendina.
    In questo modo sarai in grado di aumentare il profitto, limitando i rischi.
  • Esegui le 2 opzioni (trade) : Ora, quando la selezione dell’asset e del rapporto del rendimento sono stati fatto, devi entrare a mercato ed eseguire le 2 operazioni, attendendo la loro scadenza. Alla scadenza si avranno due possibili risultati – se il trade primario viene chiuso con successo (ITM) o out of the money (OTM) cioè in perdita. Nel primo caso, aumenterai i profitti e, soprattutto sarai stato in grado di ridurre la tua perdita potenziale. In particolare nella piattaforma IQ Option , hai la possibilità di chiudere la tua operazioni quando lo desideri, in modo da bloccare la tua percentuale di profitto.

Quando dovresti usare la strategia Risk Reversal con il trading Forex CFD – IQ Option

Puoi usare la strategia Risk reversal facendo trading con il trading Forex CFD per aumentare i profitti in questi casi specifici:

  • Prima di un possibile cambiamento dei prezzi con il Forex
  • Quando compri un’azione e necessiti di una certa leva finanziaria
  • Durante le prime candele di un trend in rialzo per esempio o in ribasso sostenuto
  • Quando un azione blue-chip inaspettatamente subisce un ribasso durante un trend rialzista

I vantaggi della strategia Risk Reversal

  • La strategia Risk Reversal può essere utilizzata senza costi aggiuntivi o extra.
  • Fornisce un rapporto rischio beneficio a vantaggio del trader in modo da poter ricevere profitti elevati, tenendo sotto controllo il rischio di una possibile perdita.

Conclusioni sulla strategia Risk Reversal

Fare trading utilizzando la strategia di inversione del rischio non è possibile con tutti i broker di trading Forex CFD. Per trarre vantaggio da questa strategia avanzata, devi sottoscrivere un conto di intermediazione con IQ Option.

L’apertura di un conto di trading con IQ Option è gratuito e ci vorrà meno di 2 minuti del tuo tempo per sottoscriverlo, dato che offre solo conti standard.

Ti basta poi finanziare il tuo account e iniziare la negoziazione, utilizzando la strategia di inversione del rischio.

L’idea alla base di questa strategia avanzata è che il prezzo dell’asset si muova solo in una direzione – verso l’alto o verso il basso poco prima della data di scadenza. Quindi, se scommetterai su entrambe le possibilità tramite questa strategia, sarai comunque in the money.

Questa strategia può essere utilizzata anche con un broker forex come Markets.com , prestando attenzione di aprire il secondo trade nella direzione opposta dopo pochi secondi dalla prima e scegliendo asset con spread contenuto.

Inserisci la tua recensione e i tuoi commenti e opinioni qui sotto.

Strategia Risk reversal per proteggere il capitale da investire

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

Una strategia come quella del Risk Reversal, ha lo scopo principale di invertire il rischio di un’operazione e di incidere su una protezione del capitale nei propri investimenti con le opzioni binarie, con un acquisto simultaneo di una opzione call e put. Può essere applicata da ogni profilo di trader, laddove sia presente la funzione “sell” nella piattaforma di trading del broker di opzioni binarie.

Cosa richiede una strategia del risk reversal nelle opzioni binarie

La strategia del Risk Reversal, rientra in un’impostazione di base e può essere di facile realizzo anche per un trader alle prime armi, soprattutto in una fase iniziale in cui si comincia ad operare nel suddetto settore. Si tratta infatti di incidere in termini operativi sulle proprie operazioni con una maggiore protezione del capitale e per ammortizzare l’eventuale rischio. In pratica se il trader decide di investire su una opzione call su un asset considerato in un’ottica di possibile rialzo, seguendo tale scia si potrebbe essere coinvolti in un maggiore investimento di capitale. Viceversa con una strategia di inversione del rischio si apre una posizione analoga a quella analizzata, ossia sempre sullo stesso asset ma di tipo put. L’obiettivo di una strategia come il Risk Reversal, permette quindi di sfruttare a proprio vantaggio una delle caratteristiche tipo delle opzioni: la presenza di due soli risultati. In tali attività di investimento, il trader deve infatti principalmente decidere un risultato tra due opzioni circa l’andamento del prezzo di un asset ad una scadenza.

Cosa valutare per applicare con successo una strategia di reversal risk

Per applicare tuttavia con successo tale strategia di inversione del rischio, è fondamentale quindi una capacità del trader nel definire asset e momenti ideali in cui eseguire l’operazione in contemporanea di negoziazione su call e put. E di sfruttare soprattutto una condizione in cui un valore dell’asset tende a fluttuare con frequenza con due investimenti contrapposti, poiché inevitabilmente uno dei due risultati tenderà a verificarsi, assicurando una maggiore protezione del proprio capitale da rischio finanziario. Inoltre è necessario che anche il proprio broker di riferimento permetta di poter eseguire tale strategia, con la presenza all’interno della piattaforma di trading delle funzioni specifiche come la più nota “sell”, che permette di poter rivendere una opzione anche se out the money (in perdita). Questo perché il più delle volte i broker non offrono tale funzione su un conto base e richiedono un conto più avanzato, oppure presentano dei vincoli o delle limitazioni nell’utilizzo che possono incidere su una minor efficacia della suddetta strategia.

Alcuni utili consigli per definire la strategia da utilizzare nelle opzioni binarie

Rispetto alla possibilità di accedere a differenti conti di trading con servizi esclusivi, le offerte di OptionTime Investous, possono assumere un particolare interesse sia per profili avanzati e sia per profili alle prime armi. E permettono non solo di poter applicare delle strategie di base più incisive (come quella della reversal risk) ma anche di accedere a servizi e supporti più avanzati per il miglior trading, come una formazione 1 a 1 livello specialista per OptionTime e seduta di training personale con gli esperti di mercato per Investous.

Il nostro consiglio è quello di partire con l’iscrizione ad un broker con un deposito minimo e cominciare una prima esperienza sulle strategie più utilizzate nelle opzioni binarie da trader esperti e non, in modo da delineare un primo profilo per la protezione delle operazioni e la gestione del capitale, da affinare con il tempo con strategie e servizi più esclusivi del broker. Ripartire infatti il capitale a disposizione in più operazioni, non investendo mai più del 5% su ogni operazione, è uno degli standard consigliati per profili esperti e non, prima di procedere con una strategia più specifica come quella del risk reversal.

Strategia opzioni binarie: Risk reversal

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

Questa strategia è una tecnica avanzata utilizzata dagli operatori professionali per ridurre i rischi nel trading delle opzioni binarie. Molti esperti considerano la strategia di risk reversal come una procedura di copertura, mentre altri la considerano come un arbitraggio in quanto comporta l’acquisto simultaneo di opzioni binarie call e put.

Questa strategia possiede una capacità eccitante che è quella di generare profitti senza quasi alcun rischio, tuttavia il processo in questione può essere relativamente complesso e richiederà tempo ed energie per padroneggiare i suoi concetti chiave. La strategia di inversione del rischio non è classificata come adatta ai principianti.

Come funziona il Risk Reversal?

Che cosa è esattamente la strategia di inversione del rischio e come funziona? Prevediamo di prendere in considerazione l’apertura di un’opzione binaria Call utilizzando un sottostante che avete valutato come rialzista, se ora si esegue un tale commercio questa azione potrebbe coinvolgervi in ​​scommesse e farvi rischiare un investimento di capitale.

In alternativa è possibile implementare una strategia di risk reversal che permetterebbe di aprire una posizione identica, ma senza incorrere in quasi nessun costo; si potrebbe ancora avere la possibilità di scambiare, perciò, il vostro bene selezionato utilizzando una CALL con la possibilità di trarre profitto se un bull run non si dovesse materializzare. Tuttavia potrebbe essere necessario un conto aggiornato con il vostro broker per consentirvi di elaborare ordini in sospeso e per implementare tale strategia. La maggior parte di loro normalmente non supportano tali strutture con i loro account standard.

Ad esempio, al fine di attivare una posizione lunga correttamente sarà necessario acquistare una opzione CALL “out-of – the-money” e vendere l’opzione “out-of – the-money” PUT; è necessario supportare entrambi i commerci con importi identici. Eseguendo questa sequenza di azioni è possibile effettivamente aprire un lungo scambio con la sicurezza desiderata, questo perché il deposito coinvolto nel comprare l’opzione binaria CALL è praticamente compensato dalla quantità che si guadagna dalla vendita dell’opzione PUT.

Come detto è necessario avere accesso ad un account che supporta la funzionalità completa del “vendere” che vi permetterà di vendere, quindi, il contratto PUT al vostro broker.

Come raggiungere il profitto utilizzando una strategia di Risk Reversal

L’impatto complessivo della strategia di risk reversal è il seguente. L’opzione call acquistata inizierà a creare profitti se il mercato avanzerà in modo rialzista come previsto; in realtà questo processo è identico a quello che si creerebbe aprendo semplicemente una posizione “lunga”, dove la grande differenza avverrà quando il prezzo salirà più in alto e l’opzione binaria PUT sarà ridotta a zero al momento della scadenza.

Successivamente sarà quindi possibile guadagnare un profitto dalla vostra opzione call alla scadenza, mentre riceverete un rimborso pari a zero dal vostro Put; di conseguenza tutti gli investitori che sono in grado di eseguire “ordini in sospeso” facendo simultaneamente CALL e PUT possono beneficiare della strategia di Risk Reversal attivando posizioni ed incorrendo in costi minimi. Un’altra caratteristica interessante di questa strategia è che il potenziale di profitto è considerata illimitato. È ora possibile apprezzare il motivo per cui la strategia di Risk Reversal è diventata una delle preferite tra gli operatori esperti, la cui tabella è di seguito proposta: Migliori brokers per Opzioni Binarie .

Inoltre si avrà la possibilità di applicare questa tecnica a qualsiasi risorsa disponibile.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: