Supporti e resistenze anche nello Scalping – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Supporti e resistenze anche nello Scalping

Spesso si tende ad utilizzare i supporti e resistenze solamente nel caso in cui si vogliono piazzare delle opzioni binarie a lunga scadenza e con timeframe lunghi anche di 24 ore, mentre invece per brevi scadenze si tende invece ad osservare solo gli indicatori. Questo modo di operare lo adottano soprattutto i principianti. Però vorrei dirvi che i supporti e resistenze possono essere molto efficaci anche nelle brevi scadenze facendo scalping. Anzi secondo me applicare i livelli (supporti e resistenze) sono il metodo migliore per piazzare opzioni binarie vincenti in qualsiasi scenario e in qualsiasi scadenza.

Perché usare i livelli anche nello scalping?

Qualsiasi titolo viaggerà sempre più o meno in modo ciclico e lineare andando a toccare i supporti e resistenze e questo lo si può notare anche in un timeframe di 1 minuto dando luogo a dei canali di rimbalzo in alto e in basso con una loro rottura futura. Individuare questi canali è di fondamentale importanza perché una volta individuati li si potrà sfruttare molto bene riuscendo a chiudere tante volte In The Money.

Come usare i livelli nello scalping

Anche in questo caso è buona cosa aprire il Software MT4 e sceglierei più titoli contemporaneamente da monitorare, una volta scelto i titoli per voi più congeniali impostate i grafici con un timeframe da 1 minuto e tracciate i livelli di supporto e resistenze. Una volta fatto questo non vi rimane altro che individuare quei titoli i quali hanno i prezzi che viaggiano in modo ciclico e teneteli sott’occhio con più attenzione. Quando vi accorgete che i prezzi vanno a toccare le resistenze senza sforarle piazzate un’opzione Basso, mentre se toccano i supporti senza sforarli piazzate un’opzione Alto. Per un certo periodo di tempo i prezzi seguiranno questo andamento di oscillazione e quando vi accorgete che i prezzi attraverseranno i livelli allora seguite la loro scia con un’opzione Alto se sforano le resistenze o con un’opzione Basso se sforano i supporti.

Insomma il principio è quello base per i supporti e resistenze, vi accorgerete come i livelli siano molto efficaci anche nello scalping. Non posso nascondervi che questa è sempre stata lamia strategia preferita la quale mi ha aiutato molte volte a racimolare anche un bel gruzzoletto in poco tempo. Provate anche voi ad applicare lo scalping sfruttando i livelli con uno dei nostri migliori broker di opzioni binarie recensiti da noi.

Supporti e resistenze nelle opzioni binarie

Dopo aver visto velocemente che cosa sono i supporti e le resistenze vediamo adesso come cercare di applicarle nel modo giusto. Ci eravamo lasciati con questa domanda: ma i prezzi non oltrepasseranno mai le linee del supporto o della resistenza? La risposta è SI! Infatti quando accade questo i prezzi continueranno la loro corsa in un trend rialzista o ribassista andando oltre i supporti e resistenze a seconda della sua direzione. Vi ricordate l’esempio della palla che rimbalza sul muro? Ecco questa volta quando lanciate la palla essa riuscirà ad abbattere il muro e ad oltrepassarlo, è un po’ come se il muro scoppiasse di colpo e la palla continua la corsa.

Per farvi capire meglio osservate il grafico in basso. Come avrete notato con la linea rossa ho tracciato un supporto dove i prezzi durante la loro discesa continuano a toccare più o meno lo stesso prezzo per poi risalire subito dopo, ma ad un certo punto (che ho indicato con una freccia) accade una cosa ovvero i prezzi toccano il supporto ma stavolta non risalgono ma continuano la loro discesa.

Che cosa è successo? E’ successo che se in un primo momento i traders mentre un’azione o una valuta (quello che volete) scendeva continuavano a comprare quando raggiungeva più o meno lo stesso prezzo ma ad un certo punto invece di comprare hanno cominciato a vendere e quindi ecco che i prezzi hanno spaccato il supporto continuando ad andare giù. Questa è una spiegazione forse un po’ grossolana ma è per rendere l’idea soprattutto per i principianti. Una regola generale che dovrete ricordarvi è che quando i prezzi riescono a superare un sopporto non ritorneranno più su ma molto probabilmente continueranno a scendere e anche di molto ed è proprio questo il momento giusto di piazzare un bel DOWN nelle vostre opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ed ecco invece qui sotto che cosa succede quando al contrario i prezzi spaccano una resistenza.

Avete visto che cosa accade nel punto indicato con la freccia? Accade esattamente il contrario del supporto (ma il principio è lo stesso) ovvero che quando i prezzi se in un primo momento toccavano la resistenza per poi scendere subito dopo ad un certo punto i prezzi dopo aver toccato la resistenza la oltrepassano e continuano la loro salita fino a schizzare in alto. Se in quel momento avreste piazzato un bel UP avreste guadagnato un bel po’ di spiccioli!

Attenzione però! In questo caso prestate attenzione di come nel punto indicato sempre dalla freccia le candele sono piccole, questo sta ad indicare che i prezzi sono ancora incerti quindi pur avendoci dato un primo segnale di spaccatura della resistenza non ci dà la certezza che continueranno la loro corsa in alto. Per questo prima di avventurarvi piazzare la vostra opzione aspettate le candele successive per avere una conferma più forte, se notate che la candela successiva è più alta di quella precedente spaccando totalmente la resistenza allora è il momento giusto di piazzare un’opzione prevedendo un trend rialzista. La stessa cosa vale per il supporto.

I supporti e resistenze sono degli indicatori molto forti e piuttosto attendibili che ci indicano l’andamento di un trend e diciamo che è un indicatore piuttosto semplice da applicare soprattutto per i principianti. Io personalmente seguendo questa tecnica dei supporti e resistenze in una giornata sono riuscito a guadagnare un bel gruzzoletto riuscendo a prevedere 8 operazioni su 10. I supporti e resistenze quindi deve essere il vostro pane quotidiano, dovete mangiarveli a colazione a pranzo e pure a cena siccome sono molto importanti e ogni traders che si rispetti deve imparare a conoscerli, a segnarli correttamente e ad interpretarli bene.

Vi ricordo la regola generale: quando i prezzi spaccano una resistenza molto probabilmente continueranno a salire ed è il momento giusto di piazzare un’opzione binaria prevedendo un prezzo in salita. Mentre se spaccano un supporto molto probabilmente i prezzi continueranno a scendere ed è quindi il momento giusto piazzare un’opzione prevedendo un prezzo in discesa.

E’ ovvio però che questo è solo una regola base e non è detto che tutto ciò accada, i prezzi sono sempre imprevedibili e anche i traders. Ci sono ovviamente molte altre tecniche più sofisticate da applicare ai supporti e resistenze, ma qui si va a toccare argomenti soprattutto per professionisti.

Per il momento vi basta conoscere la tecnica base e fare i vostri esperimenti. Quindi fatevi sotto e provate con i nostri migliori broker di opzioni binarie.

Strategie opzioni binarie: Supporti e resistenze

Una vantaggiosa strategia di trading è rappresentata senza dubbio dai supporti e resistenze che, essendo basi fondamentali dell’analisi tecnica, potranno risultare molto utili per le tue previsioni. I supporti e le resistenze offrono livelli di valori sempre affidabili e soprattutto costanti segnali di trading.

Ma cosa sono nello specifico le resistenze? Cosa s’intende con il termine supporto? Nelle opzioni binarie, il supporto rappresenta quella fascia in cui il prezzo, dopo un momento di ribasso, rimbalza svariate volte invertendo il suo verso; invece la resistenza rappresenta quella fascia in cui il prezzo, dopo un momento di rialzo, rimbalza varie volte invertendo il proprio verso.

Di conseguenza, il meccanismo dei supporti e delle resistenze offre in particolare due tipi di avvisi di trading:

  • Segnale di rimbalzo: si verifica un segnale di rimbalzo nel momento in cui il prezzo rimbalza sulla zona di supporto o di resistenza capovolgendo la sua direzione.
  • Segnale di rottura: si verifica un segnale di rottura nel momento in cui il prezzo rompe il suo supporto o resistenza avanzando ancor più energicamente.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Deposito minimo basso
  • Demo gratis illimitata

87% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Supporti e resistenze

Dopo aver analizzato nel dettaglio il meccanismo dei supporti e delle resistenze, vediamo come sfruttare questa importante strategia di trading. Innanzitutto dovrai impostare il timeframe della rappresentazione grafica di tipo D1 e, successivamente, tracciare i supporti e le resistenze giornaliere. Dopo di che dovrai individuare i supporti e le resistenze più recenti o comunque con un valore di previsione ancora attivo.

Come puoi notare dalla rappresentazione grafica riportata qui sopra, sono stati tracciati sia un supporto che una resistenza in modo che entrambi compaiano anche su intervalli di tempo inferiori.

Dopo aver tracciato supporti e resistenze e aver scelto il time frame del grafico di tipo M30, sarà necessario aspettare che il valore si diriga verso una delle zone tracciate sul grafico.

Supporti e resistenze: come investire?

Come puoi vedere dalla rappresentazione grafica qui sopra, il valore si è diretto verso la zona di resistenza e l’ha infranta, creando così un segnale di entrata nel mercato. A questo punto sarà necessario che tu sappia come operare: nello specifico dovrai acquistare opzioni binarie di tipo Call quando il prezzo infrange una resistenza oppure rimbalza sul supporto, mentre dovrai acquistare opzioni binarie di tipo Put quando il prezzo infrange un supporto oppure rimbalza sulla resistenza.

Devi sapere che è opportuno aspettare di vedere che la sessione seguente termini coerentemente con il segnale di trading. In questo caso il grafico ci rivela che la sessione seguente terminerà esattamente al di sopra della resistenza, delineando quindi un segnale più deciso: è consigliabile quindi operare con opzioni di tipo Call con scadenza a 60 minuti.

QUANTO INVESTIRE? Nel caso dei supporti e delle resistenze, ti consigliamo di non investire una percentuale superiore al 5% del tuo denaro.

Deposito minimo:$100
Trade minimo:$24

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Сome fare soldi con le opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: